Seguici su

Basket

LIVE Venezia-Olimpia Milano 77-100, Coppa Italia basket 2024 in DIRETTA: Shields da record, EA7 in finale con dominio

Pubblicato

il

Shavon Shields
Shields / Cedit: Ciamillo

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

La nostra DIRETTA LIVE termina qui, ma non è finita la giornata cestistica. Alle 20:45 non perdete l’appuntamento con la seconda semifinale tra Unahotels Reggio Emilia e GeVi Napoli. Un saluto a tutti i lettori di OA Sport e buon proseguimento di basket!

TOP SCORER – VENEZIA: Kabengele 18; MILANO: Shields 28

FINISCE QUI: EA7 Emporio Armani Milano in finale, aspetta domani Reggio Emilia o Napoli dopo una partita fondamentalmente dominata fin dalle primissime battute. Decisivo uno spettacolare Shavon Shields, 28 punti e tantissimo spettacolo regalato agli spettatori dell’Inalpi Arena gremita.

77-100 2/2 Caruso, rimessa Milano e con 43″9 da giocare arriva la prima tripla cifra della stagione in Italia di Milano.

Antisportivo di Kabengele su Caruso, liberi per il numero 30 di Milano.

77-98 Transizione veloce di Tonut da palla rubata, ultimo minuto.

77-96 A segno da tre Tonut.

77-93 Lunetta per Kabengele, 2/2.

75-93 Altra tripla di Kabengele con meno di 2’30” da giocare.

72-93 Da tre Spissu.

69-93 Realizza l’aggiuntivo Shields, è record di punti in semifinale in Coppa Italia per lui. Il precedente era di Danilo Gallinari, nella semifinale del 2007 con la Virtus Bologna allora targata VidiVici.

69-92 Confermato il canestro di Shields e c’è anche il fallo subito, potenziale gioco da quattro punti.

COSA SEGNA SHIELDS: tripla al limite dei 24, anche se bisogna andare a vedere al tavolo se di realizzazione si è trattato.

69-89 Transizione molto veloce con lancio di Melli verso Napier per l’appoggio, timeout Spahija.

69-87 Ancora a segno da tre Voigtmann.

69-84 Giro in lunetta di Tucker che fa 2/2.

67-84 Replica fronte a canestro di Voigtmann.

67-81 Wiltjer piazza la tripla sullo scarico di Kabengele.

64-81 Ancora realizza Napier, 6′ alla fine.

64-79 2/2 Kabengele.

Kabengele ci prova trovando il taglio al centro del pitturato e ricevendo da De Nicolao: subisce il fallo di Voigtmann, ci saranno due liberi.

62-79 Palleggio arresto e tiro dalla zona della lunetta di Napier.

62-77 Dalla media Kabengele, 11 per lui.

60-77 3/3 Napier.

Kabengele allunga troppo il braccio su Napier, fallo sulla tripla e sono tre liberi.

60-74 Penetrazione di buona qualità di Heidegger.

Inizia l’ultimo quarto.

TOP SCORER – VENEZIA: Tucker 13; MILANO: Shields 24

58-75 FLACCADORI! E di nuovo tripla sulla sirena per Milano, che ha sempre segnato alla fine di ogni quarto finora. Punti fondamentali per questo +17 dell’Olimpia che arriva a 10′ dalla fine.

58-72 2/2 Heidegger. 10″6 per l’ultimo tiro milanese.

Hines colpisce Heidegger sulla testa nel tentativo di questi di penetrare, liberi.

56-72 Spissu piazza la tripla che lascia qualche piccola speranza a Venezia.

53-72 Hines vola per la schiacciata, sono i primi due della sua partite a 1’50” dal termine del terzo quarto.

53-70 Kabengele batte in partenza Hines e poi appoggia.

51-70 Tiro con uso del tabellone di Spissu dalla media.

49-70 Tripla dall’angolo di Flaccadori e tornano oltre 20 le lunghezze di vantaggio di Milano. Timeout chiamato da Neven Spahija.

49-67 Appoggio in formato correzione a canestro di Mirotic.

49-65 Parabola altissima e tripla a segno per Simms.

46-65 Gran tripla dall’angolo di Hall, e in un attimo Milano si rimette a distanza.

46-62 Gran intercetto di Shields che appoggia in transizione, sblocca Milano e scrive 24.

46-60 2/2 Spissu, parziale di 9-0 dell’Umana in 3’25”.

Napier ferma col fallo Spissu, liberi.

44-60 Finta di tiro di Spissu da tre, poi arriva invece la conclusione in appoggio ed è timeout chiamato da Messina che, in tre minuti, ha visto ben poco di buono.

42-60 Simms pesca la tripla dall’angolo, prova a ripartire bene Venezia.

39-60 Simms con la conclusione dalla media.

Inizia il terzo quarto.

18:59 Ultime fasi prima dell’inizio del terzo quarto.

18:56 Se non si tratta di un record a livello di prima metà di gara in Coppa Italia, i 60 punti di Milano quest’oggi ci vanno davvero estremamente vicini. Va però detto che Venezia può ancora contare sul fattore terzo quarto, che finora è spesso stato avaro con l’EA7.

18:53 I numeri del primo tempo di Shavon Shields: 3/3 da due, 5/6 da tre, 23 di valutazione. Dominante.

18:50 Prima metà di gara sostanzialmente equivalente al dominio per l’Olimpia Milano. Basta un dato: valutazione di 38-78. Oltre, naturalmente, alla performance enorme di Shields.

TOP SCORER – VENEZIA: Tucker 13; MILANO: Shields 22

37-60 ANCORA SHIELDS: tripla dall’angolo e 22 per lui, pazzesca prova sua e dell’EA7 che chiude su una quota fuori norma la prima metà di gara.

Messina chiama timeout per disegnare l’ultimo attacco.

37-57 2/2 Tucker.

Tucker prova a entrare dal lato sinistro, subisce il fallo di Tonut che abbassa il braccio: liberi.

35-57 Nessuno ferma Shields: altra tripla, e sono 19 nei soli primi due quarti.

35-54 Shields però sbaglia il recupero, palla che va in mano a Simms che appoggia.

Sbaglia l’aggiuntivo Tucker, ultimo minuto del secondo quarto.

33-54 Tucker riesce a bucare la difesa di Shields e poi quella di Hines, che commette il fallo sul canestro che vale l’aggiuntivo.

31-54 Kabengele trova la soluzione vicino a canestro.

29-54 Shields manda chissà dove Kabengele, sono già 16 per lui con quest’altra da tre.

29-51 Penetra e appoggia Spissu.

27-51 De Nicolao prova a prendere sfondamento da Shields, non ci riesce e allora il 31 è libero per segnare dalla media.

27-49 Tucker trova la conclusione da due.

25-49 1/2 Voigtmann.

Cerca la penetrazione centrale Voigtmann, lo ferma col fallo De Nicolao: liberi.

25-48 Flaccadori con l’ennesima tripla di Milano.

25-45 Hall con tranquillità fino al ferro.

25-43 Solo rete da tre: cinque di fila per Max Heidegger.

22-43 Napier pescato nell’angolo con tre rapidi passaggi: tripla.

22-40 2/2 Heidegger, si sblocca Venezia dopo 3’30” di secondo quarto.

Heidegger cerca di avvitarsi in un 360° per tirare, c’è il fallo di Napier sulla conclusione: liberi.

0/2 Melli, possesso Milano.

Melli porta via palla a Tessitori, che lo abbranca: antisportivo inevitabile.

20-40 Mirotic dai sei metri e ora sono 20 di vantaggio per l’Olimpia.

20-38 Ricci facile con l’appoggio dopo che Venezia aveva perso palla per 5 secondi sulla rimessa.

20-36 Brutta persa di Venezia, contropiede facilissimo con appoggio di Mirotic. Timeout di Spahija, situazione molto critica per la Reyer.

20-34 Flaccadori servito bene da Hines ed è la tripla del +14 Milano.

Inizia il secondo quarto.

TOP SCORER – VENEZIA: Tucker 7; MILANO: Shields 11

20-31 STEFANO TONUT! Beffa la sirena e chiude alla grande il primo quarto per Milano!

20-28 La risposta di Wiltjer da oltre l’arco!

17-28 Continua a segnare da tre Milano, stavolta con Napier!

17-25 E’ ARRIVATO MFIONDU! Kabengele per la schiacciata dall’ottima palla di De Nicolao.

15-25 Realizza l’aggiuntivo Tucker.

14-25 Invenzione di Tucker che parte dal lato sinistro, lancia la palla per aria, segna e subisce il fallo di Tonut per l’aggiuntivo.

12-25 2/2 Mirotic.

Venezia ha esaurito il bonus, ci sono liberi per Mirotic.

12-23 Realizza l’aggiuntivo Shields. 2′ a fine primo quarto.

12-22 Ancora Shields! Batte tutta la difesa veneziana, appoggia al vetro e segna, arriva tardi Kabengele e c’è il fallo del libero aggiuntivo.

12-20 Kabengele corregge la stoppata subita da Tucker e sono i primi due del canadese.

10-20 Corre Milano e scappa via, c’è l’appoggio facile di Flaccadori.

10-18 Ancora Shields! Da oltre sette metri per la seconda tripla di fila.

10-15 Superba penetrazione centrale di Tucker che riesce a trovare l’appoggio al tabellone.

8-15 Shields e Melli si passano la palla tra loro, poi è il primo a trovare una tripla delle sue.

8-12 1/2 Kabengele.

Entra Kabengele, viene triplicato e va in lunetta con due liberi.

7-12 Napier spezza la difesa veneziana, e Spahija è già costretto al primo timeout della partita.

7-10 E altra gran tranizione che porta Voigtmann a inchiodate! Metà primo quarto raggiunta.

7-8 MELLI CON LA SCHIACCIATA! Non può nulla Wiltjer, che inchiodata!

7-6 1/2 Tessitori.

Tessitori con qualche finta si guadagna un fallo che lo manda in lunetta.

6-6 Shields manda nel tunnel dell’Inalpi Arena Casarin, tira dai sei metri e segna.

6-4 2/2 Hall.

Hall batte Tessitori che è costretto al fallo sul tentativo di appoggio, liberi.

6-2 Tessitori spinge indietro Voigtmann dal post e poi trova il semigancio vincente.

4-2 Funziona l’asse Spissu-Tessitori, appoggio dell’uomo dal doppio zero.

2-2 Napier per Voigtmann che appoggia trovandosi letteralmente sotto il canestro.

2-0 Bella palla dentro per Tucker che realizza il primo canestro della partita.

La palla a due la vince Venezia.

18:01 Squadre in campo, palla a due in arrivo!

18:00 QUINTETTI – VENEZIA: Spissu Casarin Tucker Simms Tessitori; MILANO: Napier Shields Hall Melli Voigtmann

17:58 Ultime fasi del riscaldamento!

17:55 In corso la presentazione delle due squadre, suona l’inno nazionale.

17:52 Sta per arrivare la presentazione delle due squadre; c’è fermento all’Inalpi Arena, con un importante carico di nuovi tifosi arrivati tanto dalla Laguna quanto dal capoluogo lombardo.

17:49 Non si è particolarmente espresso invece Ettore Messina, che però si può ritenere soddisfatto di quanto ha visto dai suoi in Milano-Trento. Chiaramente la Reyer anche per condizione è avversaria molto dura, e non potrebbe essere altrimenti visto come è andata tutta la prima parte di questo incertissimo campionato per l’Umana.

17:46 Questo un frammento della maniera in cui coach Neven Spahija ha presentato il match in quota Reyer: “Vogliamo giocare la nostra pallacanestro e metteremo in campo tanta voglia. La preparazione mentale è determinante per giocare queste partite perché c’è grande pressione. Ma se ti alleni sempre bene e ti prepari sempre al meglio sei pronto anche per queste gare”.

17:43 Grande cornice di pubblico attesa quest’oggi all’Inalpi Arena di Torino, che continua a mettere in scena il viaggio della Coppa Italia nell’impianto di maggior capienza che il territorio tricolore può vantare.

17:40 Un buon pomeriggio a tutti, e benvenuti alla DIRETTA LIVE della prima semifinale delle Final Eight che mette di fronte Umana Reyer Venezia ed EA7 Emporio Armani Milano.

Milano-TrentoVenezia-Pistoia

Buon tardo pomeriggio a tutti i lettori di OA Sport, e benvenuti a questa DIRETTA LIVE della prima semifinale di Coppa Italia 2024. Alle Final Eight di scena all’Inalpi Arena di Torino si affrontano Umana Reyer Venezia ed Olimpia EA7 Emporio Armani Milano.

Per l’EA7 di Ettore Messina vittoria iniziale netta ai danni della Dolomiti Energia Trentino per 80-57; risposta pronta dell’Umana di Neven Spahija, priva di problemi contro l’Estra Pistoia (86-71). Le due squadre si riaffrontano in Coppa Italia a tre anni di distanza dalla semifinale del 2021, andata all’Olimpia che allora portò a casa il trofeo.

In campionato le due squadre si sono affrontate nell’8a giornata, con successo per 95-72 da parte di Milano. A Messina il ricordo di Venezia non piace, in termini di Coppa Italia, perché contro la Reyer ha perso l’unica semifinale in carriera, quella del 2020. Decimo confronto tra prima e quarta testa di serie: nei precedenti è 6-3 a favore di chi guida il seeding.

Due assenti per Milano (Billy Baron e Maodo Lo), uno per Venezia (Jordan Parks). Ex: da una parte Stefano Tonut, dall’altra Jeff Brooks. Milano non arriva all’ultimo atto dal 2022, Venezia invece ci è arrivata per l’ultima volta nel 2020, in quell’edizione di Pesaro che poi è stata tra gli ultimi attimi di basket prima che tutto chiudesse.

Il match tra Reyer Venezia e Olimpia Milano vedrà la palla a due alzarsi alle ore 18:00. Buon divertimento con la DIRETTA LIVE di OA Sport!