Seguici su

Pallanuoto

Pallanuoto femminile, SIS Roma-L’Ekipe Orizzonte 11-10 nel derby di Champions League tra due formazioni già eliminate

Pubblicato

il

SIS Roma / LiveMedia Luigi Mariani

Saranno tre spagnole ed una greca a giocarsi la Champions League 2023-2024 di pallanuoto femminile: con un turno d’anticipo tutti i gironi hanno emesso il loro verdetto, decretando le quattro squadre che si giocheranno il massimo trofeo continentale per squadre di club.

Le tre formazioni iberiche rispondono ai nomi di Sant Andreu, Sabadell e Matarò, mentre a difendere i colori ellenici sarà l’Olympiacos: sono queste le vincitrici dei quattro raggruppamenti che volano direttamente alla Final Four, in calendario dal 21 al 24 aprile.

Per la quinta giornata del Girone A si è giocato quest’oggi il derby italiano tra SIS Roma e L’Ekipe Orizzonte, entrambe già aritmeticamente eliminate prima del match odierno: il match è stato vinto dalla compagine capitolina per 11-10 grazie al gol in superiorità di Cocchiere a 53″ dalla sirena conclusiva.

Pallanuoto femminile, Plebiscito Padova e Trieste si qualificano alla Final Four di Euro Cup!

CHAMPIONS LEAGUE 2023-2024 PALLANUOTO FEMMINILE

Girone A – 5a giornata
Terrassa (Spagna)-CN Sant Andreu (Spagna) 6-11 (1-2, 2-3, 2-5, 1-1)
SIS RomaL’Ekipe Orizzonte 11-10 (2-2, 2-2, 2-2, 5-4)
Classifica
CN Sant Andreu (Spagna) 14, Terrassa (Spagna) 9, SIS Roma 4, L’Ekipe Orizzonte 3.

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online