Seguici su

Rugby

L’Italia scala il ranking mondiale di rugby! Storico sorpasso all’Australia. E non è finita…

Pubblicato

il

Italia rugby
Italia rugby / Emmanuele Ciancaglini Federugby via Getty Images

L’Italia grazie al successo interno sulla Scozia per 31-29 nella quarta e penultima giornata del Sei Nazioni 2024 di rugby, ha scavalcato l’Australia per oltre mezzo punto nel ranking mondiale, salendo così dal decimo al nono posto della graduatoria, piazzamento che potrebbe anche essere migliorato già al termine del torneo.

La Nazionale del CT Gonzalo Quesada, infatti, vincendo con due punti di scarto ha incassato 1.47, salendo da 76.58 a 78.05, mentre la Scozia, perdendo lo stesso ammontare, è scesa da 84.29 ad 82.82. L’Italia ha così guadagnato una posizione, mentre gli scozzesi hanno comunque salvato la sesta piazza.

L’Italia sa già che al termine di questa giornata resterà comunque al nono posto, al di là del risultato di Galles-Francia: i gallesi possono perdere al massimo 0.92 punti, mentre potrebbero guadagnarne anche 2.08. In ogni caso il match Galles-Italia, previsto sabato prossimo, potrebbe anche permettere agli azzurri di essere ottavi.

Rugby, il Rovigo vince e va in testa alla Serie A élite. Il Colorno sale in terza posizione

RANKING RUGBY DOPO ITALIA-SCOZIA 31-29

1 Sudafrica 94.54
2 Irlanda 92.11
3 Nuova Zelanda 89.80
4 Francia 86.39
5 Inghilterra 84.93
6 Scozia 82.82
7 Argentina 80.68
8 Galles 79.54
9 Italia 78.05
10 Australia 77.48
11 Figi 76.38
12 Giappone 74.27
13 Georgia 72.68
14 Samoa 72.23
15 Portogallo 71.62
16 Tonga 71.57
17 USA 67.94
18 Uruguay 67.39
19 Spagna 63.46
20 Romania 62.58