Seguici su

MotoGP

MotoGP, Enea Bastianini: “Tornare alla vittoria è splendido! Dopo un periodo difficile mi sono divertito”

Pubblicato

il

Enea Bastianini

Bentornato Enea Bastianini! Festeggia, e ne ha ben donde, il portacolori del team Ducati Factory dopo aver vinto alla grande il Gran Premio di Malesia, diciottesimo e terzultimo appuntamento del Mondiale di MotoGP 2023, mettendosi finalmente alle spalle una stagione che lo ha visto più ai box per incidenti assortiti che in pista a fare quello che ama.

Sul tracciato di Sepang il pilota romagnolo ha dominato la scena, dal primo all’ultimo giro. Ottima partenza, comando delle operazioni preso in pochi metri, quindi “La Bestia” ha saputo tenere un ritmo impossibile per tutti gli altri, gestendo di pari passo le gomme in una maniera incredibile. Quando tutti si aspettavano un crollo dei suoi pneumatici, il ducatista ha saputo cambiare passo, non dando mai la chance ad Alex Marquez di attaccarlo, chiudendo secondo davanti a Francesco Bagnaia e Jorge Martin.

Al termine della gara malese, Enea Bastianini ha raccontato le sue sensazioni nel corso delle interviste di rito sotto il podio. “Mi sento stanchissimo – sorride – Effettivamente non sono ancora al 100% dal punto di vista fisico, ma su quello mentale e di cuore sì. Dopo tanto tempo lontano dal podio ho trovato una vittoria importante e vuol dire tantissimo per me. Posso dire che solo io e pochi altri sappiamo quanto ho dovuto faticare per arrivare qui dopo tutto quello che mi è successo”. 

MotoGP, Enea Bastianini rinasce e domina il GP di Malesia. Bagnaia 3° dopo un corpo a corpo con Martin

 

Il pilota romagnolo non nasconde le sue emozioni dopo una giornata trionfale: “Tornare sul gradino più alto del podio è qualcosa di fantastico ed emozionante. Dopo un periodo di m****, perchè non ci sono altri termini per descriverlo, è davvero splendido tornare alla vittoria. Oggi volevo solo quello e sapevo di potercela fare, sin dai primi metri. Ho spinto come in qualifica sin dalla partenza, sono arrivato agli ultimi giri completamente distrutto e ho pensato solo a tenere il gap su Alex Marquez. Non so se avevo ancora qualcosa nella manopola, ma io ero al limite. Ripeto: volevo solo la vittoria. Dentro di me è esploso qualcosa in questi giorni. Sono tornato a divertirmi e si è visto. Vincere è davvero splendido”. 

Foto: MotoGP.com Press