Seguici su

Live Sport

LIVE Scherma, Mondiali 2023 in DIRETTA: L’ITALIA VINCE TUTTO! Doppio oro per fiorettiste e spadisti, Francia asfaltata!

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

IL MEDAGLIERE DEI MONDIALI DI SCHERMA

19:20 La nostra DIRETTA LIVE si conclude qui! Grazie mille amici di OA Sport per averci seguito, è stato un pomeriggio favoloso! A domani per l’ultima giornata di gare al Mondiale 2023 di scherma!

19:19 Siamo ancora in estasi per la doppia vittoria azzurra, due sfide emozionanti che hanno visto chiudersi entrambe le volte con la gioia e l’urlo azzurro. Non ci sono più parole per la scherma italiana, che ora ha il mirino puntato sulle Olimpiadi di Parigi 2024.

19:17 Domani a Milano si concluderà il Mondiale di scherma con le fasi finali della sciabola femminile, con l’Italia che purtroppo non sarà protagonista, e del fioretto maschile, dove gli azzurri andranno alla caccia di uno storico en-plein nell’arma. Italia che è già certa del primo posto nel medagliare a una giornata dal termine.

19:15 Si chiude a Milano un sabato 28 Luglio indimenticabile. Una doppia Italia-Francia nel fioretto femminile e nella spada maschile ha visto prevalere in entrambi i casi i quartetti azzurri, sofferto forse più del dovuto l’oro del Dream Team, dominata in maniera impronosticabile invece la finale della spada maschile.

19:13 Abbiamo demolito la Francia, un incontro in cui gli spadisti azzurri hanno tirato in maniera impeccabile, fantascientifica. Dominio totale per Andrea Santarelli, Davide Di Veroli, Gabriele Cimini e Federico Vismara! Medaglia d’oro ultra meritata per una squadra che d’ora in avanti ci può far sognare in ogni ambito. Si può aprire un ciclo anche nella spada maschile?

19:10 AMICI DI OA SPORT CHE EMOZIONE QUESTA SCHERMA ITALIANA!!! POMERIGGIO MASTODONTICO A MILANO! CHE GIORNATA INDIMENTICABILE!!! BATTUTA DUE VOLTA LA FRANCIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

19:10 ITALIA b. FRANCIA 45-32! Di Veroli controlla alla perfezione Borel, e con un colpo doppio può far partire la festa tricolore a Milano!

OROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!! ANCORA ITALIAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!! DOPO TRENT’ANNI L’ITALIA TORNA SUL TRONO MONDIALE DELLA GARA A SQUADRE MASCHILE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! CAMPIONI DEL MONDO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Italia-Francia 44-31; PARTE ANCORA DI VEROLI!!!!!!!!!!!!!!! Italia a -1 dall’oro Mondiale!

Italia-Francia 43-31; SI ACCENDE SEMPRE UNA SOLA LUCE!!!!!! MERAVIGLIOSO DI VEROLI! Italia a -2 dall’oro Mondiale.

Italia-Francia 42-31; risponde ancora di flash Di Veroli, che parte all’improvviso. Italia a -3 dall’oro Mondiale.

Italia-Francia 41-31; flash di Borel, parziale di 3-1 per lui.

Italia-Francia 41-30; colpo doppio, mancano 4 stoccate all’oro per gli azzurri.

Italia-Francia 40-29; subito all’attacco a testa bassa il francese, che ha bisogno di 17 stoccate per vincere.

19:06 Un assalto al termine, Di Veroli contro Borel. Italia a +12 vicina a un sogno incredibile!

Italia-Francia 40-28; FANTASTICO SANTARELLI!!!!!!!!! CAPITANO MERAVIGLIOSO!!!!1 Ultima stoccata al piede veramente fantascientifica.

Italia-Francia 39-28; tocca Bardenet, parziale di 4-2 in favore dell’azzurro. 1’38” alla fine.

Italia-Francia 39-27; parta risposta e tocco di rimessa di Santarelli! Azzurri sulla luna.

Italia-Francia 38-27; bersaglio basso di Santarelli e nuovo +11! L’azzurro è a due botte dal completare questo ottavo assalto.

Italia-Francia 37-27; parata e risposta meravigliosa di Andrea!

Italia-Francia 36-27; si inizia questo assalto con un altro colpo doppio.

19:03 In pedana per questo penultimo assalto Santarelli contro Bardenet.

Italia-Francia 35-25; Cimini perde l’assalto di una stoccata con Cannone ma mantiene gli azzurri sul +9 a 6′ dal termine di questa finale.

Italia-Francia 34-25; colpo doppio in cui l’Italia si sta rifugiando in maniera corretta.

Italia-Francia 33-24; si accende solo la lice francese. 45″ al termine.

Italia-Francia 33-23; parata e risposta di Cimini che va a segno. Bisogna resistere ed impedire qualsiasi tentativo di rimonta.

Italia-Francia 32-23; 1′ al termine di questo settimo assalto.

Italia-Francia 32-23; esce la parata e risposta di Gabriele, tocca il francese.

Italia-Francia 32-22; non tocca la flash di Cimini, punisce Cannone.

Italia-Francia 32-21; movimento di gambe incredibile in pedana, con gli atleti che si continuano ad avvicinare ed allontanare reciprocamente.

Italia-Francia 32-21; stoccata doppia che porta un punto per parte.

Italia-Francia 31-20; passo avanti e affondo sul petto di Cannone per Cimini. +11 e massimo vantaggio Italia.

18:58 In pedana per il settimo assalto Gabriele Cimini contro Romain Cannone.

Italia-Francia 30-20; ANDIAMO COSI’! Santarelli pareggia 5-5 il sesto round e mantiene il +10 quando mancano “solo” tre assalti.

Italia-Francia 29-20; flash a centro pedana meraviglioso del capitano azzurro!

Italia-Francia 28-20; trova la stoccata singola Borel.

Italia-Francia 28-19; altro colpo doppio, Santarelli a due stoccate dal chiudere l’assalto.

Italia-Francia 27-18; velocissima la partenza di Borel che con la sua rapidità sorprende Santarelli.

Italia-Francia 27-17; ancora una volta una stoccata per parte, si accendono le luci sull’alt dell’arbitro.

Italia-Francia 26-16; temporeggia Santarelli in un match molto delicata, 1′ se ne è già andato.

Italia-Francia 26-16; gli azzurri mantengono un +10 di vantaggio viaggiando a meraviglia a colpi doppi!

18:53 Avvio da sogno per l’Italia, che deve continuare a tirare come ha fatto fino ad ora. In pedana adesso un insidioso Santarelli-Borel.

Italia-Francia 25-15; parte Di Veroli che chiude con un colpo doppio il quinto assalto. Parziale di 5-3 dell’argento mondiale sul Campione Olimpico.

Italia-Francia 24-14; di nuovo colpo doppio, Di Veroli ad una stoccata dal concludere il suo secondo assalto.

Italia-Francia 23-13; AZZURRI MASTODONTICI FINO AD ORA! +10 Italia.

Italia-Francia 22-13; grandissimo Davide impeccabile nella scelta di tempo che brucia Cannone. 2″ alla fine di questo assalto.

Italia-Francia 21-13; colpo doppio, arma ora che diventa fondamentale per gli azzurri per provare a gestire il vantaggio.

18:49 In pedana ora per il quinto match Davide Di Veroli contrapposto a Cannone.

Italia-Francia 20-12; FANTASTICO CIMINI! Bersaglio alto interno per Gabriele che chiude un assalto capolavoro (5-1) e porta l’Italia sul +8 dopo quattro assalti!

Italia-Francia 19-12; botta bassa fantascientifica di Cimini a una stoccata dal chiudere l’assalto!

Italia-Francia 18-12; ancora Cimini! Indiavolato l’azzurro!

Italia-Francia 17-12; parte a razzo l’italiano che però manca il bersaglio e viene toccato.

Italia-Francia 17-11; COME STANNO TIRANDO GLI AZZURRI!!?!!?!? Ancora un’altra botta di Cimini.

Italia-Francia 16-11; Alé Cimini!!!! Meravigliosa la stoccata di Gabriele.

18:47 In pedana Cimini contro Bardenet, si è appena concluso il primo giro di assalti.

Italia-Francia 15-11; MERAVIGLIOSO ASSALTO DI ANDREA SANTARELLI! Ancora un flash per il capitano azzurro, che con il parziale di 6-2 rifilato a Cannone porta l’Italia a +4.

Italia-Francia 14-11; colpo doppio che in questo momento va alla grande per gli azzurri.

Italia-Francia 13-10; scatenato Santarelli! Parata e risposta di Andrea che si porta a un parziale di 4-1.

Italia-Francia 12-10; +2 ITALIA! Stoccata in flash per Santarelli.

Italia-Francia 11-10; corpo a corpo che vede prevalere l’azzurro! Sotto misura Santarelli infila la punta a bersaglio. Primo vantaggio azzurro.

Italia-Francia 10-10; attacco di Santarelli, tocca però anche l’azione di difesa di Cannone.

18:42 8-8 il parziale di questi 3′, ora in pedana Santarelli contro Cannone (campione Olimpico in carica e Mondiale del 2022).

Italia-Francia 9-9; colpo doppio allo scadere. Si chiude il secondo assalto in totale parità.

Italia-Francia 8-8; ENCOMIABILE CIMINI! L’azzurro para e risponde e si carica con l’esultanza!

Italia-Francia 7-8; nuovo colpo doppio. 20″ al termine del secondo assalto.

Italia-Francia 6-7; meravigliosa la botta al piede di Cimini dopo la finta di entrare dall’alto.

Italia-Francia 5-7; esce l’attacco del transalpino, entra quello dell’italiano.

Italia-Francia 4-7; reagisce ancora rapidamente Borel che sorprende l’azzurro.

Italia-Francia 4-6; si difende alla grande Cimini che poi piazza l’attacco vincente.

Italia-Francia 3-6; primo tentativo di allungo dei transalpini, con uno scatenato Borel.

Italia-Francia 3-5; attacco di Borel che trova scoperto Cimini.

Italia-Francia 3-4; colpo doppio e una stoccata per parte.

Italia-Francia 2-3; allunga il braccio Cimini sulla flash di Borel.

Italia-Francia 1-3; uno già scatenato Borel piazza rapidamente anche la seconda botta del suo assalto.

Italia-Francia 1-2; tocca sulla schiena di Cimini il francese Borel.

18:35 In pedana per l’Italia ora un fantastico Gabriele Cimini, quest’oggi fondamentale ed incredibile nel cammino azzurro fino alla finale. Il suo avversario è Borel.

Italia-Francia 1-1; termina qui il primo assalto. Pareggio con una stoccata per parte.

Italia-Francia 1-1; 30″ alla fine, primo assalto senza tanta azione come da tradizione nella spada moderna.

Italia-Francia 1-1; si sblocca Bardenet, esce la punta di Di Veroli mentre entra invece quella del francese.

Italia-Francia 1-0; arriva il primo avviso di passività dopo un minuto senza stoccate. 1’20” al termine del primo assalto, molto tirato e senza tante botte.

Italia-Francia 1-0; si cambia arma e con la spada il bersaglio valido è tutto il corpo. Si accende una sola luce ed è quella rossa, prima stoccata per Davide!

INIZIA ITALIA FRANCIA! FINALE DELLA SPADA A SQUADRE UOMINI! Buon divertimento a tutti e forza Italia!

18:31 Primo dei nove assalti che vede contrapporsi Davide Di Veroli (argento individuale) e Bardenet.

18:30 I due quartetti sono già in pedana. Non c’è un attimo per rifiatare, dopo la meravigliosa vittoria del Dream Team sta per iniziare la finale Mondiale della competizione a squadre di spada uomini.

18:29 Italia che ha battuto 44-21 il Brasile agli ottavi e l’Egitto 44-25 ai quarti, mentre in semifinale gli azzurri hanno avuto la meglio del sorprendente Venezuela per 35-23. Medaglia di bronzo che è già al collo proprio dei sudamericani, che hanno battuto nella finalina la Corea per 45-41.

18:27 Per l’Italia in pedana Davide Di Veroli, Federico Vismara, Gabriele Cimini e Andrea Santarelli. Risponde la Francia con Gaetan Billa, Romain Cannone, Alexandre Bardenet e Yannick Borel.

18:25 Non è assolutamente finita a Milano, finito un Italia-Francia ne è in arrivo subito un altro. Dopo il fioretto donne saranno infatti gli spadisti ad andare a caccia dell’oro. In questo caso probabilmente sono favoriti i transalpini, ma il quartetto azzurro non ha assolutamente nulla da perdere ed è determinatissimo nel provare a ribaltare l’esito della Finale dello scorso Mondiale.

18:23 Apoteosi totale a Milano, con un ultimo assalto da cineteca per Francesca Palumbo che è entrata a freddo per sostituire Errigo contro la fortissima Thibus. Palumbo non si è fatta travolgere dall’emozione fino al momento dell’urlo di gioia. Il Dream Team dopo una finale soffertissima, conquista nuovamente il metallo più pregiato e l’Italia rimane in corsa per fare l’en-plein nel fioretto.

18:21 ITALIA b. FRANCIA 45-39! Secondo titolo Mondiale consecutivo, si piazzano sul tetto del Mondo Alice Volpi, Martina Favaretto, Arianna Errigo e Francesca Palumbo!

OROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!! OROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!! IL DREAM TEAM NON TRADISCE MAIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Italia-Francia 44-39; contro attacco della francese che a 39″ dal termine prova ad aprire di nuovo la contesa.

Italia-Francia 44-38; va a bersaglio Thibus.

Italia-Francia 44-37; 4-3 di parziale per Palumbo che sta facendo una cosa meravigliosa!!!!!!! Scatenate le azzurre in panchina!!!!!!!

Italia-Francia 43 -37; ALEEEEEEE FRANCESCA!!!!!! Precedenza in attacco per Palumbo che si porta a due botte dalla Medaglia d’Oro!!!!!!

Italia-Francia 42-37; parte in maniera veemente Palumbo che affonda al momento giusto!!!!!!!! +5 Italia!!!

Italia-Francia 41-37; 1’08” alla fine, arriva dopo il corpo a corpo il cartellino giallo per la francese.

Italia-Francia 41-37; va a segno il contro attacco di Thibus, dopo che la punta di Palumbo non ha trovato il bersaglio.

Italia-Francia 41-36; SI SBLOCCA PALUMBO!!!!! Parata e risposta meravigliosa al fianco della transalpina!

Italia-Francia 40-36; corpo a corpo che vede vincente la Thibus. Quanta tensione amici di OA Sport…

Italia-Francia 40-35; provoca Thibus, non tocca Palumbo e la francese mette la stoccata.

Italia-Francia 40-34; se ne è andato un minuto. Tempo che può essere un fattore decisivo. 2′ alla fine, 6 stoccate di vantaggio per il Dream Team.

18:10 Francesca Palumbo entra a freddo per chiudere la contesa, cambio coraggiosissimo da parte di Cerioni. Compito delicatissimo per Palumbo, che sostituisce una Errigo non in perfetta condizione fisica. L’avversaria di Francesca è Thibus, n.2 del ranking. FORZA ITALIA!

Italia-Francia 40-34; PARATA E RISPOSTA MERAVIGLIOSA DI VOLPI!!! AD UN ASSALTO DAL TERMINA ITALIA A +6!!!!!!

Italia-Francia 39-34; corpo a corpo vinto da Volpi!!! Seconda rimessa vincente per la medaglia d’oro individuale, a una botta dal terminare questo assalto.

Italia-Francia 38-34; parata e risposta di Volpi! Che carattere per Alice, che sta tirando alla grande in un momento delicatissimo.

Italia-Francia 37-34; non tocca Alice, rimessa vincente di Ranvier.

Italia-Francia 37-33; due stoccate dirette e rapidissime per la Campionessa del Mondo!!! Italia che si riporta a +4!

Italia-Francia 35-33; ancora una volta l’attacco è di Ranvier.

Italia-Francia 35-32; parata e risposta di Alice! Alé Alice!

Italia-Francia 34-32; sempre bruciando sul tempo le avversarie, così Ranvier sta facendo incetta di stoccate.

18:04 Sfida complicatissima, tesissima e con grande pathos. Ora in pedana Alice Volpi contro la scatenata Pauline Ranvier.

Italia-Francia 34-31; finisce qui anche il settimo assalto. Ancora in rimonta Martina Favaretto che piazza 4 stoccate consecutive dopo averne subite 3 ai blocchi di partenza.

Italia-Francia 34-31; attacco in bersaglio non valido per Patru, questa è la decisione dopo la moviola accolta da un boato di fischi dal pubblico italiano.

Italia-Francia 34-31; meravigliosa questa stoccata di Martina, che lamenta ancora problemi al gomito. Una stoccata alla fine di questo assalto per l’azzurra, che ha infilato quattro botte consecutive.

Italia-Francia 33-31; allungo poderoso di Favaretto che riporta all’Italia al +2! L’arbitro conferma la stoccata dopo la revisione alla moviola!!!!!

Italia-Francia 32-31; non entra la stoccata di Patru e risponde di rimessa Favaretto! Alé Martina!!!!!

Italia-Francia 31-31; stoccata fondamentale per Favaretto che va a segno con un ottimo attacco. La tempra di certo non manca alla giovane veneziana.

Italia-Francia 30-31; ancora una volta la precedenza è della francese. 3-0 il parziale per Patru.

Italia-Francia 30-30; arriva il pareggio delle francesi. Devono essere brave le italiane a non perdere la concentrazione.

Italia-Francia 30-29; è già passato 1’20” in questo assalto, fase molto delicata per le azzurre.

Italia-Francia 30-29; francesi di nuovo a -1, attacco diretto di Patru.

17:53 Italia ancora a +2 nonostante un parziale di 7-11 per le translpine, in arrivo ora 3′ fondamentali: Favaretto contro Patru.

Italia-Francia 30-28; parata e risposta di Errigo, che chiude un assalto complicatissimo.

Italia-Francia 29-28; da -7 a -1, scatenata Ranvier in avanzamento.

Italia-Francia 29-27; decima stoccata dell’assalto di Ranvier.

Italia-Francia 29-26; va a segno a meraviglia il contro attacco di Errigo.

Italia-Francia 28-26; Ranvier brucia l’azzurra ancora sul tempo. 1’27” al termine dell’assalto, con quota 30 sempre più vicina.

Italia-Francia 28-25; parata tenuta benissimo e risposta perentoria di Errigo che piazza una stoccata fondamentale!

Italia-Francia 27-25; si continua a soffrire. Precedenza in attacco per Ranvier e parziale di 8-3.

Italia-Francia 27-24; parata e risposta perfetta di Arianna! Errigo sembra un attimo in difficoltà fisica, non è reattiva e veloce in attacco come suo solito.

Italia-Francia 26-24; conferma alla moviola l’arbitro una stoccata in cui Errigo sembrava essere partita nettamente prima. Francia a -2.

Italia-Francia 26-23; entra alla perfezione Ranvier sulla preparazione dell’attacco di Errigo.

Italia-Francia 26-22; si accende solo la luce italiana dopo la presa di ferro di Errigo! Alé Arianna!

Italia-Francia 25-22; parziale di 5-1 per la transalpina e Francia che si avvicina. Cambio di fioretto per Arianna che giustamente si prende anche del tempo per riprendersi da questo avvio shock di assalto.

Italia-Francia 25-21; indemoniata Ranvier che piazza altre due stoccate ravvicinate e di riporta a -4. Pauline è stata fino ad ora l’avversaria più ostica per le azzurre.

Italia-Francia 25-19; non entra l’attacco di Errigo, tocca Ranvier.

Italia-Francia 25-18; bellissima la stoccata di Ranvier.

Italia-Francia 25-17; subito scatenata Errigo con la parata e risposta.

17:41 Si chiude il secondo giro di assalti con Errigo-Ranvier. Italia con il massimo vantaggio a +7.

Italia-Francia 24-17; finisce così il quinto assalto che nel singolo match vede Favaretto imporsi 4-3 sulla temibile Thibus con tre stoccate finali consecutive.

Italia-Francia 24-17; arresto sull’attacco della transalpina e Favaretto punisce ancora. Eccezionale in questo assalto Martina.

Italia-Francia 23-17; non tocca il ferro di Thibus e Martina non perdona, 3-3 in questo singolo assalto e +6 Italia.

Italia-Francia 22-17; molto tattico questo assalto, 45″ alla fine e traguardo delle 25 stoccate ancora lontano.

17:36 Si alza l’urlo Martina! Martina! a Milano, il gioco può riprendere.

17:35 Arriva l’alt dell’arbitro con Favaretto che ha preso una stoccata sul gomito e chiede del ghiaccio. Assalto momentaneamente sospeso.

Italia-Francia 22-17; ottimo l’attacco di Favaretto che anticipa la sua avversaria in maniera impeccabile.

Italia-Francia 21-17; cartellino giallo per Thibus che copre il bersaglio con la testa.

Italia-Francia 21-17; seconda stoccata in fila della francese che approfitta dell’attacco a vuoto di Martina.

Italia-Francia 21-16; tocca in allungo la transalpina.

Italia-Francia 21-15; parata e risposta di Thibus che va in bersaglio non valido.

Italia-Francia 21-15; meraviglioso il tempismo di Favaretto che trova la francese scoperta sul fianco dopo un paio di passi rapidi in preparazione.

Italia-Francia 20-15; attacco dritto per dritto di Thibus.

17:29 Quinto assalto in arrivo, che vedrà contrapposte Favaretto e Thibus. Match importante, delicato e decisivo, sarà fondamentale per Martina provare a mettere il più velocemente possibile le cinque stoccate.

Italia-Francia 20-14; 5-3 di parziale per Alice Volpi che riporta l’Italia al massimo vantaggio sul +6 dopo quattro assalti!

Italia-Francia 19-14: arriva la risposta di Volpi, parata e risposta dell’azzurra a una stoccata dal chiudere l’assalto!

Italia-Francia 18-14; attacco diretto della Campionessa del Mondo in carica.

Italia-Francia 17-14; in rimessa arriva la botta di Volpi che riporta l’Italia a +3.

Italia-Francia 16-14; tornano a contatto le francese, con Patru che si difende e poi trova il varco.

Italia-Francia 16-13; si gira Volpi che prende così un cartellino giallo come avvertimento.

Italia-Francia 16-13; in ritardo la parata e risposta di Volpi, ne approfitta Patru per mettere lei la botta.

Italia-Francia 16-12: attacco di Alice che va perfettamente a segno.

Italia-Francia 15-12; parata e risposta di Patru, Volpi dovrebbe provare ad approfittare di questo assalto contro, in teoria, l’anello più debole del terzetto francese.

17:23 Comincia il secondo giro di assalti con la sfida Volpi-Patru. Dopo i primi tre incontri Italia che conduce per 15-11.

Italia-Francia 15-11; dopo un momento di difficoltà reagisce da campionessa Martina che piazza due botte consecutivi per pareggiare l’assalto 5-5!

Italia-Francia 14-11; parata e risposta fondamentale di Favaretto! 30″ alla fine di questo assalto.

Italia-Francia 13-11; ancora Ranvier in attacco, parziale di 3-5 in questo assalto per le transalpine.

Italia-Francia 13-10; terza stoccata in fila per la francese, Favaretto ha bisogno di altre due botte per chiudere un assalto complicato.

Italia-Francia 13-9; seconda rimessa vincente di Ranvier, con l’arbitro che giustamente cambia la decisione dopo la moviola.

Italia-Francia 13-8; allungo vincente della transalpina.

Italia-Francia 13-7; a bersaglio Ranvier che pizzica anche il fioretto, torna a mettere una stoccata la Francia.

Italia-Francia 13-6; scatenata anche Favaretto, che con una rapidità allucinante va all’attacco diretto e prende sul fianco Ranvier.

Italia-Francia 12-6; il marchio di fabbrica di Favaretto che con la rimessa colpisce ancora, attacca la francese ma tocca l’azzurra. Italia che prova a prendere il largo sul +6.

Italia-Francia 11-6; di rimessa riesce a portare a casa la prima stoccata Martina.

Italia-Francia 10-6; serie di attacchi in bersaglio non validi quando mancano 2’36” alla fine del terzo assalto.

17:14 In pedana per concludere il primo giro di assalti Favaretto contro Ranvier.

Italia-Francia 10-6; indiavolata Errigo che domina l’assalto per 6-1 e regala all’Italia un +4 dopo sei minuti.

Italia-Francia 9-6; sempre rapidissima in pedana Errigo, che in difesa riesce a toccare ancora la transalpina.

Italia-Francia 8-6; allungo poderoso della campionessa milanese che tocca sul fianco l’avversaria.

Italia-Francia 7-6; ancora Arianna a spingere la francese all’angolo della pedana e a trovare perfettamente il varco vicino alla spalla.

Italia-Francia 6-6; l’arbitro si astiene dopo una lunga revisione per una stoccata molto dubbia.

Italia-Francia 6-6; pareggia la transalpina con un’ottima parata e risposta.

Italia-Francia 6-5; in attacco ancora una scatenata Errigo piazza la seconda stoccata consecutiva.

Italia-Francia 5-5; l’avanzamento costante di Errigo costringe la francese ad uscire dalla pedana. Stoccata Italia.

17:09 La Francia vince il primo assalto per 5-4, in pedana ora Errigo contro Patru.

Italia-Francia 4-5; dopo uno scontro ravvicinato tocca Thibus.

Italia-Francia 4-4; meravigliosa la parata e risposta della Campionessa del Mondo.

Italia-Francia 3-4; attacco diretto di Volpi che si riporta sotto.

Italia-Francia 2-4; confermata con la moviola la stoccata della Thibus, che ha la precedenza in attacco.

Italia-Francia 2-3; parata e risposta di Alice che accorcia in questo primo assalto.

Italia-Francia 1-3; tocca ancora in allungo Thibus, insidiosissima per tutte le nostre azzurre.

Italia-Francia 1-2; tocca girando il pugno Volpi.

Italia-Francia 0-2; non trova il bersaglio la parata e risposta dell’azzurra, si accende la luce transalpina.

Italia-Francia 0-1; prima stoccata di rimessa della francese.

INIZIA ITALIA-FRANCIA PER L’ORO NEL FIORETTO FEMMINILE!

17:02 Sarà la sfida tra Thibus e Volpi il primo dei nove assalti previsti in questa Finale.

17:02 Classico saluto con lancio della bandiera Tricolore da parte del quartetto azzurro, entusiasmo alle stelle nell’Arena di Milano.

17:01 Fanno il loro ingresso anche le ragazzi francesi, tutto è pronto per il via di questa attesissima finale. Buon divertimento a tutti e forza Italia!

16:59 Sorridenti e tranquille, consce della loro forza e del loro potenziale, le quattro azzurre che entrano in pedana in un pandemonio totale!

16:57 Tutto è pronto sulla Pedana principale nella meravigliosa cornice a Milano, dove un pubblico molto caloroso spingerà le due squadre azzurre verso la conquista di quell’oro tanto desiderato e cercato. Fiorettiste che si apprestano a fare il loro ingresso nell’Arena!

16:55 Inutile girare intorno, il quartetto azzurro è nettamente favorito per la conquista del metallo più prezioso. Dream Team che non ha incontrato alcuna difficoltà lungo il percorso, sbarazzandosi dagli ottavi in poi in sequenza di Romania (45-18), Germania (45-23) e Giappone (43-30). Nipponiche che poi si sono andate a prendere la medaglia di bronzo battendo gli USA per 45-34.

16:52 Le nostre avversarie saranno le francesi, che hanno sconfitto in volata gli Stati Uniti per 45-42 in semifinale. Quartetto transalpino composto da: Pauline Ranvier, Solene Butruille, Morgane Patru e Ysaora Thibus.

16:50 Concentriamoci ora sulla prima sfida per l’oro in programma, ossia quella del fioretto femminile s quadre. Per l’Italia saranno in pedana la Campionessa del Mondo in carica Alice Volpi, la medaglia d’argento dell’individuale (e con un palmares interminabile) Arianna Errigo, Martina Favaretto (bronzo Mondiale) e la riserva Francesca Palumbo.

16:47 Italia-Francia non è mai una sfida normale, né né in nessun altro sport. Alle 17.00 il Dream Team azzurro di fioretto femminile proverà a riconfermarsi sul tetto del Mondo dopo l’apoteosi dello scorso anno a Il Cairo; mentre alle 18.00 Di Veroli e compagni andranno a caccia della rivincita contro i cugini d’oltralpe dopo la sconfitta in Egitto nell’edizione 2022.

16:45 Bentornati amici di OA Sport a Milano! Nel capoluogo lombardo partirà la penultima giornata di Finali del Mondiale 2023 di scherma! Due finali, fioretto femminile e spada maschile a squadre, che come abbiamo visto nel corso della giornata vedranno contrapposte Francia e Italia!

15.52 Appuntamento alle 16.45 per prepararci alla prima delle due finali, la nostra Diretta LIVE si interrompe qui, a tra poco!

15.50 A seguire ci sarà la sfida valevole per l’oro nella spada maschile: anche in questo caso, a contendersi il metallo più pregiato, saranno Italia e Francia: gli spadisti azzurri vorranno rivendicarsi sui transalpini dell’incontro decisivo ai Mondiali del Cairo del 2022.

15.48 Il programma si fermerà per un’ora abbondante prima dell’inizio della finale per l’oro nel fioretto femminile tra Italia e Francia: il dream team azzurro proverà a riconfermarsi sul trono del mondo contro le transalpine.

COREA-VENEZUELA 41-45! Nonostante un eroico Kweon, autore di un parziale da 20-12, i sudamericani riscrivono la propria storia, ottenendo la prima medaglia iridata nella prova a squadre della spada!

Corea-Venezuela 39-44: sei match point per i sudamericani.

Corea-Venezuela 38-42: si butta dentro Limardo sull’avanzata dell’avversario.

Corea-Venezuela 38-41: ancora a segno Kweon, quindici secondi alla fine.

Corea-Venezuela 37-41: questa volta si accende solamente la luce verde di Limardo.

Corea-Venezuela 37-40: ennesima parata e risposta per Kweon, rimane avanti di tre stoccate il team sudamericano.

Corea-Venezuela 36-40: due colpi doppi consecutivi.

Corea-Venezuela 34-38: ancora Kweon! 13-5 fin qui il parziale su Ruben Limardo.

Corea-Venezuela 33-38: indietreggiando, Kweon riesce a piazzare la stoccata.

Corea-Venezuela 32-38: centra nuovamente il bersaglio Kweon, un minuto al termine della sfida.

Corea-Venezuela 31-38: colpo doppio.

Corea-Venezuela 30-37: altre due stoccate per Kweon: fin qui il parziale è di 9-4 in suo favore.

Corea-Venezuela 28-37: non si fa sorprendere Limardo, il quale va dritto al corpo.

Corea-Venezuela 28-36: una stoccata per entrambi, rimangono avanti di otto lunghezze i sudamericani.

Corea-Venezuela 27-35: attacco diretto di Limardo che va a segno.

Corea-Venezuela 27-34: altre due stoccate per Kweon, attenzione.

Corea-Venezuela 25-34: una stoccata per parte, il coreano sta dando il tutto per tutto.

Corea-Venezuela 24-33: tre attacchi consecutivi per Kweon.

Corea-Venezuela 21-33: quando manca un assalto alla fine dell’incontro, i sudamericani hanno un vantaggio di ben dodici stoccate: Ruben Limardo ha il compito di portare a termine la missione contro Youngjun Kweon.

Corea-Venezuela 21-33: tocca ancora Lugo!

Corea-Venezuela 21-32: finta al piede, attacco al tronco di Lugo, massimo vantaggio per i venezuelani.

Corea-Venezuela 21-31: parata e risposta per Lugo, ora i sudamericani sono avanti di dieci punti.

Corea-Venezuela 21-30: va al ferro Kim, trovando il bersaglio.

Corea-Venezuela 20-30: prova ad avanzare Kim, ma Lugo lo infila con la punta.

Corea-Venezuela 20-29: colpo doppio.

Corea-Venezuela 19-28: dopo sette assalti, i sudamericani sono avanti di nove stoccate. Ottimo parziale per Francisco Limardo, il quale si impone per 5-2 su Segeon Ma, ora Jaewon Kim sfida Grabiel Lugo.

Corea-Venezuela 19-28: parata e risposta per Francisco Limardo.

Corea-Venezuela 19-27: stoccata al braccio per il sudamericano.

Corea-Venezuela 19-26: centra il bersaglio Limardo con l’attacco in linea.

Corea-Venezuela 19-25: attacco in stretta misura di Ma.

Corea-Venezuela 18-25: parata e risposta di Francisco Limardo.

Corea-Venezuela 18-24: colpo doppio.

Corea-Venezuela 17-23: alla fine del sesto assalto, i venezuelani sono avanti di sei stoccate sugli asiatici: adesso Segeon Ma sfida Francisco Limardo, inizia l’ultimo giro!

Corea-Venezuela 17-23: un altro colpo doppio.

Corea-Venezuela 16-22: una stoccata per parte, sudamericani che si mantengono sul +6.

Corea-Venezuela 15-21: colpo doppio.

Corea-Venezuela 14-20: parata e risposta di Lugo.

Corea-Venezuela 14-19: va a bersaglio Kweon.

Corea-Venezuela 13-19: una stoccata per parte.

Corea-Venezuela 12-18: colpo doppio.

Corea-Venezuela 11-17: questa volta è Kweon ad andare a segno.

Corea-Venezuela 10-17: impeccabile Lugo che prende in controtempo Kweon, infilandolo con la frecciata.

Corea-Venezuela 10-16: botta al piede per Grabiel Lugo.

Corea-Venezuela 10-15: colpo doppio.

Corea-Venezuela 9-14: al giro di boa, i sudamericani mantengono un vantaggio di cinque stoccate: adesso Youngjun Kweon sfiderà Grabiel Lugo.

Corea-Venezuela 9-14: parata e risposta di Ruben Limardo.

Corea-Venezuela 9-13: ancora un colpo sulla spalla per l’oro olimpico del 2012.

Corea-Venezuela 9-12: a segno Limardo sull’attacco di Ma.

Corea-Venezuela 9-11: termina il quarto assalto, ottimo parziale di Kim che ha ridotto sensibilmente il passivo: ora Ma Segeon se la dovrà vedere con Ruben Limardo.

Corea-Venezuela 9-11: altre due stoccate per Kim, i coreani si riavvicinano.

Corea-Venezuela 7-11: prova a parare e rispondere Limardo, ma Kim lo anticipa e ottiene il punto.

Corea-Venezuela 6-11: colpo doppio.

Corea-Venezuela 5-10: parte in frecciata Kim, andando a segno.

Corea-Venezuela 4-10: attacco vincente, in arretramento, di Francisco Limardo.

Corea-Venezuela 4-9: alla fine del primo giro, i sudamericani sono avanti di cinque stoccate: assalto che è ancora tutto da scrivere, adesso Kim sfida il secondo, in ordine di età, dei fratelli Limardo.

Corea-Venezuela 4-9: va a segno con la risposta in girata Lugo.

Corea-Venezuela 4-8: attacco vincente di Ma.

Corea-Venezuela 3-8: colpo doppio, i sudamericani rimangono avanti di cinque stoccate.

Corea-Venezuela 2-7: parata e risposta di Lugo.

Corea-Venezuela 2-6: termina il secondo assalto, ottimo impatto di Francisco Limardo che demolisce con un parziale di 5-1 Kim, adesso Segeon Ma deve cercare di ridurre il passivo contro Grabiel Lugo.

Corea-Venezuela 2-6: colpo doppio.

Corea-Venezuela 1-5: di nuovo con la parata e risposta il sudamericano!

Corea-Venezuela 1-4: altra stoccata per Francisco Limardo.

Corea-Venezuela 1-3: finta l’attacco al piede Limardo per poi andare a segno sul torace.

Corea-Venezuela 1-2: a segno Francisco Limardo con una risposta di stretta misura.

Corea-Venezuela 1-1: termina il primo assalto della finalina, adesso Youngjun Kweon sfiderà Francisco Limardo, fratello minore di Rubem.

Corea-Venezuela 1-1: parata e risposta per Ruben Limardo.

Corea-Venezuela 1-0: attacco vincente di Kim.

Corea-Venezuela 0-0: entrambi gli atleti si beccano un cartellino giallo per passività.

14.46 Tutto pronto per l’inizio dell’incontro, il primo assalto vedrà di fronte il campione olimpico di Londra 2012, Ruben Limardo, e Kim Jaewon.

14.42 Fra pochi minuti inizierà la finale per il bronzo, nella spada maschile, tra Corea del Sud e Venezuela: in semifinale, i sudamericani sono stati sconfitti dall’Italia, mentre gli asiatici hanno avuto la peggio contro la Francia.

14.40 USA-GIAPPONE 34-45! Le nipponiche conquistano il terzo posto battendo, un po’ sorpresa, le americane: ricordiamo che dalle 17.00 il Dream Team italiano sfiderà la Francia nella finale per la medaglia d’oro.

USA-Giappone 34-44: prova a non mollare il bronzo iridato di tre giorni fa.

USA-Giappone 33-44: Ueno è a un punto dal bronzo.

USA-Giappone 32-43: una stoccata per parte.

USA-Giappone 31-42: due stoccate consecutive per Ueno.

USA-Giappone 31-40: imperioso 5-0 di Azuma su Dubrovich, ora Kiefer deve ripetere la rimonta compiuta ai danni di Azuma nel sesto round contro Yuka Ueno.

USA-Giappone 31-38: ancora una stoccata per la nipponica!

USA-Giappone 31-36: attacco vincente per Azuma.

USA-Giappone 31-35: ancora Miyawaki! Il settimo assalto si chiude con un parziale di 10-5 in favore della nipponica. Ora Azuma sfida Dubrovich.

USA-Giappone 31-34: altre due stoccate per la giapponese, che assalto di Miyawaki fin qui!

USA-Giappone 31-32: attacco vincente di Miyawaki, passano in vantaggio le nipponiche.

USA-Giappone 31-31: due stoccate di fila per Miyawaki, si torna in parità.

USA-Giappone 31-29: prende l’iniziativa Weintraub, si ferma il parziale della giapponese.

USA-Giappone 30-29: prova a reagire Miyawaki con due botte di fila messe a segno.

USA-Giappone 30-27: ancora una stoccata per Weintraub.

USA-Giappone 29-27: non trova il bersaglio Miyawaki, va a segno la statunitense.

USA-Giappone 28-27: parata e risposta per la nipponica.

USA-Giappone 28-26: attacco vincente di Weintraub.

USA-Giappone 27-26: una stoccata per parte sin qui.

14.22 Saranno Weintraub e Miyawaki le sfidanti nel settimo round.

14.21 E’ in corso la finale per il bronzo tra Stati Uniti e Giappone nel fioretto femminile: alla fine del sesto round, il punteggio è in favore alle americane per 26-25.

14.18 Intanto si è conclusa la finale valevole per il nono posto nella sciabola femminile tra Italia e Germania: le azzurre si sono arrese alle tedesche con il punteggio di 45-36. Per le sciabolatrici arriva dal Mondiale casalingo un deludente decimo posto che compromette la corsa per la qualificazione olimpica.

ITALIA-Venezuela (spada maschile) 35-23! Gli azzurri volano in finale accompagnati dall’ovazione del pubblico. Nel tardo pomeriggio sfideranno la Francia in una sfida dal sapore di classicissimo.

33-23 Alè Davide!!! Perfetta stoccata dell’argento iridato.

32-23 Ancora simultaneo.

31-22 Colpo doppio.

30-21 In allungo Davide confeziona il +9. Siamo in finale!!!

29-21 Stoccata netta dell’azzurro!

28-21 Colpo doppio.

27-20 A fin di pedana Di Veroli si difende e trova le forze per andare a segno. Un minuto e 20 al termine, è praticamente fatta!

26-20 Seconda stoccata consecutiva del sudamericano.

26-19 In pedana il terzo dei fratelli Limardo, che parte siglando una bella stoccata.

26-18 3-0 secco di uno scatenato Cimini. +8 Italia. A Davide Di Veroli il compito di completare l’opera.

26-18 E’ show di Cimini. Pubblico in estasi. Altra grande stoccata.

25-18 Non è battagliero Lugo, ne approfitta Gabriele, che confeziona una nuova stoccata.

24-18 Seppur arretrando Cimini riesce a pizzicare l’avversario. +6 Italia!

23-18 Concluso il settimo assalto. Buon vantaggio costruito dagli azzurri, ma non è finita. Tocca a Cimini contro Lugo, poi ci sarà lo spauracchio Limardo Gascon.

23-18 Colpo doppio.

22-17 Alè Andrea! Stoccata repentina e nuovo +5.

21-17 Buona stoccata da parte di Limardo.

21-16 Colpo doppio.

20-15 Si riparte con una magia nel corpo a corpo siglata dall’atleta di Foligno.

Proteste venezuelane su una possibile uscita di pedana da parte di Santarelli.

19-15 Parte bene l’umbro, a segno in arretramento.

18-15 3-1 Cimini nel sesto assalto. Azzurri che scavano un piccolo gap. Si prosegue con Santarelli-Limardo F.

18-15 Perfetto il colpo in allungo di Cimini, che si esalta assieme al pubblico meneghino.

17-15 Ottima la stoccata del nostro Gabriele.

16-15 Arriva la reazione del venezuelano.

16-14 In pedana figura invece Cimini, che sostituisce uno spento Vismara. Il pisano piazza subito la stoccata.

15-14 Finisce anche il quinto assalto. Match che continua a scorrere sul filo dell’equilibrio. Ora Vismara opposto al Campione Olimpico di Londra 2012, ovvero Limardo Gascon.

15-14 Colpo doppio.

14-13 In arretramento l’argento mondiale trova lo spunto vincente.

13-13 Costruzione impeccabile della stoccata del venezuelano. Nuova parità.

13-12 Reagisce immediatamente Limardo.

13-11 Primo colpo a segno per l’azzurro.

12-11 Finisce qui il quarto assalto. Sfida equilibrata. Ora è il momento di Di Veroli-F.Limardo.

12-11 In arretramento l’umbro beffa l’avversario.

11-11 Risponde Santarelli. Alè Andrea!

10-11 Con pazienza Lugo attende il momento propizio per sferrare la stoccata.

10-10 Colpo doppio.

9-9 Perfetta parità dopo la prima serie di assalti. Si prosegue con Santarelli-Lugo.

9-9 Stoccata difensiva vincente del sudamericano.

9-8 Perfetta la finta dell’azzurro, che confeziona il nuovo sorpasso.

8-8 Si sblocca Federico, a segno con un ottimo guizzo.

7-8 Colpo doppio.

6-7 A vuoto l’affondo di Vismara, ne approfitta Limadro.

6-6 Arriva il pareggio dei venezuelani.

6-5 Si chiude il secondo assalto. Ora Vismara-F.Limardo.

6-5 Colpo doppio.

5-4 Ancora a segno Limardo Gascon.

5-3 Si sblocca il sudamericano.

5-2 Reattivo Santarelli, che disinnesca l’attacco avversario e confeziona il +3.

4-2 Secondo colpo consecutivo a segno per Andrea.

3-2 Con la consueta classe l’umbro piazza la stoccata al piede.

2-2 Si chiude qui un primo assalto molto tattico. Si prosegue con Santarelli-Limardo Gascon.

2-2 Cartellino rosso per mancanza di stoccate ad entrambi.

1-1 Risponde il sudamericano.

1-0 Il primo colpo a segno è quello dell’argento iridato!

0-0 Cartellino giallo per Di Veroli e Lugo, a secco di stoccate dopo il primo minuto.

13:23 Ci siamo. E’ il momento della semifinale di spada maschile tra Italia e Venezuela.

ITALIA-Bulgaria (sciabola donne) 45-44. Col brivido le azzurre piegano le avversarie grazie all’ultima stoccata di Martina Criscio. Sfideranno la Germania per la nona posizione poco dopo le 14.00.

13:20 Francia-Stati Uniti 45-42. Saranno le transalpine ad affrontare l’Italia nella finalissima delle 17.00.

13:19 Pedana rossa teatro di un’avvincente battaglia tra Stati Uniti e Francia, che sono alla ricerca del pass per la finale del torneo di fioretto femminile.

13:18 In questa stupenda mattinata ci resta soltanto da seguire la semifinale degli spadisti contro il Venezuela. Sfida che si terrà sulla pedana rossa a breve.

ITALIA-Belgio (fioretto maschile) 45-29! Missione compiuta anche per i fiorettisti, che avanzano ai quarti di finale senza alcun patema, ed evitando fatiche al campione del mondo Marini. Domani sarà sfida ad Hong Kong.

42-28 Reazione d’orgoglio di Van Campenhout che cercherà di tenere l’azzurro in pedana sino al termine.

41-25 Una stoccata per parte in avvio di ultimo assalto.

40-24 Azzurri che viaggiano spediti verso i quarti di finale. A Garozzo il compito di chiudere il cerchio.

37-22 Tocca a Macchi, impegnato contro Geudverdt.

35-21 5-1 netto e rapido siglato da Foconi. Azzurri che vedono l’appuntamento di domani con i quarti di finale.

32-20 Due stoccate perentorie del romano per il +12 Italia.

30-20 Chiude il parziale Macchi con un’ottima stoccata. Ora Foconi-Nijs.

29-19 Il belga prova una timida reazione, ma l’Italia è in vantaggio di 10 lunghezze.

28-17 Bene Macchi in avvio sesto assalto contro Van Campenhout.

25-17 Appena concluso il quinto assalto. Tommaso Marini finora è stato risparmiato dalle fatiche dei primi turni, lasciando spazio a Garozzo, Foconi e Macchi.

12:56 Nessun attimo di tregua. Andiamo in pedana 8, dove gli azzurri del fioretto sono impegnati contro il Belgio negli ottavi di finale.

ITALIA-Giappone (fioretto femminile) 43-30. Una formalità per Palumbo far scorrere il cronometro. Il Dream Team del fioretto vola in finale. Alle 17.00 le azzurre sfideranno Francia o Stati Uniti per la medaglia d’oro.

43-26 Non è dello stesso avviso Palumbo, che porta l’Italia a due stoccate dalla vittoria.

41-25 Con orgoglio la giapponese prova a rimanere in pedana fino al termine dei 3 minuti.

40-23 5-3 Errigo. E’ ormai fatta. C’è gloria anche per Francesca Palumbo, a cui viene affidato il compito di chiudere i conti contro Ueno.

38-22 In allungo la lombarda trova il punto numero 38.

36-21 Una stoccata per parte in avvio di assalto.

35-20 Penultima sfida tra Errigo e la subentrata Kikuchi.

35-20 5-3 in controllo per Favaretto, che chiude l’assalto aggiudicandosi un corpo a corpo ravvicinato.

33-19 Prova a reagire Miyawaki.

32-17 Perfette le due stoccate di Favaretto.

30-17 5-2 netto della toscana. +13 per le azzurre, che vedono avvicinarsi la finalissima.

28-16 E’ ispiratissima la campionessa del mondo, che aumenta il divario nei confronti delle nipponiche.

25-15 Buona prova della veneta. Italia che vola sul +10 quando mancano gli ultimi quattro assalti. Torna in pedana Volpi, che se la vedrà con Azuma.

23-14 Reagisce l’asiatica, che tiene vivo l’assalto.

22-12 Due perentorie stoccate dell’azzurra.

20-12 Chiude alla sua maniera Errigo, con un’elegante stoccata. +8 Italia, si prosegue con Favaretto-Ueno.

18-11 Ottima stoccata della campionessa azzurra.

16-10 Che assalto di Miyawaki, che rifila per ora un sonoro 5-2 ad Errigo.

16-8 Non mollano le nipponiche, che nonostante l’ampio divario tecnico provano a restare in partita.

14-5 Termina qui il terzo assalto con Favaretto che non riesce a portare a casa 5 punti. Il vantaggio tuttavia è rassicurante. Ora Errigo-Miyawaki.

14-4 Con orgoglio Azuma piazza due stoccate.

13-2 Ottimo avvio di Favaretto.

ITALIA-Cina (sciabola femminile) 45-38. Intanto arriva la vittoria in rimonta delle sciabolatrici, impegnate nel tabellone per i piazzamenti dal nono al sedicesimo posto. Sfideranno ora la Bulgaria.

10-2 Perentorio 5-2 di Volpi. Ora il terzo assalto tra Favaretto e Azuma.

8-1 Perfetta Alice, Italia sul +7.

6-1 Si sbloccano le nipponiche.

5-0 Implacabile Arianna. Partono a razzo le azzurre. Ora Volpi-Miyawaki.

3-0 Super partenza di Errigo opposta a Ueno.

12:14 Andiamo ora sulla pedana blu dove sta per iniziare la semifinale del fioretto femminile tra Italia e Giappone!

12:13 La situazione: spadisti e fiorettiste in semifinale. Eliminate le sciabolatrici, mentre l’ottavo di finale tra Italia e Belgio nel torneo di fioretto maschile inizierà a breve.

ITALIA-Repubblica Ceca (spada maschile) 38-36! Seppur col brivido, gli spadisti azzurri volano in semifinale. Sarà Italia-Venezuela. Sudamericani che hanno sorpreso l’Ungheria. Nella parte alta del tabellone invece sfida tra Francia e Corea del Sud.

37-34 DI VEROLIIII!

36-34 Ancora a segno il lungagnone ceco.

36-33 A segno Jurka.

36-32 Colpo doppio.

35-31 Ancora colpo doppio.

34-30 Colpo simultaneo a 23 secondi dal termine.

33-29 SI! Allunga l’atleta italiano. Ci siamo!

32-29 Andiamo Davide! Gran stoccata dell’azzurro.

31-29 Colpo doppio.

30-28 Si riparte.

Situazione molto contestata a 51 secondi dal termine. Si attende la decisione della giuria.

30-28 In arretramento Jurka pizzica l’azzurro.

30-27 Gran guizzo di Di Veroli. +3 Italia.

29-27 Un minuto al termine e soltanto due lunghezze di vantaggio per l’Italia.

29-26 Il ceco risponde colpo su colpo.

29-25 Con attenzione Di Veroli mette a segno la stoccata del nuovo +4.

28-25 Reagisce ancora una volta Jurka.

28-24 Bellissimo l’attacco dell’argento iridato.

27-24 Colpo simultaneo.

26-23 Non molla Jurka. E’ ancora lunga.

26-22 Colpo doppio.

25-21 Ancora a segno Davide!

24-21 Reagisce Jurka, che riporta i suoi a -3 a due minuti e 20 dal termine.

24-20 SI! Ottima stoccata dell’azzurro.

23-20 Finisce qui l’ottavo assalto. A Davide Di Veroli il compito di chiudere un insidioso match contro Jurka.

23-20 Terza stoccata subita dal toscano.

23-19 Alè Gabriele! Di fino l’azzurro trova la prima stoccata personale.

22-19 Stoccata bassa a segno per il ceco. Non bisogna distrarsi ora.

22-18 In allungo Beran porta la prima stoccata dell’ottavo assalto.

22-17 Tocca invece a Cimini. Giusta la sostituzione di uno spento Vismara.

22-17 Si chiude qui un ottimo settimo assalto di Santarelli. Bisogna stringere i denti. Si prosegue con Vismara-Beran.

22-17 Al piede va a segno l’azzurro.

21-17 Colpo doppio.

20-16 Stupendo l’attacco dell’atleta di Foligno. +4 Italia!

19-16 Colpo simultaneo.

18-15 Alè Andrea! Con eleganza l’umbro va a segno.

17-15 Colpo doppio.

16-14 Termina con una stoccata per parte un complicato sesto assalto. 7-3 Juska, match tutt’altro che concluso. Si prosegue con Santarelli-Rubes.

15-13 Sesta stoccata del boemo.

15-12 Ancora a segno Jurka.

15-11 Molto lesto il ceco, che riporta i suoi a -4.

15-10 Bellissimo il corpo a corpo vinto da Vismara.

14-10 Forza Federico! Finalmente l’azzurro si sblocca.

13-10 Terza stoccata consecutiva del longilineo Jurka.

13-9 Deve reagire Vismara, ancora a secco di stoccate in due assalti.

13-7 Va bene così. Termina un altro assalto e l’Italia resta in vantaggio di 6 stoccate. Si prosegue con Vismara-Jurka.

13-7 Reagisce Di Veroli, che ci riporta sul +6.

12-7 Non molla il ceco, sicuramente il migliore dei suoi.

12-6 Arriva la prima stoccata subita da Rubes in due assalti.

11-6 Dopo quasi un minuto arriva la stoccata del ceco.

11-5 Netto 4-1 per Santarelli. Ora il quinto assalto tra Di Veroli e Rubes.

11-5 Con pazienza l’atleta di Foligno attende il momento giusto per firmare il +6.

10-5 Anche in difesa Santarelli riesce a piazzare il colpo vincente.

9-5 Bellissima la partenza dell’umbro, che piazza la seconda stoccata.

8-5 Una stoccata per parte in avvio di quarto assalto.

7-4 A secco in questo assalto Vismara. Italia che resta in vantaggio, ma di sole tre lunghezze. Ora Santarelli-Beran.

7-3 Due stoccate di Rubes. Cechi che accorciano a -4.

7-1 Termina qui il secondo assalto. Italia che prova a costruire sin da subito un buon tesoretto. Si prosegue con Vismara-Rubes.

6-1 Partono forte gli azzurri. Ora in pedana Santarelli-Jurka.

11:22 Ci tuffiamo nella pedana rossa, dove siamo nel corso del secondo assalto di Italia-Repubblica Ceca, quarto di finale del torneo di spada maschile.

ITALIA-Ucraina (sciabola femminile) 33-45. Finisce qui un ottavo di finale in cui le azzurre hanno inseguito le avversarie sin dalle prime battute. Delusione tremenda con la qualificazione per le Olimpiadi di Parigi 2024 quasi compromessa.

33-43 L’Ucraina si porta a due stoccate dalla vittoria.

33-42 Attacca Martina, che trova il punto numero 33.

32-42 Ci avviciniamo all’epilogo dopo la seconda stoccata di fila dell’ucraina.

32-41 Reazione immediata di Kharlan.

32-40 Primo punto dell’azzurra.

31-40 Guadagna pedana e colpisce agevolmente Komanschuk. Ultimo assalto tra Criscio e Kharlan.

31-39 Ottima costruzione della stoccata da parte dell’ucraina.

31-38 Bene Battiston, ma pesano le prime tre stoccate.

30-38 In arretramento va a segno Michela.

29-38 Si sblocca l’azzurra che chiude un parziale di 0-3.

28-37 Ancora Komanschuk, è praticamente finita…

28-36 Prima stoccata a segno per l’ucraina.

28-35 Peccato. Si chiude il settimo assalto con due stoccate consecutive di Bakastova. Divario che cala di due lunghezze, sono sette le stoccate da recuperare in due assalti. Serve un miracolo. Si prosegue con Battison-Komanschuk.

28-34 Buona stoccata dell’ucraina.

28-33 Forza!!! A prescindere dall’esito di questo assalto, il gap è comunque diminuito.

27-33 Non si rassegna Mormile, che firma il punto numero 27.

26-33 Arriva purtroppo una nuova stoccata di Bakastova.

26-32 Reagisce l’ucraina.

26-31 Ancora costruzione decisa della stoccata dell’azzurra.

25-31 Perfetta Mormile nell’anticipare l’avversaria.

24-31 Si sblocca Bakastova.

24-30 Forza!!! Ora o mai più!

23-30 Seconda stoccata consecutiva di Chiara.

22-30 Primo colpo del settimo assalto in favore dell’azzurra.

21-30 Nulla da fare, restiamo a -9 dalle nostre avversarie. Ora Mormile-Bakastova.

21-29 Risponde prontamente l’ucraina.

21-28 Velocissima Michela a trovare il punto numero 21.

20-28 Guadagna pedana e va a segno Kharlan.

20-27 Bellissima stoccata di Battiston.

19-27 Costruzione della stoccata perfetta da parte dell’azzurra.

18-27 Reagisce immediatamente Kharlan.

18-26 Bene Michela, che cerca di scuotere le compagne.

17-26 Una stoccata per parte in avvio di sesto assalto.

16-25 Un 5-0 che fa malissimo…Ora è tutto tremendamente complicato. Si prosegue con Battiston-Kharlan.

16-24 Rapidissima l’ucraina a scoccare il colpo del +8.

16-23 Ancora a segno Bakastova.

16-22 Martina si lascia beffare dall’avversaria. Non bisogna mollare ora.

16-21 Primo colpo a segno per l’ucraina.

16-20 Si chiude con un punto ucraino il quarto assalto. Le azzurre rosicchiano una lunghezza. Ora Criscio-Bakastova.

16-19 Stoccata molto contestata assegnata all’Italia.

15-19 Due stoccate di fila per l’ucraina.

15-18 Si scuote Komanschuk.

15-17 Bravissima Mormile, torniamo a -2.

14-17 Perfetto il colpo assestato dall’azzurra.

13-17 Continua il botta e risposta tra le due atlete.

12-16 Velocissima la stoccata di Chiara.

11-16 Corpo a corpo vinto dall’ucraina.

11-15 Parte bene il quarto assalto di Mormile.

10-15 Il giudice arbitro premia Bakastova, tra le proteste azzurre. Si prosegue con Mormile-Komanschuk.

10-14 Ancora a segno Michela, che quantomeno riduce il passivo.

9-14 Seconda stoccata consecutiva dell’azzurra.

8-14 Si sblocca finalmente Battiston!

7-14 Guadagna pedana Bakastova, e mette a segno la stoccata del +7.

7-13 Il colpo di Battison arriva nuovamente in ritardo.

7-12 Ancora a segno l’ucraina.

7-11 Prima stoccata per Bakastova. Bisogna reagire.

7-10 Finta e contro finta dell’ucraina, che chiude il secondo assalto sul +3. Ora Battiston-Bakastova.

7-9 Non ci sta Kharlan.

7-8 Ottima la stoccata dell’azzurra.

6-8 L’ucraina porta sul +2 il suo team.

4-5 Komashchuk chiude il primo assalto. Ora Mormile contro Kharlan.

3-4 Komashchuk passa in vantaggio.

3-3 Komashchuk pareggia.

3-2 Komashchuk tocca ma poi scontro violentissimo con Criscio. Problemi ad un ginocchio per l’ucraina ed intervento del medico.

2-1 Ancora Criscio!

1-0 Prima stoccata azzurra.

In pedana Criscio contro Komashchuk.

10.41: ORA UNO DEI MOMENTI PIU’ ATTESI! ITALIA-UCRAINA! Le azzurre sfidano Olga Kharlan e compagne.

10.40: Un dominio impressionante da parte delle azzurre, che in semifinale dovrebbero affrontare il Giappone che sta vincendo 30-18 con il Canada.

45-23 ITALIA IN SEMIFINALE!

43-22 Ci si avvicina alla chiusura.

41-21 Italia agevolmente sul +20.

40-18 Ora l’ultimo assalto tra Volpi ed Ebert.

37-15 Si attende solo che l’Italia arrivi a 45.

35-15 Un dominio veramente impressionante per l’Italia.

32-15 Prosegue il dominio azzurro con Favaretto.

30-14 Volpi chiude la pratica in pochissimi secondi. La Germania ha già alzato bandiera bianca, facendo riposare Sauer.

27-13 Due stoccate di fila di Volpi contro Dhuique-Hein

25-13 Favaretto chiude benissimo il suo assalto. Italia sul +12 e già quasi in semifinale.

23-13 Si riprende Martina, che porta l’Italia sul +10.

21-13 Un po’ in difficoltà Favaretto questa mattina. Due stoccate di fila di Ebert.

20-11 Una Errigo scintillante. +9 per l’Italia. Adesso Favaretto contro Ebert.

19-11 Ennesima stoccata dell’azzurra.

18-10 Errigo è incontenibile.

17-10 Ancora Errigo!

16-10 L’Italia al momento non ha grossi problemi.

15-9 L’azzurra riesce comunque a chiudere il terzo round. Ora Errigo contro Behr.

14-9 Un assalto davvero complicato per Favaretto.

13-6 Finalmente arriva un punto anche per Favaretto.

12-6 Ancora una stoccata di Sauer, che accorcia sul -6.

12-5 Due stoccate consecutive di Sauer, che è sicuramente la tedesca più pericolosa.

12-3 Favaretto mantiene sempre un comodo vantaggio.

10-2 Tocca la tedesca che trova il secondo punto.

10-1 Un dominio impressionante. Ora Favaretto contro Sauer.

9-1 Ancora una stoccata di Volpi.

8-1 Tutto davvero facile per l’Italia.

7-1 Arriva la prima stoccata per la Germania.

6-0 Volpi prosegue il dominio azzurro.

5-0 Errigo non lascia scampo ad Ebert. Ora Volpi contro Behr.

4-0 Una scatenata Arianna Errigo.

2-0 Subito buonissimo inizio dell’argento individuale.

10.04: Inizia Italia-Germania, quarti del fioretto femminile. In pedana Errigo ed Ebert.

10.00: Stanno per salire in pedana le fiorettiste azzurre.

9.50: Seguiremo nel dettaglio Italia-Germania di fioretto femminile in attesa poi che comincino anche gli assalti di sciabolatrici e spadisti.

9.43: Arriva anche la qualificazione per i fiorettisti, che vincono agevolmente 45-16 con il Qatar ed ora agli ottavi affronteranno Spagna o Belgio.

9.39: Anche gli spadisti sono favoriti nel loro quarto di finale contro la Repubblica Ceca. Sicuramente un’occasione eccezionale per andare a prendersi una medaglia iridata e punti decisivi per la qualificazione olimpica.

9.35: Le fiorettiste sono assolutamente favorite contro la Germania, anche se comunque le tedesche sono avversarie da non sottovalutare per niente. Sauer ha già vinto quest’anno in Coppa del Mondo ed anche Ebert e Behr possono creare delle insidie.

9.26: Il prossimo appuntamento con l’Italia è per le ore 10.00, quando ci sarà il quarto di finale del fioretto femminile contro la Germania.

9.20: Alle 10.30 si terrà il tanto atteso ottavo di finale.

9.17: Sarà Italia-Ucraina negli ottavi della sciabola. Le azzurre hanno vinto 45-17 contro la Colombia, mentre le ucraine si sono imposte 45-27 sull’Uzbekistan.

9.15: 40-15 per l’Italia.

9.11: Italia in vantaggio per 30-11. Purtroppo non il livescore non rende visibile il punteggio dei fiorettisti azzurri contro il Qatar.

9.08: Si avvicina sempre di più l’atteso Italia-Ucraina di sciabola femminile. 25-9 per le azzurre e 31-15 per le ucraine.

9.04: 15-6 per le azzurre. Un occhio anche al match dell’Ucraina che sta vincendo facilmente contro Uzbekistan.

9.02: Sciabolatrici comodamente avanti 9-4.

9.00: Seguiremo ora Italia-Colombia di sciabola femminile e Italia-Qatar di fioretto maschile.

8.54: Attenzione anche alla spada maschile. Il quartetto azzurro (Davide Di Veroli, Federico Vismara, Andrea Santarelli, Gabriele Cimini) ha davvero una grande occasione quest’oggi di ottenere punti fondamentali per la qualificazione alle Olimpiadi. Il quarto di finale contro la Rep.Ceca (ore 10.50) è un’occasione da sfruttare per aprirsi una strada verso il podio iridato.

8.49: Fari puntati soprattutto sul Dream Team, che, dopo la fantastica tripletta nell’individuale, va a caccia di una vittoria anche nella prova a squadre. L’Italia è la super favorita, con il quartetto composto da Alice Volpi, Arianna Errigo, Martina Favaretto e Francesca Palumbo, e comincerà il suo cammino (dalle ore 10.00) nei quarti contro la Germania. Le rivali principali sono Stati Uniti o Francia, che le azzurre dovrebbero incrociare nell’ultimo atto.

8.46: Le sciabolatrici potrebbero sfidare agli ottavi l’Ucraina di Olga Kharlan riammessa proprio ieri dalla Federazione dopo la sospensione della squalifica per il cartellino nero nel match contro la russa Smirnova.

8.43: Cominceranno poi il loro cammino iridato i fiorettisti e le sciabolatrici, con i loro primi assalti dei sedicesimi di finale a partire dalle ore 9.00. Gli azzurri affronteranno il Qatar, mentre le azzurre se la vedranno con la Colombia.

8.40. Cominciamo la diretta di questa giornata importantissima dei Mondiali di scherma.

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta LIVE dell’ottava giornata dei Mondiali di scherma a Milano: un sabato ricchissimo e che potrebbe essere speciale per l’Italia, che sogna in grande con il fioretto femminile e la spada maschile

Fari puntati soprattutto sul Dream Team, che, dopo la fantastica tripletta nell’individuale, va a caccia di una vittoria anche nella prova a squadre. L’Italia è la super favorita, con il quartetto composto da Alice Volpi, Arianna Errigo, Martina Favaretto e Francesca Palumbo, e comincerà il suo cammino (dalle ore 10.00) nei quarti contro la Germania. Le rivali principali sono Stati Uniti o Francia, che le azzurre dovrebbero incrociare nell’ultimo atto.

Attenzione anche alla spada maschile. Il quartetto azzurro (Davide Di Veroli, Federico Vismara, Andrea Santarelli, Gabriele Cimini) ha davvero una grande occasione quest’oggi di ottenere punti fondamentali per la qualificazione alle Olimpiadi. Il quarto di finale contro la Rep.Ceca (ore 10.50) è un’occasione da sfruttare per aprirsi una strada verso il podio iridato.

Cominceranno poi il loro cammino iridato anche anche i fiorettisti e le sciabolatrici, con i loro primi assalti dei sedicesimi di finale a partire dalle ore 9.00. Le azzurre potrebbero sfidare agli ottavi l’Ucraina di Olga Kharlan riammessa proprio ieri dalla Federazione dopo la sospensione della squalifica per il cartellino nero nel match contro la russa Smirnova.

Si comincia dalle 9.00 con la diretta dell’ottava giornata dei Mondiali di scherma a Milano. OA Sport offrirà la diretta testuale dell’evento per non perdervi nemmeno un assalto. Buon divertimento.

Foto: Bizzi Federscherma