Seguici su

Live Sport

LIVE Trento-Berlino 3-0, Champions League volley 2024 in DIRETTA: Itas più forte della sfortuna! Perde Sbertoli ma è in semifinale

Pubblicato

il

Alessandro Michieletto
Michieletto/Ipa

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

21.59: Grazie per averci seguito e appuntamento alle semifinali di Champions con il derby italiano. Buona serata!

21.58: Per Trento solo Rychlicki in doppia cifra, con 10 punti, 9 per Michieletto e 6 per Nelli che è subentrato nel terzo set. Per Berlino 9 punti per Sotola, 8 per Malescha, 7 per Krick

21.56: Molto bene il sostituto di Sbertoli, Acquarone che non ha fatto sentire l’assenza dell’alzatore. Gli attaccanti di Trento hanno sbagliato pochissimo nei primi due set. Solo nella parte centrale del secondo parziale Trento ha avuto qualche difficoltà, brillantemente superata con il risultato mai in discussione

21.54: E’ stato tutto abbastanza semplice per l’Itas Trentino contro il Berlin Recycling Volleys ma la festa dei trentini non può essere completa perchè nel finale del primo set l’alzatore Sbertoli si è procurato un infortunio ad un dito della mano destra e ora bisognerà attendere le notizie sulle sue condizioni fisiche

25-22 Errore al servizio Berlino e Trento vince 3-0 il match di ritorno contro Berlino. L’Itas è in semifinale contro Civitanova

24-22 Errore al servizio Trento

24-21 Primo tempo Berger

23-21 Errore al servizio Trento

23-20 Vincente Magalini da zona 4

22-20 Errore al servizio Berlino

21-20 Ace di Malescha

21-19 Errore al servizio Trento

21-18 Mano out Nelli da zona 2

20-18 Mano out Malescha da zona 2

20-17 Mano out Nelli da zona 4

19-17 Vincente la diagonale stretta di Malescha da zona 4

19-16 La parallela di Nelli da seconda linea

18-16 Stalekar in primo tempo

18-15 Vincente Nelli da seconda linea

17-15 Out la pipe di Taht

16-15 Vincente Nelli da seconda linea

15-15 Invasione Trento

15-14 Out Nelli da seconda linea senza muro

15-13 Vincente Malescha da seconda linea

15-12 Vincente Magalini da zona 4

14-12 Errore al servizio Trento

14-11 Mano out Nelli da seconda linea

13-11 Errore al servizio Trento

13-10 Mano out Magalini da zona 4

12-10 errore al servizio Trento

12-9 Aceeeeeeeeeeeeeeee Cavutooooooooooooooooooo

11-9 Aceeeeeeeeeeeeeeee Cavutoooooooooooooo

10-9 L’errore nella slash di Taht

9-9 Parallela vincente di Cavuto da zona 2

8-9 Muro stalerkar

8-8 Errore al servizio Trento

8-7 Errore al servizio Berlino

7-7 Ace Dervisaj

7-6 Mano out Kessel da zona 4

7-5 In rete il primo tempo di Stalekar

6-5 Mano out Cavuto da zona 4

5-5 Vincente Malescha da seconda linea in diagonale

5-4 Errore al servizio Berlino

4-4 Errore al servizio Trento

4-3 Errore al servizio Berlino

3-3 Primo tempo Mote

3-2 Mano out D’Heer in primo tempo

2-2 Primo tempo dietro di Stalekar

2-1 La pipe di seconda intenzione di Magalini

1-1 Mano out Malescha da zona 4

1-0 Errore al servizio Berlino

In campo le seconde linee per entrambe le squadre

25-20 E’ SEMIFINALEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!! Tammemaa mette fuori il primo tempo e sarà dunque semifinale tutta italiana tra Trento e Civitanova, il remake della sfida scudetto dello scorso anno. L’Italia torna così dopo un anno di assenza in finale della Champions League

24-20 Errore al servizio Berlino

23-20 Mano out Schott da zona 4

23-19 Mano out Malescha da zona 2

23-18 Errore al servizio Berlino

22-18 Mano out Schott da zona 4

22-17 Mano out di Malescha da zona 2

22-16 Fallo in palleggio di Tille

21-16 La parallela di Rychlicki da zona 4

20-16 Primo tempo Krick

20-15 Magia di Acquarone e primo tempo dietro di Kozamernik

19-15 La diagonale di Rychlicki da seconda linea

18-15 Muro di Krick

18-14 Ace Sotola

18-13 L’errore di Acquarone, momento di appannamento per Trento, il primo del match

18-12 Out Kessel da zona 4

17-12 Muro di Kessel

17-11 Mano out Kessel da zona 4

17-10 Azione stile flipper, arriva Michieletto di seconda intenzione e la mette a terra da seconda linea

16-10 Mano out Sotola da zona 2

16-9 Primo tempo Podrascanin

15-9 Diagonale stretta di Schott da zona 4

15-8 Errore al servizio Berlino

14-8 Ace Krick

14-7 Errore Trento

14-6 Muroooooooooooooooooooooooooo Kozamerniiiiiiiiiiiiiiik dopo una grande difesa di Laurenzano

13-6 Vincente Kessel da zona 4

13-5 La parallela di Rychlicki da seconda linea

12-5 Primo tempo Krick

12-4 Aceeeeeeeeeeeeeeeeeeeee Podrascaniiiiiiiiiiiiiiiiiiiin

11-4 Errore Berlino

10-4 Fallo di seconda linea di Schott

9-4 Vincente Rychlicki da seconda linea

8-4 diagonale da zona 2 di Sotola

8-3 In rete l’attacco di Taht

7-3 Murooooooooooooooooo Acquaroneeeeeeeeeeeeeeeeeeee

6-3 Errore al servizio Berlino

5-3 Mano out Sotola

5-2 Aceeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee Rychlickiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

4-2 Errore al servizio Berlino

3-2 Primo tempo Tammemaa

3-1 Out il primo tempo di Tammemaa

2-1 Out Sotola da seconda linea

1-1 Mano out Rychlicki da zona 2

0-1 Primo tempo Krick

25-19 Errore al servizio Berlino e Trento vince il primo set ma non ci sono buone notizie per l’Itas che rischia di perdere Sbertoli, forse non solo per questo match. L’alzatore di Trento si è precipitato di corsa negli spogliatoi dopo un intervento a muro. In campo c’è Acquarone. Vediamo cosa accadrà, Trento è comunque a un set dalla semifinale

24-19 Errore al servizio Trento

24-18 Mano out in pipe Michieletto

23-18 Mano out Taht da zona 4. Infortunio per Sbertoli al dito della mano destra

23-17 Mano out Michieletto da zona 4

22-17 Out l’attacco da seconda linea di Rychlicki

22-16 Errore al servizio Berlino

21-16 Diagonale stretta di Sotola da zona 2

21-15 Murooooooooooooooooo Michielettooooooooooooooooo

20-15 Aceeeeeeeeeeeeeeeeeeee Kozamerniiiiiiiiiiiiiik

18-14 Errore al servizio Berlino

17-14 Errore al servizio Trento

17-13 Errore al servizio Berlino

16-13 Primo tempo Krick

16-12 Murooooooooooooooooo Kozamerniiiiiiiiiiiiiik

15-12 Vincente Lavia da zona 4

14-12 La palla spinta di Taht da zona 4

14-11 Muroooooooooooooooooo Podrascaniiiiiiiiiiiiiiiiiin

13-11 Diagonale vincente di Taht da zona 4

13-10 Mano out da zona 4 Michieletto

12-10 Mano out Sotola da zona 4

12-9 Errore al servizio Berlino

11-8 Tocco vincente di Michieletto da zona 4

9-7 Vincente Rychlicki da seconda linea

8-7 Il pallonetto di Taht da zona 4

8-6 Muroooooooooooooooo Sbertoliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

7-6 La pipe di Michieletto

6-6 Errore al servizio Trento

6-5 Errore al servizio Berlino

5-5 Ace Tammemaa

5-4 Primo tempo Krick

5-3 Il tocco sulle mani del muro di Sotola da zona 2

5-2 Muroooooooooooooooooooo Michielettoooooooooooooooooo

4-2 Aceeeeeeeeeeeeeeeeee Rychlickiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

3-2 mano out Rychlicki da zona 2

2-2 Mano out di Sotola da zona 2

2-1 Sotola vincente da zona 4

2-0 La diagonale di Michieletto da zona 4

1-0 La pipe di Lavia

20.28: Formazione confermata per Trento, Taht in banda per Berlino

20.26: Al centro vengono schierati l’estone Timo Tammemaa, 32 anni da quest’anno a Berlino e lo sloveno Saso Stalekar, al secondo anno a Berlino dopo l’esperienza al Panathinaikos. Il libero è il giapponese Satoshi Tsuiki, arrivato quattro anni fa in Germania e trasferitosi due stagioni fa a Berlino.

20.24: In banda giocano due ex protagonisti della Superlega, il francese Timothee Carle, quattro anni fa in Italia con la maglia di Vibo Valentia, prima di trasferirsi in Germania, e il tedesco Ruben Schott, nel 2017/18 in forza a Milano e a Berlino da due anni anno dopo tre stagioni in Polonia.

20.22: L’alzatore è il tedesco Johannes Tille che è rientrato l’anno scorso in patria dopo una stagione, la prima fuori dai confini nazionali, Saint-Nazaire in Francia, l’opposto è il ceco Marek Sotola, 23 anni, già da tre  stagioni a Berlino.

20.19: Trento arriva dalla sconfitta 3-1 sul campo del Perugia (arrivata dopo ben 11 vittorie a fila in campionato) dove Soli ha lasciato a riposo qualche titolare, mentre Berlino che guida la classifica della 1. Bundesliga con due punti di vantaggio sul Giesen, è reduce dalla vittoria casalinga 3-2 contro il Luneburg quarto in graduatoria. In caso di passaggio del turno, Trento troverebbe Civitanova in una semifinale tutta italiana.

20.16: L’Itas Trentino, già certo del primo posto nella Regular Season, ospiterà il Berlin Recycling Volleys, formazione tedesca uscita nettamente sconfitta dalla compagine di Fabio Soli nella gara di andata.

20.13: Si gioca alla ilT quotidiano Arena di Trento con l’Itas che deve difendere il 3-0 dell’andata e dunque supererà il turno vincendo due set, mentre i tedeschi dovranno cercare di vincere 3-0 o 3-1 per trascinare al golden set i padroni di casa..

20.10: Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE della sfida di ritorno dei quarti di finale di Champions League maschile di pallavolo tra l’Itas Trentino e i tedeschi del Berlin Recycling Volleys.

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE della sfida di ritorno dei quarti di finale di Champions League maschile di pallavolo tra l’Itas Trentino e i tedeschi del Berlin Recycling Volleys. Si gioca alla ilT quotidiano Arena di Trento con l’Itas che deve difendere il 3-0 dell’andata e dunque supererà il turno vincendo due set, mentre i tedeschi dovranno cercare di vincere 3-0 o 3-1 per trascinare al golden set i padroni di casa..

L’Itas Trentino, già certo del primo posto nella Regular Season, ospiterà il Berlin Recycling Volleys, formazione tedesca uscita nettamente sconfitta dalla compagine di Fabio Soli nella gara di andata. Trento arriva dalla sconfitta 3-1 sul campo del Perugia (arrivata dopo ben 11 vittorie a fila in campionato) dove Soli ha lasciato a riposo qualche titolare, mentre Berlino che guida la classifica della 1. Bundesliga con due punti di vantaggio sul Giesen, è reduce dalla vittoria casalinga 3-2 contro il Luneburg quarto in graduatoria. In caso di passaggio del turno, Trento troverebbe Civitanova in una semifinale tutta italiana.

L’alzatore è il tedesco Johannes Tille che è rientrato l’anno scorso in patria dopo una stagione, la prima fuori dai confini nazionali, Saint-Nazaire in Francia, l’opposto è il ceco Marek Sotola, 23 anni, già da tre  stagioni a Berlino. In banda giocano due ex protagonisti della Superlega, il francese Timothee Carle, quattro anni fa in Italia con la maglia di Vibo Valentia, prima di trasferirsi in Germania, e il tedesco Ruben Schott, nel 2017/18 in forza a Milano e a Berlino da due anni anno dopo tre stagioni in Polonia.

Al centro vengono schierati l’estone Timo Tammemaa, 32 anni da quest’anno a Berlino e lo sloveno Saso Stalekar, al secondo anno a Berlino dopo l’esperienza al Panathinaikos. Il libero è il giapponese Satoshi Tsuiki, arrivato quattro anni fa in Germania e trasferitosi due stagioni fa a Berlino.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE della sfida di ritorno dei quarti di finale di Champions League maschile di pallavolo tra l’Itas Trentino e i tedeschi del Berlin Recycling Volleys, cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, per non perdersi davvero nulla, si parte alle ore 20.30!