Seguici su

Fondo

LIVE Nuoto di fondo, 10 km Mondiali 2024 in DIRETTA: niente medaglia, ma doppio pass olimpico per l’Italia!

Pubblicato

il

Domenico Acerenza
Acerenza / Lapresse

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

IL MEDAGLIERE DEI MONDIALI DI NUOTO

10.41 Termina qui la DIRETTA LIVE testuale della 10 km maschile dei Mondiali 2024. Vi ringraziamo per aver scelto di seguire quest’evento insieme a noi e vi invitiamo a rimanere sempre aggiornati sul nostro sito. Buon proseguimento di giornata a tutti voi.

10.39 Il nuoto in acque libere tornerà protagonista mercoledì 7 con la gara sui 5 km femminile e maschile.

10.38 Ricordiamo che il pass olimpico ottenuto non è nominale, bensì per le nazioni. Sarà poi compito delle federazioni scegliere gli atleti da schierare con quelle carte.

10.36 Queste le prime 15 posizioni della 10 km maschile dei Mondiali 2024 di nuoto di fondo:

1 HUN Kristof RASOVSZKY 1:48:21.20 –
2 FRA Marc-Antoine OLIVIER 1:48:23.60 +00:02.40
3 GBR Hector Thomas Cheal PARDOE 1:48:29.20 +00:08.00
4 FRA Logan FONTAINE 1:48:29.50 +00:08.30
5 AUS Nicholas SLOMAN 1:48:29.60 +00:08.40
6 HUN David BETLEHEM 1:48:29.90 +00:08.70
7 ITA Domenico ACERENZA 1:48:30.40 +00:09.20
8 ITA Dario VERANI 1:48:30.80 +00:09.60
9 AUS Kyle LEE 1:48:31.20 +00:10.00
10 ISR Matan RODITI 1:48:31.70 +00:10.50
11 GER Oliver KLEMET 1:48:32.30 +00:11.10
12 ECU David FARINANGO 1:48:34.40 +00:13.20
13 GRE Athanasios KYNIGAKIS 1:48:34.60 +00:13.40
14 USA Ivan PUSKOVITCH 1:48:54.40 +00:33.20
15 GBR Tobias Patrick ROBINSON 1:48:54.70 +00:33.50

10.34 Fuori dai 20 Florian Wellbrock, che ha nuotato nelle primissime posizioni per quasi 5 giri, salvo poi scivolare poco alla volta nell’ultima tornata. Il tedesco era già certo del pass olimpico in virtù del successo ottenuto a Fukuoka.

10.32 Con ogni probabilità i due azzurri schierati a Parigi saranno Domenico Acerenza e Gregorio Paltrinieri. La gara di Dario Verani però è un’ulteriore conferma sulla profondità della formazione azzurra.

10.30 Sono ufficiali le posizioni dei due italiani: Acerenza ha chiuso la gara al settimo posto, subito davanti a Verani.

10.28 Grandissima prova di Dario Verani, chiamato all’ultimo momento a sostituire Gregorio Paltrinieri. Il campione del mondo della 25 km ha ottenuto il secondo pass per l’Italia, il quale era però già certo in virtù del tempo di “Greg” nei 1500 sl.

10.26 Per Krystof Rasovszky si tratta del primo oro iridato in una 10 km in carriera. L’ungherese centra così la vittoria più importante su questa distanza, dopo l’argento dei Giochi Olimpici di Tokyo e del Mondiale di Fukuoka.

10.25 Bronzo per Pardoe! Il britannico può così festeggiare la prima medaglia della carriera in un Mondiale.

10.24 Siamo ancora in attesa dell’ufficialità per il bronzo. Diversi atleti sono arrivati insieme al tocco, con Hector Pardoe che sembrerebbe aver avuto la meglio.

10.22 Acerenza e Verani non sono riusciti nell’intento di salire sul podio. I due azzurri hanno però centrato l’obiettivo primario di questa gara: ottenere i due pass olimpici.

10.21 Entrambi gli italiani sono arrivati tra i primi 10. L’Italia ha così conquistato due pass per i Giochi Olimpici di Parigi 2024.

10.21 Bagarre totale per il terzo posto, con 7 atleti arrivati insieme al tocco. In diretta sembra aver avuto la meglio l’inglese Hector Pardoe, ma servirà il photofinish.

10.20 ORO RASOVSZKY! Argento per Olivier.

10.20 Acerenza è scivolato in quarta posizione, poco dietro a Betlehem.

10.19 Se ne vanno in due!! Rasovszky ed Olivier hanno qualche metro di vantaggio su 4 atleti che sono in lotta per il bronzo.

10.19 È risalito Betlehem, che sarà della partita nella volata per il podio. Rasovszky ha preso qualche metro di vantaggio.

10.18 Acerenza ha perso la scia dell’ungherese, ne approfitta Sloman per portarsi in seconda posizione.

10.17 Rasovszky passa in testa alla boa di virata, Acerenza viene affiancato da Fontaine.

10.17 Attacco di Acerenza ai danni di Sloman. Rasovszky approfitta di questa bagarre per tornare al primo posto.

10.16 Si è creato un leggero buco tra i primi 5 ed il resto della compagnia. Nel gruppo di testa ci sono Acerenza, Rasovszky, Sloman, Fontaine ed Olivier.

10.15 Dietro ad Acerenza ci sono i due francesi, mentre non è chiara la posizione dei due tedeschi, i quali sembrano essere attardati.

10.14 Si riuniscono i due tronconi con Rasovszky e Sloman affiancati in testa alla gara. Acerenza è scivolato in terza posizione, ma è posto all’interno rispetto alla prossima boa.

10.14 Si è diviso il gruppo di testa in due tronconi con Rasovszky, che si è spostato più all’esterno per recuperare qualche posizione.

10.13 Poco dietro ad Acerenza ci sono i due francesi affiancati, e poi Sloman e Rasovszky.

10.12 ATTACCO DI ACERENZA!! L’azzurro all’esterno sorpassa i due francesi e si porta in testa alla gara.

10.11 Si riporta in testa alla gara Fontaine, affiancato dal connazionale Olivier.

10.10 Passaggio a metà del sesto giro! Il greco Kynigakis si è portato a sorpresa in testa alla gara.

10.09 Olivier completa il sorpasso ai danni di Acerenza, passando all’interno alla boa di virata.

10.07 Olivier va all’attacco di Acerenza. Il secondo francese affianca l’azzurro, che rimane saldamente in scia di Fontaine.

10.06 Acerenza è attaccato alle caviglie di Fontaine, che ora procede regolare.

10.05 Dopo una gara interamente in testa ha perso qualche posizione Rasovszky, il quale è scivolato al quinto posto.

10.05 Potrebbe essere il momento decisivo di questa gara! Gli atleti stanno affrontando il lato più complicato di questo percorso, con le onde e la corrente contraria.

10.04 Aumenta ulteriormente il ritmo dell’azione di Logan Fontaine. Gruppo allungato con Acerenza in seconda posizione.

10.03 Grande rimonta di Dario Verani, che si è portato al nono posto. Entrambi gli azzurri sono in lotta per il pass olimpico.

10.02 Ad un giro dal termine Fontaine è primo davanti ad Olivier ed Acerenza.

10.02 Acerenza affianca Rasovszky poco prima dell’inizio dell’ultimo giro.

10.01 Olivier completa il sorpasso ai danni di Rasovszky, andando a formare l’uno-due francese.

10.00 Fontaine ha guadagnato un paio di metri sul secondo, che è Rasovszky, il quale è attaccato da Olivier.

09.59 Grande bagarre nella boa di virata, in cui Verani è riuscito a guadagnare un paio di posizioni.

09.58 Bethlem ed Olivier attaccano Acerenza, che scala così in quinta posizione. Si sono formate due file in questo momento, una con Rasovszky ed Acerenza e l’altra con Fontaine, Bethlem ed Olivier.

09.57 Fontaine ha affiancato Rasovszky.

09.56 Bethlem ed Olivier continuano a viaggiare insieme. I due hanno scalato nuovamente il gruppo, portandosi alle spalle di Acerenza,

09.54 Klemet, Lee e Sloman hanno approfittato del giro di boa per superare Betlehem ed Olivier e portarsi in quinta, sesta e settima posizione.

09.53 Verani ha perso un paio di posizioni, scivolando al diciottesimo posto.

09.52 Dopo metà del quinto giro Rasovszky è in testa davanti ad Acerenza e Fontaine, che è stato affiancato dall’azzurro.

09.51 Rasovszky rimane in testa alla gara quando ci avviamo al giro di boa.

09.50 Alle spalle di Acerenza c’è un terzetto formato da Wellbrock, Olivier e Betlehem.

09.48 Sembra aver alzato il ritmo Kristof Rasovszky, che rimane in prima posizione. Alle sue spalle c’è Fontaine.

09.47 Il gruppo ora è in fila indiana con 31 atleti racchiusi in poco più di venti secondi.

09.45 Dopo Rasovszky si riporta in testa subito dopo il rifornimento.

09.45 Quattordicesima posizione per Verani, che continua a risalire le posizioni giro dopo giro.

09.44 Dopo 4 giri in testa alla gara c’è Logan Fontaine con un solo decimo di vantaggio su Rasovszky.

09.42 Gli atleti passano l’ultima boa del quarto giro e si lanciano nell’ultimo rettilineo

09.40 Betlehem affianca Acerenza. Il secondo ungherese fino a questo momento è quasi sempre rimasto nei pressi della quinta posizione.

09.37 Rasovszky si riporta in testa alla gara. Continua questo continuo scambio di posizioni tra l’ungherese e Fontaine.

09.35 Acerenza rimane in terza posizione: l’italiano fino ad ora è sempre rimasto nelle primissime posizioni, senza mai portarsi in testa.

09.34 Dopo metà del quarto giro il francese è in prima posizione. Verani ha risalito un paio di posizioni, portandosi al sedicesimo posto.

09.32 Si riporta in testa Logan Fontaine, che scavalca Rasovszky.

09.31 Scocca in questo momento l’ora di gara. Fino a questo momento c’è stato un solo tentativo di attacco, sferrato da Wellbrock nei primissimi metri di gara. Il tedesco ha poi scelto di abbassare il ritmo, lasciandosi sfilare da un paio di atleti.

09.29 Rimane in testa al gruppo Rasovszky, che è l’atleta con più metri in prima posizione fino ad ora. L’azione dell’ungherese però non sta scremando il gruppo, il quale è ancora composto da una quarantina di atleti.

09.27 Diciannovesima posizione per Verani, che rimane nel vivo del gruppo.

09.26 L’ungherese è primo davanti a Fontaine, Acerenza e Betlehem. Ha perso qualche posizione Wellbrock, scivolato fino al sesto posto.

09.25 Rasovszky ha affiancato Fontaine poco prima del passaggio sotto al traguardo.

09.24 Gli atleti superano l’ultima boa del quadrilatero di Doha. Verani ha approfittato di questo passaggio per risalire un paio di posizioni.

09.23 Rasovszky è tornato in seconda posizione, riportandosi sulle caviglie del francese.

09.22 Sempre molto coperto Oliver Klemet, che è l’unico dei medagliati di Fukuoka che non è ancora uscito allo scoperto. Il tedesco è rimasto quasi sempre intorno alla decima posizione.

09.20 Continua l’azione di Fontaine, che senza forzare particolarmente ha guadagnato qualche metro sul secondo, Wellbrock, a causa di un buco creato sa Rasovszky.

09.18 Fontaine supera Rasovszky e si porta in prima posizione. Ricordiamo che la Francia va all’inseguimento del secondo pass olimpico, avendone uno di dritto in quanto nazionale ospitante.

09.16 Gruppo ancora molto numeroso con 45 atleti in poco più di 20 secondi.

09.15 Dopo 3.94 km è in prima posizione Rasovszky, davanti a Wellbrock, Acerenza, Fontaine e Bethlem.

09.13 Wellbrock ha risalito lentamente le posizioni, dopo esser stato sfilato all’inizio del terzo giro.

09.11 Arriva il primo ritiro di giornata: si tratta del numero 61, Christian B Bayo, atleta di Porto Rico

09.09 Si affaccia nelle prime posizioni anche David Bethlem, secondo ungherese in gara.

09.08 Il buco tra Rasovszky e Acerenza è stato formato da Wellbrock, che in vista del secondo rifornimento si è fatto sfilare da un paio di atleti.

09.07 Dopo due giri Rasovszky è in prima posizione con 3 secondi su Acerenza, salito in seconda posizione. L’azzurro è seguito da Wellbrock e Fontaine.

09.05 Gli atleti superano l’ultima boa del secondo giro, lanciandosi verso il traguardo.

09.04 Si alternano in testa al gruppo Wellbrock, Fontaine e Rasovszky.

09.03 Gli azzurri hanno scelto di avere due atteggiamenti diversi fino a questo momento: Acerenza è rimasto sempre nelle primissime posizioni, senza mai uscire allo scoperto. Verani invece ha scelto di nuotare nella pancia del gruppo.

09.00 Come già successo nel primo giro dopo il passaggio alla seconda boa l’andatura del gruppo si abbassa. Da segnalare che nella prima metà del quadrilatero l’onda è contraria rispetto ai nuotatori.

08.59 È trentesimo Dario Verani, che paga 16 secondi da Fontaine.

08.59 Quinta posizione per Acerenza a 6″ dalla testa della gara.

08.58 Il francese passa per primo al rilevamento cronometrico dei 2.27 km.

08.57 Rasovszky si rialza poco prima del giro di boa, venendo superato da Fontaine e Wellbrock.

08.56 Quello dell’ungherese è un attacco a tutti gli effetti: il gruppo è in fila indiana ed è chiamato ad alzare il ritmo per non perdere la scia dell’argento di Fukuoka.

08.55 Rasovszky ha aumentato la frequenza delle proprie bracciate, mettendo in fila indiana il gruppo. Alle sue spalle c’è sempre Florian Wellbrock.

08.53 L’ungherese rimane in testa al gruppo, anche se non sta imprimendo un ritmo altissimo.

08.50 Ventesima posizione per Verani, che è nella pancia del gruppo.

08.49 Dopo il primo giro Rasovszky è in testa davanti a Wellbrock ed Acerenza.

08.48 Da qualche metro Wellbrock si è spostato in seconda posizione, da cui sembra controllare il gruppo.

08.47 Gli atleti girano in questo momento intorno all’ultima boa del giro.

08.45 Il ritmo di questa gara è calato molto dopo una prima metà infuocata, in cui Wellbrock ha provato a dare un allungo.

08.43 Logan Fontaine ha affiancato Wellbrock, che ha diminuito l’andatura dopo il giro di boa.

08.41 Dopo metà del primo giro Acerenza è in quarta posizione, mentre Verani è venticinquesimo.

08.40 I migliori sono tutti nelle primissime posizioni per non  lasciarsi sorprendere da un’eventuale azione di Wellbrock

08.38 Subito in testa Wellbrock, che vuole subito dettare l’andatura. Acerenza vigile nelle primissime posizioni del gruppo.

08.35 Klement si sposta all’esterno del gruppo per provare a risalire posizioni. Il tedesco è rimasto imbottigliato nelle fasi immediatamente successive alla partenza.

08.33 Il percorso è il medesimo di ieri: gli atleti affronteranno 6 volte un quadrilatero di 1.666 km, che non presenta particolari difficoltà.

08.32 INIZATA LA GARA!!

08.31 Questa la start list completa della 10 km maschile dei Mondiali 2024:

1 MON Theo DRUENNE
2 KAZ Daniil ANDROSSOV
3 SLO Nik PETERLIN
4 CZE Matej KOZUBEK
5 HKG Chin Ting Keith SIN
6 HUN Kristof RASOVSZKY
7 BRA Pedro FARIAS
8 JPN Kaiki FURUHATA
9 BRA Henrique FIGUEIRINHA
10 VEN Diego VERA
11 TPE Cheng-Chi CHO
12 KAZ Lev CHEREPANOV
13 DOM Juan Diego NUNEZ BARRERAS
14 CRC Jeison ROJAS
15 TUR Emir Batur ALBAYRAK
16 GRE Athanasios KYNIGAKIS
17 DOM Rayven DE LOS SANTOS
18 FRA Marc-Antoine OLIVIER
19 THA Navaphat WONGCHAROEN
20 HON Diego DULIEU
21 CAN Hau-Li FAN
22 RSA Henre LOUW
23 ARG Franco Ivo CASSINI
24 GRE Asterios DALDOGIANNIS
25 COL Juan Manuel MORALES
26 CRO Marin MOGIC
27 PUR Jamarr Andre BRUNO
28 ITA Dario VERANI
29 INA Aflah Fadlan PRAWIRA
30 POR Tiago CAMPOS
31 SGP Artyom LUKASEVITS
32 TPE Pei-Chi CHO
33 SUI Christian SCHREIBER
34 ECU David FARINANGO
35 MEX Daniel DELGADILLO
36 POL Bartosz KAPALA
37 FRA Logan FONTAINE
38 AUS Nicholas SLOMAN
39 POL Piotr WOZNIAK
40 EST Jaan PASKO
41 PER Adrian Gustavo YWANAGA PAPI
42 POR Diogo CARDOSO
43 USA Ivan PUSKOVITCH
44 AUT Jan HERCOG
45 GUA Santiago REYES
46 ISR Matan RODITI
47 ARG Lucas Ezequiel ALBA
48 ECU Esteban ENDERICA SALGADO
49 URU Maximiliano PACCOT
50 JPN Taishin MINAMIDE
51 IND Anurag SINGH
52 ISR Ido GAL
53 USA Michael BRINEGAR
54 KOR Jaehun PARK
55 CAN Eric HEDLIN
56 CHN Jinhou ZHANG
57 HKG William Yan THORLEY
58 BOL Alejandro PLAZA
59 KOR Sebeom OH
60 THA Ratthawit THAMMANANTHACHOTE
61 PUR Christian B BAYO
62 GBR Hector PARDOE
63 VEN Johndry SEGOVIA
64 MAR Ilias EL FALLAKI
65 GBR Tobias Patrick ROBINSON
66 MEX Paulo STREHLKE DELGADO
67 ESP Guillem PUJOL
68 AUS Kyle LEE
69 GER Florian WELLBROCK
70 SGP Sheldon Jon Heng TAN
71 CHN Peixin LIU
72 RSA Ruan BREYTENBACH
73 ITA Domenico ACERENZA
74 TUR Burhanettin HACISAGIR
75 GER Oliver KLEMET
76 CZE Martin STRAKA
77 HUN David BETLEHEM
78 NAM Philip SEIDLER
79 BEL Logan VANHUYS

08.29 Il vento è presente, seppur in intensità minore rispetto a ieri. È minore anche l’intensità dell’onda.

08.27 Saranno al via di questa gara i tre medagliati di Fukuoka: Florian Wellbrock, Kristof Rasovszky ed Oliver Klemet. I 3 hanno già conquistato il pass, per di più nominale, in virtù del risultato ottenuto nel Mondiale giapponese

08.25 Gli atleti stanno entrando ora sul pontone.

08.22 Paltrinieri ha scelto di non prendere parte alla 10 km, essendo già certo del pass. Il fuoriclasse azzurro infatti non è ancora qualificato, ma potrà sfruttare una regola della Fin, che permette agli atleti qualificati nella 1500 sl di partecipare alla 10 km. L’italiano ricorrerà a questa regola qualora Verani non dovesse riuscire ad ottenere il pass.

08.19 Nei Mondiali di Fukuoka dello scorso anno Acerenza terminò questa gara ai piedi del podio, per l’esattezza in quarta posizione. L’italiano va alla ricerca di un riscatto, dopo l’amaro della medaglia di legno. Verani, campione del mondo nella 25 km, si cimenterà nella distanza più corta, sostituendo Gregorio Paltrinieri.

08.16 L’Italia punterà su Domenico Acerenza e Dario Verani. I due proveranno a conquistare il pass olimpico, con la speranza di essere in lotta anche per le medaglie.

08.13 Al via di questa gara ci saranno 79 atleti, i quali si daranno battaglia per le tre posizioni sul podio e per i pass olimpici. Per ottenerli bisogna classificarsi tra le prime 13 posizioni. Se tra queste ci fossero atleti che già hanno ottenuto il biglietto per Parigi allora la qualificazione scalerà di uno o più posti.

08.10 Inizia il Mondiale 2024 del nuoto di fondo anche per gli uomini, che oggi si daranno battaglia nella 10 km.

08.07 Buongiorno amici e amiche di OA Sport e bentornati alla DIRETTA LIVE testuale della seconda giornata dei Mondiali di nuoto di fondo 2024, in scena a Doha, Qatar.

Buongiorno amici e amiche di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale della seconda giornata dei Mondiali di nuoto di fondo 2024, in scena a Doha, Qatar. Dopo la 10 km femminile della giornata di ieri è il momento della gara maschile sulla medesima distanza. Così come avvenuto per le donne oltre alle medaglie ci saranno i pass per i Giochi Olimpici di Parigi 2024.

Al via della 10 km maschile in acque libere saranno 79 atleti, di cui 2 italiani: Domenico Acerenza e Dario Verani. Il primo proverà a migliorare il risultato ottenuto a Fukuoka, dove ha terminato la gara in quarta posizione. L’azzurro andrà a caccia di una medaglia, ma soprattutto di un pass per i prossimi Giochi Olimpici: per qualificarsi alla prossima rassegna olimpica bisognerà tagliare il traguardo tra i primi 13 atleti che non hanno ancora strappato un pass.

Gli unici già certi del biglietto per Parigi sono i tre medagliati della gara di Fukuoka. In Giappone trionfò Florian Wellbrock, davanti a Kristof Rasovszky ed Oliver Klemet. Tutti e 3 gli atleti saranno al via di questa gara e di conseguenza saranno nel novero dei favoriti per la medaglia d’oro. Assente di lusso Gregorio Paltrinieri, il quale è già certo del pass per Parigi grazie al tempo messo a segno nei 1500 sl in vasca.

La 10 km maschile dei Mondiali di nuoto di fondo 2024 inizierà alle 08.30 italiana. La gara sarà visibile su Rai Sport ed in streaming su Rai Play. Qui su OA Sport vi offriremo la DIRETTA LIVE testuale della 10 km maschile in acque libere a partire dalle 08.00 circa, con aggiornamenti minuto dopo minuto. Buon divertimento!