Seguici su

Senza categoria

Pattinaggio artistico a rotelle, Italiani 2023: Sasso-Altieri Degrassi trionfano nella danza dopo una gara meravigliosa

Pubblicato

il

Roberta Sasso-Gherardo Altieri Degrassi

Dopo una gara a dir poco sensazionale, Roberta Sasso e Gherardo Altieri Degrassi hanno vinto il titolo nelle coppie di danza, ultima spettacolare prova dei Campionati Italiani 2023 di pattinaggio artistico a rotelle andati in scena questa settimana nella freschissima Piancavallo. Gli atleti, al debutto in campo Senior, hanno compiuto l’impresa recuperando dal terzo posto della style grazie a un programma magistrale dove non è mancato il brivido.

Dopo l’incerto responso del primo segmento, in cui i tre team pretendenti al gradino più alto erano separati da 45 centesimi – Roberta e Gherardo sono entrati in pista sciorinando una qualità tecnica a dir poco impressionante e una padronanza dell’attrezzo con pochi precedenti. Già il primo elemento è letale: la sequenza di cluster in parallelo (livello 4), chiamata di livello 4, consente loro di raggiungere quasi dieci punti in un colpo solo grazie al QOE, così come il sollevamento combinato (livello 4), impreziosito da delle posizioni difficili del cavaliere, premiato con un plebiscito di +2.

Poi, l’incidente di percorso. Dopo l’esecuzione dei travelling, assegnati di livello 3, la dama cade in uscita dall’elemento inciampando in uno strass (avvenimento già accaduto per fatalità anche nella style, in quel contesto però durante l’esecuzione della difficoltà). Una volta ripartiti i due danzatori hanno passato in rassegna il resto delle difficoltà, prendendo il largo con il sollevamento rotazionale (livello 4), con la one partner footwork sequence (livello 3), terminando poi con la meravigliosa sequenza coreografica e con quella in presa (livello 4). Una prestazione di enorme solidità quindi, imbastita da fili profondissimi, grande copertura delle superficie e soprattutto un flow e una fluidità d’alto profilo.

Pattinaggio artistico a rotelle, Italiani 2023: lotta pazzesca dopo la style. Artoni-Allegranti guidano una classifica cortissima

Raccogliendo inoltre il miglior riscontro sulle components, tra cui spiccano anche alcuni 9.00 alla voce “Performance” e “Choreography”, malgrado il punto di detrazione gli azzurri hanno raggiunto quota 95.62 (50.80, 45.82) per 158.94, superando in volata i leader Caterina Artoni-Raoul Allegranti, i quali hanno dato sfoggio di un altro programma costruito benissimo, di grande impatto ed espressività, premiato dalla giuria con 94.51 (50.15, 44.36) per 158.28, score meritato per la coppia di rotelle che più si avvicina al mondo del ghiaccio, e dopo così pochi anni di Rollart non è per niente scontato.

Non sono stati però da meno Martina Nuti-Nicholas Masiero che, alla prima stagione insieme, si sono tolti la soddisfazione di centrare il terzo posto con 93.07 (47.40, 45.67) per 156.67, numeri altissimi scaturiti da una grande presa nel QOE al cospetto anche di difficoltà con dei livelli non attribuiti al massimo, come per esempio i cluster (livello 2). Benissimo poi Chiara De Luca e Mattia Qualizza, anche loro al primo anno insieme e quarti con 76.42 (35.95, 40.47) per 134.17.

In campo Junior successo poi per Alice Vedova-Emanuele Babuin, già abbondantemente in vantaggio dopo il segmento più breve e autori di una free da 66.07 (34.55, 31.52) per 110.77. Gara sfortunata invece per Mathilda Pietrobuoni-Davide Benassi, secondi con 22.70 (10.20, 19.50) per 59.90 dopo non essere riusciti a concludere il proprio programma a causa di un problema di Davide, il quale cadendo dopo la sequenza di coppia in presa ha cercato di proseguire comunque la performance, inciampando poi anche nei travelling. Con grande spirito agonistico l’atleta ha provato ancora a continuare, fermandosi poi alla fine del primo sollevamento.

Archiviati i Campionati Italiani, i riflettori adesso saranno puntati sui Campionati Europei, in scena a Ponte Di Legno dal 28 agosto all’8 settembre.

Foto: Raniero Corbelletti (per gentile concessione di FISR, Federazione Italiana Sport Rotellistici)

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online