Seguici su

Live Sport

LIVE Sci alpino, SuperG Kvitfjell 2024 in DIRETTA: Gut-Behrami vince ancora, Brignone vicina al podio, Teresa Runggaldier sempre meglio

Pubblicato

il

sci alpino-federica brignone-kvitfjell-lapresse
Brignone / Lapresse

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

I PETTORALI DI PARTENZA DEL SUPERG

LA DIRETTA LIVE DEL SECONDO GIGANTE MASCHILE DI ASPEN ALLE 18.00 E ALLE 21.00

12.41 Termina qui la DIRETTA LIVE testuale del SuperG di Kvitfjell 2024. Vi ringraziamo per aver scelto di seguire quest’evento insieme a noi e vi invitiamo a rimanere sempre aggiornati sul nostro sito. Buon proseguimento di giornata a tutti voi.

12.39 Domani si bisserà sull’Olympiabakken con un altro SuperG, quello previsto da calendario. Vedremo se qualcuno riuscirà a cambiare le carte in tavola e se il meteo consentirà nuovamente lo svolgimento regolare della gara. Il SuperG di domani lo potrete seguire, come sempre, qui su OA Sport con la nostra DIRETTA LIVE testuale.

12.37 Queste le prime 5 posizioni della classifica di Coppa del Mondo del SuperG:

1 GUT-BEHRAMI Lara SUI 460
2 HUETTER Cornelia AUT 435 -25
3 BRIGNONE Federica ITA 366 -94
4 VENIER Stephanie AUT 290 -170
5 PUCHNER Mirijam AUT 258 -202

12.35 Queste le prime 30 posizioni del SuperG di Kvitfjell:

1 GUT-BEHRAMI Lara SUI 1:33.52
2 HUETTER Cornelia AUT 1:33.64 +0.12
3 PUCHNER Mirjam AUT 1:33.65 +0.13
4 WEIDLE Kira GER 1:33.81 +0.29
4 LEDECKA Ester CZE 1:33.81 +0.29
6 BRIGNONE Federica ITA 1:33.83 +0.31
7 MACUGA Lauren USA 1:34.53 +1.01
8 STUHEC Ilka SLO 1:34.58 +1.068
9 MUZAFERIJA Elvedina BIH 1:34.61 +1.09
10 AGER Christina AUT 1:34.71 +1.19
11 VENIER Stephanie AUT 1:34.77 +1.25
12 MOWINCKEL Ragnhild NOR 1:34.86 1.34
13 RUNGGALDIER Teresa ITA 1:34.92 +1.40
14 ROBINSON Alice NZL 1:34.95 +1.43
15 BASSINO Marta ITA 1:35.03 +1.51
16 CLEMENT Karen FRA 1:35.19 +1.67
17 MIRADOLI Romane FRA 1:35.29 +1.77
18 WRIGHT Isabella USA 1:35.32 +1.80
19 GAUCHE Laura FRA 1:35.35 +1.83
20 MELESI Roberta ITA 1:35.39 +1.87
21 DURRER Delia SUI 1:35.45 +1.93
22 FEST Nadine AUT 1:35.49 +1.97
23 AICHER Emma GER 1:35.52 +2.00
24 GASIENICA-DANIEL Maryna POL 1:35.53 +2.01
25 SUTER Jasmina SUI 1:35.56 +2.04
26 DELAGO Nicol ITA 1:35.76 +2.24
27 WECHNER Lena AUT 1:35.80 +2.28
28 HEIDER Michaela AUT 1:35.91 +2.39
29 NUFER Priska SUI 1:35.92 +2.40
30 GRITSCH Franziska AUT 1:35.96 +2.44

12.34 Gara da dimenticare invece per Marta Bassino, che non ha mai trovato il giusto ritmo chiudendo in quindicesima posizione. Da segnalare invece il miglior risultato in carriera in SuperG per Teresa Runggaldier, che ha chiuso al tredicesimo posto demolendo il proprio personale: l’azzurra non era mai arrivata meglio di ventiquattresima in questa specialità.

12.32 La migliore italiana è Federica Brignone. L’azzurra ha chiuso la gara in sesta posizione a 31 centesimi dalla testa e 18 di distanza dal podio. L’italiana ha difeso i danni, anche se perde contatto nella classifica di specialità.

12.30 Ennesima vittoria per Lara Gut-Behrami, che è stata favolosa nel quarto settore, dove ha costruito gran parte del proprio successo.

12.28 Con l’arrivo di Sara Thaler è terminato il primo SuperG di Kvitfjell, gara vinta da Lara Gut-Behrami.

12.28 Trentunesimo posto per Sara Thaler, che sfiora il primo ingresso nella zona a punti della carriera.

12.28 Dopo quattro settori l’azzurra ha 2.22 di ritardo.

12.27 Luce verde di 5 centesimi per Thaler.

12.27 Ora è il momento di Sara Thaler, ultima atleta in gara.

12.26 Quarantesimo posto per Anouck Errard.

12.26 La francese ha 74 centesimi di ritardo dopo metà gara.

12.25 Partita Anouck Errard.

12.25 Delago inforca con il braccio nell’ultimo settore, perdendo anche il guanto.

12.23 Dopo due settori l’azzurra ha 1 centesimo di vantaggio.

12.23 Partita la gara di Nadia Delago.

12.22 La prossima atleta a partire sarà Nadia Delago.

12.21 Non termina la gara neppure la svedese, che è caduta poco dopo il secondo intertempo.

12.21 Partita Lisa Hoernblad.

12.20 Maier viene portata fuori pista dalla contropendenza.

12.19 Maier ha 35 centesimi di vantaggio dopo due settori.

12.18 Ultima posizione per Noemie Kolly. Al momento la trentesima posizione è occupata da Gritsch a 2.44 dalla testa.

12.17 Trentasettesimo posto per Cashman, davanti solamente a Mangan.

12.17 L’americana ha 93 centesimi di ritardo dopo 3 settori.

12.16 Trentunesimo posto per Wiles. È già partita Cashman.

12.15 Trentaseiesimo posto per Mangan, che stoppa il cronometro con 3.42 di ritardo dalla testa.

12.14 Mangan ha 21 centesimi di ritardo dopo il secondo settore.

12.14 Ventiseiesimo posto per Nicol Delago a 2.24 di ritardo da Gut-Behrami.

12.13 88 centesimi di ritardo dopo tre settori. Prima della Tommy Moe c’è moltissima nebbia.

12.13 L’azzurra ha 3 centesimi di vantaggio dopo due settori.

12.12 Ventiquattresimo posto per Gasienica-Daniel. È già iniziata la gara di Nicol Delago.

12.12 La polacca ha 5 centesimi di vantaggio dopo due settori.

12.11 Venticinquesima posizione per Wechner. È già partita Gasienica-Daniel.

12.11 È arrivato un banco di nebbia nella parte finale della pista.

12.10 Dopo due settori l’austriaca ha 6 centesimi di ritardo.

12.10 Partita Lena Wechner.

12.09 Niente da fare per Scheyer, che va larghissima uscendo di scena.

12.09 Scheyer accende una luce verde di 24 centesimi dopo due settori.

12.09 Hirtl-Stanggassinger taglia il traguardo in ventinovesima posizione.

12.08 Clement è sedicesima, subito dietro a Bassino.

12.07 Wright è diciassettesima al traguardo.

12.06 L’atleta classe 1999 italiana ha centrato il miglior risultato in carriera in SuperG. Prima di oggi era arrivata massimo ventiquattresima. In discesa vanta un undicesimo posto.

12.06 È già partita Isabella Wright.

12.05 Tredicesima!! Grandissima gara di Runggaldier, per lei è il miglior risultato della carriera in SuperG.

12.04 L’azzurra ha soli 4 decimi di ritardo dopo 3 settori.

12.04 Dopo due settori Runggaldier ha 7 centesimi di ritardo dalla testa.

12.03 Partita Teresa Runggaldier. Da questo momento in poi l’intervallo tra due partenze sarà di 1 minuto e 15.

12.02 Queste le prossime atlete a partire:

32 RUNGGALDIER Teresa 1999 ITA Head
33 WRIGHT Isabella 1997 USA Atomic
34 CLEMENT Karen 1999 FRA Head
35 HIRTL-STANGGASSINGER Katrin 1998 GER Kaestle
36 SCHEYER Christine 1994 AUT Head
37 WECHNER Lena 2000 AUT Atomic
38 GASIENICA-DANIEL Maryna 1994 POL Atomic
39 DELAGO Nicol 1996 ITA Atomic
40 MANGAN Tricia 1997 USA Head
41 WILES Jacqueline 1992 USA Rossignol
42 CASHMAN Keely 1999 USA Head
43 KOLLY Noemie 1998 SUI Stoeckli
44 MAIER Sabrina 1994 AUT Atomic
45 HOERNBLAD Lisa 1996 SWE Fischer
46 DELAGO Nadia 1997 ITA Atomic
47 ERRARD Anouck 1999 FRA Salomon
48 THALER Sara 2004 ITA Rossignol

12.01 Questa la classifica provvisoria all’ultimo break televisivo:

1 GUT-BEHRAMI Lara SUI 1:33.52
2 HUETTER Cornelia AUT 1:33.64 +0.12
3 PUCHNER Mirjam AUT 1:33.65 +0.13
4 WEIDLE Kira GER 1:33.81 +0.29
4 LEDECKA Ester CZE 1:33.81 +0.29
6 BRIGNONE Federica ITA 1:33.83 +0.31
7 MACUGA Lauren USA 1:34.53 +1.01
8 STUHEC Ilka SLO 1:34.58 +1.068
9 MUZAFERIJA Elvedina BIH 1:34.61 +1.09
10 AGER Christina AUT 1:34.71 +1.19
11 VENIER Stephanie AUT 1:34.77 +1.25
12 MOWINCKEL Ragnhild NOR 1:34.86 1.34
13 ROBINSON Alice NZL 1:34.95 +1.43
14 BASSINO Marta ITA 1:35.03 +1.51
15 MIRADOLI Romane FRA 1:35.29 +1.77

12.01 L’austriaca esce di scena dopo la curva del moto cross che l’ha portata molto larga.

12.00 Iniziata la gara di Ricarda Haaser.

12.00 Diciottesimo posto per la svizzera, che ha perso molto nella parte bassa.

11.59 Dopo due settori Durrer ha 58 centesimi di vantaggio.

11.59 Partita Delia Durrer.

11.58 Decimo posto per Ager a 1.19 dalla testa.

11.58 L’austriaca ha perso un secondo sulle due singole consecutive, dove ha frenato molto.

11.57 Luce verde per Ager! Dopo due settori l’austriaca ha 58 centesimi di vantaggio.

11.57 Partita Christina Ager.

11.56 Diciassettesima posizione per Fest a 1.97 di ritardo dalla testa.

11.56 L’austriaca ha 27 centesimi di vantaggio dopo due settori. La parte si è velocizzata molto complice anche l’assenza del banco di nebbia, presente nella prima parte della gara.

11.55 Partita Nadine Fest.

11.54 Ottavo posto per Stuhec, che batte Muzaferija di appena 3 centesimi.

11.54 Dopo due settori la slovena ha il medesimo tempo di Gut-Behrami.

11.53 Partita Ilka Stuhec.

11.53 L’elvetica taglia il traguardo con 2.04.

11.52 La svizzera ha 8 decimi di ritardo dopo tre settori.

11.51 Partita Jasmina Suter.

11.51 Ottavo posto per Muzaferija, che paga un errore prima della Tommy Moe.

11.50 Luce verde! Dopo due settori Muzaferija ha 17 centesimi di vantaggio su Gut-Behrami.

11.50 Ora è il momento di Elvedina Muzaferija. L’atleta bosniaca è reduce dal quarto posto nella discesa di Crans Montana.

11.49 Ventesima posizione provvisoria per Jenal.

11.48 La svizzera ha 49 centesimi di ritardo dopo due settori.

11.48 Iniziata la gara di Stephanie Jenal.

11.47 Sedicesimo posto per Heider a 2.39 di ritardo dalla testa.

11.47 Dopo due settori l’austriaca ha 51 centesimi di ritardo.

11.46 Partita Michaela Heider.

11.45 Queste le prossime atlete a partire:

23 HEIDER Michaela 1995 AUT Head
24 JENAL Stephanie 1998 SUI Atomic
25 MUZAFERIJA Elvedina 1999 BIH Atomic
26 SUTER Jasmina 1995 SUI Stoeckli
27 STUHEC Ilka 1990 SLO Kaestle
28 FEST Nadine 1998 AUT Salomon
29 AGER Christina 1995 AUT Atomic
30 DURRER Delia 2002 SUI Head
31 HAASER Ricarda 1993 AUT Fischer

11.44 Questa la classifica del SuperG di Kvitfjell alla seconda pausa televisiva:

1 GUT-BEHRAMI Lara SUI 1:33.52
2 HUETTER Cornelia AUT 1:33.64 +0.12
3 PUCHNER Mirjam AUT 1:33.65 +0.13
4 WEIDLE Kira GER 1:33.81 +0.29
4 LEDECKA Ester CZE 1:33.81 +0.29
6 BRIGNONE Federica ITA 1:33.83 +0.31
7 MACUGA Lauren USA 1:34.53 +1.01
8 VENIER Stephanie AUT 1:34.77 +1.25
9 MOWINCKEL Ragnhild NOR 1:34.86 1.34
10 ROBINSON Alice NZL 1:34.95 +1.43
11 BASSINO Marta ITA 1:35.03 +1.51

11.44 Quindicesimo posto per Aicher, che non è mai persa veramente in gara.

11.43 Dopo due settori la tedesca accende una luce rossa di 58 centesimi.

11.42 Partita Emma Aicher.

11.42 Diciottesima posizione per Cerutti a 2.93 dalla testa. La francese si mette dietro solamente Pirovano.

11.41 La francese perde moltissimo nel canalino, transitando al terzo settore con 1.04 di ritardo.

11.41 Iniziata la gara di Camille Cerutti.

11.40 Quarta! La tedesca taglia il traguardo con 29 centesimi di distanza e mette a segno il miglior risultato in carriera in Super G.

11.39 42 centesimi di vantaggio per la tedesca dopo due settori, dove non è più presente il banco di nebbia.

11.39 Partita Kira Weidle.

11.38 Tredicesima Melesi, che ha tagliato troppo dopo la Tommy Moe, errore che le ha fatto perdere molta velocità.

11.38 Ad un settore dalla fine l’italiana ha 83 centesimi di ritardo, portando fuori una velocità molto bassa.

11.38 Dopo due settori l’azzurra ha 11 centesimi di ritardo da Gut-Behrami.

11.37 Partita Roberta Melesi.

11.36 Raedler è andata molto lunga di linea, spigolando sulla contropendenza finendo fuori dai giochi.

11.35 Iniziata la gara di Ariane Raedler.

11.35 Sedicesima posizione provvisoria per Pirovano che taglia il traguardo a 2.99.

11.34 Errore dell’italiano, che si inclina troppo e tocca la neve con la mano perdendo molta velocità.

11.34 Dopo due settori l’azzurra ha 6 decimi di distacco.

11.33 Partita Laura Pirovano.

11.33 Tredicesimo posto per Nufer a 2.40 di ritardo dalla connazionale.

11.32 Dopo due settori la svizzera ha 41 centesimi di ritardo da Gut-Behrami.

11.32 Partita Priska Nufer

11.31 Queste le prossime atlete a partire:

16 NUFER Priska 1992 SUI Dynastar
17 PIROVANO Laura 1997 ITA Head
18 RAEDLER Ariane 1995 AUT Head
19 MELESI Roberta 1996 ITA Dynastar
20 WEIDLE Kira 1996 GER Rossignol
21 CERUTTI Camille 1998 FRA Atomic
22 AICHER Emma 2003 GER Head

11.30 Queste le prime 5 posizioni al primo break televisivo:

1 GUT-BEHRAMI Lara SUI 1:33.52
2 HUETTER Cornelia AUT 1:33.64 +0.12
3 PUCHNER Mirjam AUT 1:33.65 +0.13
4 LEDECKA Ester CZE 1:33.81 +0.29
5 BRIGNONE Federica ITA 1:33.83 +0.31

11.29 Settimo posto per Venier.

11.28 Venier ha un vantaggio di 41 centesimi dopo due settori. Attenzione perché la nebbia sta entrando in gioco anche più in alto.

11.28 Partita Stephanie Venier, vincitrice dell’ultima gara disputata.

11.27 Ultimo posto provvisorio per Gisin con un ritardo di 2.73.

11.26 Dopo due settori Gisin ha 6 centesimi di ritardo.

11.25 Ora è il momento di Michelle Gisin.

11.25 Fuori gara! Lie va lunghissima e non riesce a rientrare in tempo.

11.24 Luce verde di 4 centesimi per la norvegese dopo due settori.

11.24 Partita Kajsa Vickhoff Lie.

11.23 Settimo posto per Mowinckel a 1.34 dalla testa.

11.22 Dopo due settori la norvegese ha 11 centesimi di ritardo.

11.22 Ora è il momento di Ragnhild Mowinckel.

11.21 Nono posto per Miradoli, alle spalle di Bassino.

11.21 Dopo tre settori la francese ha 27 centesimi di ritardo. Subito dopo il passaggio all’intermedio però la transalpina è andata larga dovendo frenare molto.

11.20 Partita Romane Miradoli.

11.19 Seconda! L’austriaca ha un ritardo di 12 centesimi da Gut-Behrami.

11.19 Sarà un arrivo in volata! Prima dell’ultimo settore Huetter ha 15 centesimi di vantaggio.

11.18 Dopo due settori l’austriaca ha 26 centesimi di vantaggio su Gut-Behrami, che è stata perfetta dalla Tommy Moe in poi.

11.18 Partita Cornelia Huetter, seconda nella classifica di specialità.

11.17 Seconda! Puchenr taglia il traguardo con 13 centesimi di ritardo da Gut-Behrami.

11.17 Favoloso secondo settore dell’austriaca che ha 81 centesimi di vantaggio su Gut-Behrami. Puchner è totalmente all’attacco.

11.16 Iniziata la gara di Mirjam Puchner

11.15 Prima! Gut-Behrami è stata bravissima alla Tommy Moe, tirandola molto di più rispetto all’italiana. La svizzera è in testa alla gara con 29 centesimi su Ledecka.

11.14 Dopo due settori la svizzera accende una luce rossa per appena 2 centesimi.

11.14 Partita Lara Gut-Behrami.

11.13 Quinta posizione per Bassino che chiude a 1.22 dalla testa della gara.

11.13 Luce rossa di 48 centesimi dopo metà gara. Forza Marta.

11.13 Dopo due settori Bassino ha 28 centesimi di ritardo da Ledecka.

11.12 Partita Marta Bassino.

11.11 Seconda! Brignone è alle spalle di Ledecka di appena 2 centesimi. Che sfortuna…

11.11 25 centesimi di vantaggio dopo il quarto settore!

11.11 Solamente due centesimi di vantaggio per Brignone dopo metà gara.

11.10 Semaforo verde di 4 centesimi dopo due settori.

11.10 Ora è il momento di Federica Brignone, prima azzurra in gara.

11.09 Terzo posto per Robinson a 1.14 di ritardo dalla ceca.

11.09 Dopo metà gara la neozelandese ha 25 centesimi di ritardo da Ledecka.

11.08 Partita Alice Robinson. Dopo di lei toccherà a Brignone e a Bassino.

11.07 Secondo posto per Macuga a 72 centesimi da Ledecka. La differenza l’ha fatta il quarto intermedio dove ha perso esattamente 72 centesimi dalla ceca.

11.07 L’americana ha 12 centesimi di ritardo dopo due settori. La statunitense è stata costretta a frenare nel moto cross e potrebbe aver perso un po’ di velocità.

11.06 Iniziata la gara di Lauren Macuga.

11.05 Grandissima prova di Ledecka, che rifila 1.54 a Gauche. La ceca ha tirato molto la Tommy Moe, portando una grande velocità.

11.05 Dopo due settori la ceca ha 48 centesimi di vantaggio sulla francese, che da questo punto in poi ha cambiato marcia.

11.04 Partita Ester Ledecka.

11.03 Prima posizione per Gauche con 61 centesimi di vantaggio su Gritsch.

11.03 Dopo due settori la francese ha un ritardo di 29 centesimi. Nella parte centrale c’è la nebbia, anche se non sembra essere un problema per la visibilità delle atlete.

11.02 Partita Laura Gauche.

11.01 Gritsch stoppa il cronometro in 1:35,96.

11.01 Da dopo la curva del moto cross la pista gira tanto anche per la tracciatura di Viale. Potrebbe essere uno dei passaggi decisivi di questa gara.

11.00 Iniziata la gara! Partita Gritsch.

10.59 La prima atleta a partire sarà l’austriaca Franziska Gritsch, che è già pronta al cancelletto di partenza.

10.56 La tracciatura è di Marco Viale, allenatore italiano della nazionale francese.

10.53 È notizia degli ultimi minuti il pericolo nebbia, che incombe sempre di più sulla parte alta della pista. Vedremo se questo sarà un fattore oppure se la gara potrà essere svolta regolarmente.

10.50 Questa la start list del primo Super G di questo weekend:

1 GRITSCH Franziska 1997 AUT Head
2 GAUCHE Laura 1995 FRA Head
3 LEDECKA Ester 1995 CZE Kaestle
4 MACUGA Lauren 2002 USA Rossignol
5 ROBINSON Alice 2001 NZL Salomon
6 BRIGNONE Federica 1990 ITA Rossignol
7 BASSINO Marta 1996 ITA Salomon
8 GUT-BEHRAMI Lara 1991 SUI Head
9 PUCHNER Mirjam 1992 AUT Atomic
10 HUETTER Cornelia 1992 AUT Head
11 MIRADOLI Romane 1994 FRA Dynastar
12 MOWINCKEL Ragnhild 1992 NOR Head
13 LIE Kajsa Vickhoff 1998 NOR Head
14 GISIN Michelle 1993 SUI Salomon
15 VENIER Stephanie 1993 AUT Head
16 NUFER Priska 1992 SUI Dynastar
17 PIROVANO Laura 1997 ITA Head
18 RAEDLER Ariane 1995 AUT Head
19 MELESI Roberta 1996 ITA Dynastar
20 WEIDLE Kira 1996 GER Rossignol
21 CERUTTI Camille 1998 FRA Atomic
22 AICHER Emma 2003 GER Head
23 HEIDER Michaela 1995 AUT Head
24 JENAL Stephanie 1998 SUI Atomic
25 MUZAFERIJA Elvedina 1999 BIH Atomic
26 SUTER Jasmina 1995 SUI Stoeckli
27 STUHEC Ilka 1990 SLO Kaestle
28 FEST Nadine 1998 AUT Salomon
29 AGER Christina 1995 AUT Atomic
30 DURRER Delia 2002 SUI Head
31 HAASER Ricarda 1993 AUT Fischer
32 RUNGGALDIER Teresa 1999 ITA Head
33 WRIGHT Isabella 1997 USA Atomic
34 CLEMENT Karen 1999 FRA Head
35 HIRTL-STANGGASSINGER Katrin 1998 GER Kaestle
36 SCHEYER Christine 1994 AUT Head
37 WECHNER Lena 2000 AUT Atomic
38 GASIENICA-DANIEL Maryna 1994 POL Atomic
39 DELAGO Nicol 1996 ITA Atomic
40 MANGAN Tricia 1997 USA Head
41 WILES Jacqueline 1992 USA Rossignol
42 CASHMAN Keely 1999 USA Head
43 KOLLY Noemie 1998 SUI Stoeckli
44 MAIER Sabrina 1994 AUT Atomic
45 HOERNBLAD Lisa 1996 SWE Fischer
46 DELAGO Nadia 1997 ITA Atomic
47 ERRARD Anouck 1999 FRA Salomon
48 THALER Sara 2004 ITA Rossignol

10.47 Attenzione in particolar modo a Mowinckel, che negli scorsi giorni ha annunciato di chiudere la propria carriera al termine di questa stagione. La norvegese proverà a salutare in grande il proprio pubblico.

10.45 La favorita numero 1 di questa gara non può non essere Gut-Behrami, leader della classifica di generale e di quella di specialità. Attenzione anche alla norvegese Ragnhild Mowinckel e alle austriache Venier e Cornelia Huetter.

10.42 Le due azzurre proveranno a ripetersi a Kvitfjell. In particolar modo Brignone va alla caccia di punti importanti per rimanere in corsa per la vittoria della coppa di specialità, in cui al momento è terza con 34 punti di ritardo dalla leader Lara Gut-Behrami.

10.39 Per risalire all’ultimo SuperG svolto bisogna tornare al 18 febbraio, quando è andata in scena la gara di Crans Montana. A vincere fu l’austriaca Stephanie Venier davanti a Federica Brignone e Marta Bassino.

10.36 Il SuperG odierno rimpiazzerà la gara della Val di Fassa, in calendario lo scorso fine settimana. Anche in quel caso il meteo si è messo di traverso, costringendo gli organizzatori ad alzare bandiera bianca.

10.33 Il meteo sembrerebbe aver dato una tregua al circuito femminile di sci alpino. Il fine settimana norvegese ha già subito drastici cambiamenti, con la Discesa, inizialmente prevista per oggi, sostituita da un SuperG vista l’impossibilità di svolgere almeno una prova cronometrata.

10.30 Buongiorno amici e amiche di OA Sport e bentornati alla DIRETTA LIVE testuale del SuperG di Kvitfjell, tappa della Coppa del Mondo 2023/2024 di sci alpino femminile.

Buongiorno amici e amiche di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale del SuperG di Kvitfjell, tappa della Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2023/2024. A Kvitfjell, Norvegia, il programma è stato completamente modificato a causa delle condizioni metereologiche avverse. La tappa di Coppa del Mondo dedicata alle specialità veloci verrà aperta da un SuperG al posto della Discesa, a causa dell’impossibilità nello svolgere almeno una prova.

L’Italia riparte dal doppio podio conquistato nella gara di Crans Montana, Svizzera. Nell’ultimo SuperG disputato, andato in scena il 18 dello scorso mese, la formazione azzurra ha piazzato sul podio Federica Brignone, seconda, e Marta Bassino, terza. Da segnalare inoltre l’undicesimo posto di Laura Pirovano ed il tredicesimo di Roberta Melesi. A trionfare in quella gara è stata l’austriaca Stephanie Venier.

Le due azzurre proveranno ad essere grandi protagoniste anche quest’oggi. La favorita indiscussa della gara odierna è la svizzera Laura Gut-Behrami, primatista della classifica generale. Attenzione anche alla norvegese Ragnhild Mowinckel e le austriache Venier e Cornelia Huetter.

Il primo SuperG di questo weekend inizierà alle 11.00 con la partenza di Franziska Gritsch, pettorale numero 1. La gara sarà visibile su Rai Sport e su Eurosport 1, mentre la copertura streaming è affidata a Rai Play. Qui su OA Sport vi offriremo la DIRETTA LIVE testuale del SuperG di Kvitfjell 2024, con aggiornamenti minuto dopo minuto. Buon divertimento!