Seguici su

Calcio

LIVE Roma-Barcellona 0-1, Champions League calcio femminile in DIRETTA: Salma punisce le giallorosse, la qualificazione si deciderà in Spagna

Pubblicato

il

Roma femminile

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

23:04 La nostra DIRETTA LIVE di Roma-Barcellona si chiude qui! Grazie mille per averci seguito, a tutti gli amici di OA Sport una buonanotte!

23:02 Questo però era solo il primo tempo dei quarti di finale, i secondi 90′ si giocheranno infatti in Spagna mercoledì prossimo, con la gara di ritorno in programma il 22 marzo alle 18.45.

23:00 Guardando ai numeri della partita si può vedere come il possesso palla è stato nettamente a favore delle spagnole, 67% contro il 33% delle capitoline. 34 i tiri verso la porta del Barcellona, che ha centrato lo specchio 10 volte. 10 le conclusioni della Roma, con 4 che hanno trovato i pali difesi da Panos. Numeri che dimostrano la superiorità delle avversarie, e che nascondono un finale in cui le giallorosse potevano tranquillamente trovare un gol.

22:57 Considerando il valore assoluto delle due squadre in campo non c’è stata partita: nei primi 70 minuti il Barca poteva trovare la via del gol almeno 7/8 volte senza nessun problema. Le ragazze di Giraldez non sono però state abbastanza cattive, trovando anche una Ceasar in serata di grazia. Le partite però durano novante minuti, e con un finale in crescendo la Roma ha messo paura alle avversarie ed è andata più volte vicino al pareggio.

22:55 Sconfitta di misura nell’andata dei quarti di finale della UEFA Women’s Champions League per la Roma contro il Barcellona, che dopo settanta minuti di sofferenza pura dimostra di essere una grande squadra nel pressing finale. Sono almeno quattro le occasioni nitide sui piedi delle giallorosse, che però peccano di precisione nella conclusione. Il punteggio tiene ancora tutto aperto per la gara di ritorno, anche se questa sera il divario poteva essere nettamente più ampio.

90+4′ Fine secondo tempo, Roma-Barcellona 0-1!

90+3′ GIACINTI!!! Si era addormentata la difesa blaugrana, con Giugliano che serve in profondità la n.9 che calcia di potenza sul primo palo trovando la risposta di Panos, era questa forse l’ultima occasione del match.

90+2′ Ecco i due cambi del Barcellona: fuori Hansen e Bronze, dentro Torrejon e Bruna.

90+1′ Losada con l’esterno tenta di servire Giacinti,, che stanchissima non riesce ad effettuare lo scatto.

90+1′ Tre i minuti di recupero decretati dall’arbitro, mentre si preparano altre due giocatrici del Barca ad effettuare il loro ingresso in campo.

90′ Losada al cross a cercare fortuna sul secondo palo, questa colta la presa di Panos è sicura e senza titubanze.

89′ Di Guglielmo frana su Crnogorčević, che però commette fallo. Punizione dalla trequarti per la Roma a 60 secondi dal termine.

88′ Ora a respirare è il Barcellona, che lo fa però con quello che gli riesce meglio, la gestione della palla.

86′ Arriva l’ok dalla sala VAR, nessuna infrazione e il gioco riprende.

85′ Cresce la Roma, il Barcellona ora sta soffrendo! Controllo VAR per un possibile tocco con il braccio di Bronze in area spagnola.

84′ GIUGLIANO!!!! Ancora Haavi sulla sinistra, palla a rimorchio per Giacinti che lascia scorrere per Giugliano, che da lontano carica il sinistro, Panos vola e riesce a deviare in calcio d’angolo.

82′ ANDRESSA ALVES!!!! OCCASIONE GIGANTE PER LA ROMA! Punizione battuta veloce dalle ragazze di Spugna, sul cross Panos non trattiene la palla che arriva comoda sui piedi della brasiliana, che da pochi metri non trova lo specchio della porta. In questo secondo tempo la Roma, oltre a subire, ha anche prodotto diversi pericoli trovando però parecchia imprecisione.

81′ Cartellino giallo per Bronze, che atterra Haavi a palla lontana nel mezzo di una ripartenza potenzialmente interessante per le giallorosse.

81′ Rolfo tenta la conclusione quasi da metà campo, palla che si spegne sul fondo.

80′ Glionna senza fronzoli libera l’area di rigore giallorossa, riparte da Paredes la manovra del Barcellona.

79′ Opta per un doppio cambio Giraldez: fuori Salma e Guijarro, dentro Crnogorčević e Engen.

78′ Straordinaria Linari in chiusura, la palla verso Haavi è però troppo in profondità.

77′ Giro palla del Barca che ora preferisce rallentare un attimo i ritmi, siamo entrati negli ultimi quindici minuti di partita.

76′ Rimessa laterale in zona d’attacco per la Roma, con Glionna che però manca l’aggancio e restituisce palla alle spagnole.

75′ Tutti a vuoto sul cross dalla bandierina, rinvio per Ceasar. Ora il Barcellona ha preso un po’ di paura dopo le due palle perse e conseguenti occasioni concesse, è il momento di spingere per cercare un pareggio fino a poco fa insperato.

74′ Hensen sfida ancora una volta Minami, che questa volta è attenta a chiudere in calcio d’angolo.

73′ HAAVI!!!!!! CRESCE LA ROMA! Giacinti ruba benissimo palla a Paredes e si invola in un due contro due, la n.9 serve poi l’esterno finlandese che con il sinistro rasoterra piazzato trova ancora la pronta risposta di Panos.

71′ Mati Leon perfetta in chiusura su Gaicinti, la Roma sta provando con più continuità ad impegnare la retroguardia del Barca.

70′ GLIONNA! Contropiede veloce delle ragazze di Spugna, Haavi serva la neo entrata che da lontano vede lo specchio della porta e non ci pensa due colte, è facile però la presa di Panos.

69′ Bronze sul cross da corner non trova lo specchio della porta con il suo colpo di testa, rimessa dal fondo per la Roma.

68′ La conclusione di Bonmati, indirizzata verso la porta centra in pieno Geyse; sul proseguimento dell’azione Barca che guadagna un altro giro dalla bandierina.

67′ Sostituzione anche per la Roma: fuori Bartoli, in campo Di Guglielmo.

66′ Cambio Barcellona: esce una sconsolata Oshoala, dentro Geyse.

65′ Oshoala non sa più come provare a segnare: l’attaccante nigeriana con il tacco volante manda sopra la traversa, mentre sulla sinistra Minami sta faticando tantissimo a limitare Hensen,.

64′ La punizione di Hansen si infrange sulla barriera giallorossa ben posizionata da Ceasar, che poi raccoglie senza problemi un colpo di testa di Oshoala.

63′ Sugli sviluppi dell’azione precedente azione personale di Rolfo che va in percussione al limite dell’area e viene atterrata, calcio di punizione da pozione molto interessante per la squadra di Giraldez.

62′ Pressing asfissiante del Barcellona, con Salma che però sbaglia il controllo.

61′ Spugna corre ai ripari ed effettua il primo doppio cambio: fuori Greggi e Serturini, dentro Losada (grande ex, più di 250 partite in maglia blaugrana) e Glionna.

60′ Assedio totale del Barcellona, che continua a concludere da ogni parte del campo verso la porta di Ceasar, per ora regge lo 0-1, ma le occasioni  per le ospiti veramente non si contano più.

59′ LINARI! Sulla linea il difensore della Roma dice no ancora a Oshoala!

58′ Ancora Ceasar, sempre Ceasar; altra parata fondamentale, questa volta con i piedi sul suo palo sul tiro di Hansen. Dopo l’occasione precedente per la Roma l’Olimpico però si fa sentire e prova a spingere le giallorosse.

56′ GIACINTI!!!!! CHE OCCASIONE PER LA ROMA!!! Prima palla gol della serata per le giallorosse, che costruiscono l’azione in maniera impeccabile: Greggi di prima serva Haavi sulla corsia mancina che con una palla intelligentissima trova Giacinti in mezzo all’area, la n.9 si gira in un attimo e lascia esplodere la conclusione da pochi passi, provvidenziale la deviazione di Paredes che alza la traiettoria di quel tanto che basta per far finire la palla sopra la traversa.

55′ Impreciso il traversone per Giacinti, riparte a tutta velocità Salma con Bartoli che è costretta a commettere fallo per evitare guai ben peggiori.

54′ FENOMENALE CEASAR! Il portiere della Roma vola e toglie il pallone da sotto la traversa con un riflesso poderoso dicendo ancora di no al colpo di testa di Oshoala, che aveva schiacciato alla perfezione il colpo di testa.

53′ BONMATI!! La centrocampista balugrana servita all’altezza del dischetto del rigore si vede la sua conclusione smorzata in calcio d’angolo.

52′ Serturini prende bene il tempo a Rolfo, il lancio destinato a lei però schizza sul terreno e finisce direttamente sul fondo.

51′ I primi cinque minuti della ripresa sono stati sulla falsariga della prima frazione, palleggio pulito del Barcellona che quando vuole accelera e trova abbastanza facilmente la via della conclusione. Tanti i gol sbagliati dalla squadra di Giraldez, che è in vantaggio solo di misura.

49′ CEASAR!!! SPETTACOLARE PARATA DELL’ESTREMO DIFENSORE GIALLOROSSO! Ancora Salma che sorprende alle spalle Bartoli, la classe 2003 serve a rimorchio Oshoala che con il piattone prova a piazzare il pallone sul palo lontano, è un gatto Ceasar a distendersi e deviare in calcio d’angolo.

48′ Bartoli, nonostante non sia al 100%, concede solo rimessa laterale dopo l’iniziativa personale si Oshoala.

47′ Giugliano recupera palla e verticalizza immediatamente per Giacinti, la centravanti capitolina prova a servire una sua compagna in mezzo all’area; tutto inutile però poiché si alza la bandierina dell’assistente.

46′ Non ci sono cambi da parte dei due allenatori, si ripartirà dalle stesse 22 che hanno chiuso la prima frazione. Dopo l’esibizione di Noemi il calcio d’inizio affidato alla Roma.

SECONDO TEMPO

21:51 A tra poco per il secondo tempo!

21:50 Primi quarantacinque minuti senza storia all’Olimpico, il Barcellona è venuto a imprimere il suo gioco e a produrre una quantità enorme di occasioni da gol. La squadra di Giraldez trova il vantaggio grazie a un gol meraviglioso di Salma poco dopo la mezz’ora, al primo centro nella massima competizione europea. La Roma in avanti ha prodotto poco o nulla, nell’intervallo ci sarà assolutamente bisogno di trovare una soluzione; anche se la differenza di qualità delle rose sembra abissale. Il punteggio è la cosa più positiva, ci si deve credere.

45+1′ Fine primo tempo, Roma-Barcellona 0-1!

45′ Un minuto di recupero, è importante per la Roma andare a riposo con questo punteggio.

45′ BONMATI! Azione manovrata di grande qualità da parte del Barca, che sempre sulla fascia sinistra sull’asse Rolfo/Salma trova il fondo, palla a rimorchio proprio di quest’ultima per l’inserimento della mezzala la cui conclusione di prima però non trova lo specchio.

44′ Haavi, la più vivace in zona offensiva per le giallorosse, sbaglia completamente la misura del lancio per Giacinti.

42′ Bandierina dell’assistente che si alza per segnalare l’irregolarità di Salma, che era stata servita con un’imbucata perfetta. La Roma prova successivamente ad uscire dal basso ma ancora una volta la sfera torna velocemente tra i piedi delle giocatrici ospiti.

41′ Graham Hansen ancora con giochi di prestigio sulla linea di fondo, Ceasar riesce alla fine ad evitare la rimessa dal fondo.

40′ Bonmati prova il tiro da fuori area, deviazione di Linari ed ennesimo corner di questo primo tempo per le ragazze di Giraldez.

39′ Non cambia l’andamento della partita, è sempre il Barcellona ad avere la palla tra i piedi.

38′ Prima ammonizione del match, Paredes questa volta nell’anticipo non trova la palla ma solo le gambe.

36′ Tutto confermato dal VAR, che esordisce in questa fase della competizione, le blaugrana sono riuscite a scardinare la difesa della squadra di Spugna dopo mezz’ora di grande calcio.

35′ Azione molto confusa dove la Roma si era praticamente fermata perché pensava il pallone fosse uscito. Paredes successivamente imposta per Guijarro che a sua volta trova Salma libera all’area di rigore, la nuova fuoriclasse del calcio femminile si libera con un dribbling e con un chirurgico sinistro a giro a fil di palo infila Ceasar.

34′ SALMA!!! La sblocca la fortissima classe 2003 con un gol stupendo! Roma-Barcellona 0-1!

33′ Wenninger si rifugia in fallo laterale sulla pressione di Oshoala, l’austriaca fino ad ora è stata impeccabile nelle coperture.

32′ Paredes va a prendere alta Andressa, il difensore del Barcellona però commette fallo permettendo alla Roma di respirare con un calcio di punizione nella propria metà campo.

31′ Haavi serve sulla verticale Giacinti, ottimo l’anticipo di Paredes che però deve concedere rimessa laterale.

30′ Si rialza il portiere della Roma, la migliore tra le sue compagne in questi prima trenta minuti di partita.

29′ Rimane a terra Ceasar dopo un’uscita molto coraggiosa in cui si è scontrata in maniera violenta con Bronze, interviene lo staff medico.

28′ Continua la fitta ragnatela di passaggi del Barca, che da un momento all’altro può accelerare creando occasioni da gol a ripetizione.

27′ Attacca la Roma, con l’azione personale di Haavi che spinta dall’Olimpico prova la conclusione da lontano con la palla che però finisce direttamente sopra la traversa.

26′ Palleggia il Barca, Paredes prova a lanciare lungo ma è attenta Wenninger, sullo sviluppo dell’azione Bonmati dal dischetto tenta la conclusione ma centra in pieno Ceasar.

24′ Hansen sbaglia un controllo ed è ossigeno puro per le giallorosse, che in questa fase della partita stanno soffrendo tantissimo le sortite in avanti avversarie.

23′ Vola in area Bronze sul corner, è imprecisa anche lei nell’impatto della sfera con il colpo di testa. Rimessa dal fondo per la Roma, con il pubblico che prova a farsi sentire.

22′ Calcio d’angolo per le ragazze di Giraldez, che portano un pressing asfissiante sulle portatrici di palla avversarie.

21′ OSHOALA! Piovono le occasione per le ospiti, Salma scappa via sulla corsia sinistra dopo un gran corridoio trovato da Bonmati, cross perfetto per l’attaccante nigeriana che però non trova la porta con il suo colpo di testa.

20′ HANSEN!!!! Che giocata palla al piede della n.10! Graham ubriaca di finte Minami e Linari prima di rientrare sul sinistro per calciare in porta da posizione angolatissima, attenta sul suo palo Ceasar. Ma amici di OA Sport, quando il Barca spinge fa tantissima paura.

19′ La Roma ora prova ad impostare la manovra partendo da dietro, si alza pian piano il baricentro della squadra di Spugna dopo un inizio in apnea.

17′ Giugliano con la palla in profondità prova ad innescare Giacinti, attentissima Panos in uscita a liberare la zona pericolosa.

16′ Il Barcellona sfrutta parecchio le corsie esterne, con Rolfo che gioca sulla linea delle attaccanti. La squadra di Giraldez continua a spingere alla ricerca del gol, per ora resiste la difesa giallorossa.

15′ Aitana Bonmati sta letteralmente spadroneggiando a centrocampo in questo avvio di partita, la n.14 blaugrana in questo momento è probabilmente la miglior mezzala in circolazione.

13′ SALMA! Imbucata per la giovane 2003 che conclude verso la porta trovando la pronta risposta di Ceasar, il Barcellona si prende solo calcio d’angolo.

13′ Andressa triplicata perde una palla potenzialmente sanguinosa in uscita, Graham Hansen non ne approfitta e il suo cross termina direttamente tra le braccia di Ceasar.

12′ Contropiede Barcellona mal gestito da Hansen, la sua conclusione da lontano verso la porta è alquanto velleitaria.

11′ Giacinti con la sua caparbietà guadagna il primo tiro dalla bandierina per la Roma alla prima sortita offensiva.

10′ LEON!! Sugli sviluppi del corner la difensore blaugrana controlla palla al limite dell’area e lascia partire un potente destri, esterno della rete e illusione del gol.

10′ I primi minuti sono quelli più complicati per la squadra di Spugna, il Barcellona continua a spingere e conquista il primo calcio d’angolo.

9′ Ancora Wenninger in chiusura, l’austriaca fondamentale in questo avvio di partita per fermare le folate di Oshoala.

8′ Bonmati con un numero in mezzo al campo si riprende il controllo della sfera dopo un acceso duello con Giacinti.

7′ Salma con la sua velocità semina il panico nella difesa capitolina, Wenninger con un guizzo riesce successivamente a chiuderla.

6′ Le ragazze di Spugna continuano a fare densità in mezzo al campo, arriva l’errore di Paredes e rimessa laterale per la Roma.

5′ Il Barca cerca di sfondare sulla fascia sinistra, Rolfo però viene pescata in fuorigioco e le giallorosse finalmente potranno provare a gestire palla da dietro.

4′ La palla attraversa tutta l’area senza che ci sia neanche una deviazione, recupero in pressione alta delle spagnole che continuano a macinare gioco.

4′ Calcio di punizione dalla trequarti per il Barca dopo la trattenuta di Giugliano.

3′ La squadra di Giraldez mette subito in chiaro le cose, giro palla veloce e folate offensive con tantissime giocatrici partecipe.

2′ Graham Hansen prova subito la percussione, ottima la scelta di tempo dell’intervento di Minami, che guadagna rimessa dal fondo per la Roma.

1′ E’ il Barcellona a muovere il primo pallone del match, le blaugrana si riversano subito nella metà campo avversaria.

PRIMO TEMPO

20:58 Formazioni schierate al centro del campo, inno della Champions e poi si parte! Buon divertimento e buon calcio a tutti!

20:56 Spettacolare l’Olimpico, inno della Roma da pelle d’oca, impossibile non rimanere impressionati da una cornice del genere. Squadre che sono nel tunnel e stanno per effettuare il loro ingresso in campo.

20:54 La Roma ha davanti a sé una vera e propria montagna da scalare, con il Barcellona naturale favorito di questo turno ad eliminazione, per storia, blasone e qualità della rosa. Il sorteggio per le giallorosse è stato il peggiore possibile, il Barca è la squadra più forte e quella che segna di più in questa edizione della Champions. Sognare non costa però nulla, un risultato positivo farebbe entrare questa sera e queste ragazze nella leggenda.

20:52 La squadra allenata da Jonatan Giraldez è all’ottava stagione consecutiva tre le prime otto d’Europa, e in quattro occasioni ha poi superato anche questo turno.

20:49 Il Barcellona è probabilmente la principale favorita, assieme al Lione, ad alzare la Coppa al cielo al termine della stagione. Le blaugrana sono le vice campionesse in carica e trionfatrici dell’edizione 2021; in squadra possono contare su un numero spropositato di fuoriclasse, su tutte Asisat Oshoala, forte dei suoi 25 gol stagioni tra campionato e coppie, Aitana Bonmati, in grado di inventare gioco come nessuna e Fridolina Rolfo, strepitosa in fase realizzativa.

20:46 La Roma è la sesta squadra italiana ad arrivare così avanti nella Women’s Champions League, solo l’Inghilterra può vantare un numero superiore di squadre diverse ad aver raggiunto i quarti di finale. La squadra allenata da Spugna è reduce dal rotondo successo arrivato venerdì sul campo della Fiorentina per 5-1, che si tratta della settima vittoria consecutiva nella competizione nazionale.

20:43 Le ragazze di Alessandro Spugna stanno disputando una stagione sfavillante, primo posto in classifica in Serie A con otto punti di vantaggio sulla Juventus e qualificazione per i quarti di finale della più importante competizione europea. Le giallorosse hanno ottenuto il pass per questa fase grazie al secondo posto nel girone B alle spalle del temibilissimo Wolfsburg, con 13 punti raccolti frutto di quattro vittorie, una sconfitta e un pareggio.

20:40 La Roma femminile sta per vivere una serata storica, di quelle che si ricordano per tutta la vitta: esordio assoluto tra le prime otto d’Europa e per la prima volta si apriranno i cancelli e potranno calcare il prato dello Stadio Olimpico, con più di quarantamila spettatori previsti.

20:37 Nessuna sorpresa nelle ventidue scelte dai due allenatori per giocare del 1′, Spugna conferma le previsioni della vigilia schierando una Roma molto offensiva con la voglia di giocarsela a viso aperto. Gonzalez fa affidamento ad Oshoala al centro dell’attacco, pericolo numero uno per la retroguardia giallorossa.

20:35 Le giallorosse sono chiamate all’impresa contro una delle favorite per la vittoria finale, per la Roma sarà un debutto storico in una fase della competizione mai raggiunta precedentemente. Stadio Olimpico, fischio d’inizio alle ore 21.00.

20:02 Ecco le formazioni ufficiali:

ROMA (4-2-3-1): Ceasar; Bartoli, Wenninger, Linari, Minami; Giugliano, Greggi; Serturini, Andressa Alves, Haavi; Giacinti. All: Alessandro Spugna.

BARCELLONA (4-3-3): Paños; Bronze, Paredes, León, Rolfö; Bonmati, Walsh, Guijarro; Graham Hansen, Oshoala, Paralluelo. All.: Jonatan Giraldez.

20:00 Buonasera amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Roma-Barcellona, gara di andata dei quarti di finale della UEFA Champions League 2022-2023 di calcio femminile.

Buonasera amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Roma-Barcellona, gara di andata dei quarti di finale della UEFA Champions League 2022-2023 di calcio femminile. Le giallorosse sono chiamate all’impresa contro una delle favorite per la vittoria finale, per la Roma sarà un debutto storico in una fase della competizione mai raggiunta precedentemente. Stadio Olimpico, fischio d’inizio alle ore 21.00.

La Roma femminile si appresta a vivere una serata storica: esordio assoluto tra le prime otto d’Europa e per la prima volta si apriranno i cancelli e potranno calcare il prato dello Stadio Olimpico, con già più di trentacinquemila biglietti venduti. Le ragazze di Alessandro Spugna stanno disputando una stagione sfavillante, primo posto in classifica in Serie A con otto punti di vantaggio sulla Juventus e qualificazione per i quarti di finale della più importante competizione europea. Le giallorosse hanno ottenuto il pass per questa fase grazie al secondo posto nel girone B alle spalle del temibilissimo Wolfsburg, con 13 punti raccolti frutto di quattro vittorie, una sconfitta e un pareggio. La Roma è la sesta squadra italiana ad arrivare così avanti nella Women’s Champions League, solo l’Inghilterra può vantare un numero superiore di squadre diverse ad aver raggiunto i quarti di finale. La squadra allenata da Spugna è reduce dal rotondo successo arrivato venerdì sul campo della Fiorentina per 5-1, che si tratta della settima vittoria consecutiva nella competizione nazionale.

Il Barcellona è probabilmente la principale favorita, assieme al Lione, ad alzare la Coppa al cielo al termine della stagione. Le blaugrana sono le vice campionesse in carica e trionfatrici dell’edizione 2021; in squadra possono contare su un numero spropositato di fuoriclasse, su tutte Asisat Oshoala, forte dei suoi 25 gol stagioni tra campionato e coppie, Aitana Bonmati, in grado di inventare gioco come nessuna e Fridolina Rolfo, strepitosa in fase realizzativa. La squadra allenata da Jonatan Giraldez è all’ottava stagione consecutiva tre le prime otto d’Europa, e in quattro occasioni ha poi superato anche questo turno. Nella fase a gruppi il Barcellona ha ottenuto il primo posto a pari merito con il Bayern Monaco nel girone D, ma finendo davanti per la miglior differenza reti. Le blaugrana hanno portato a casa 15 punti, frutto di cinque vittorie e una sonora sconfitta (0-3), arrivata proprio contro le tedesche. Nella Liga femminile il Barca sta letteralmente dominando, quando a otto giornate dalla fine ha un vantaggio di dieci punti sul Real Madrid. La Roma ha però davanti a sé una vera e propria montagna da scalare, con le ragazze allenate da Giraldez naturali favorite di questo turno ad eliminazione, per storia, blasone e qualità della rosa.

Partita: Roma-Barcellona
Evento: andata dei quarti di finale della UEFA Women’s Champions League, “Stadio Olimpico”
Data: 21/3/2023
Ore: 21.00
Dove vederla: DAZN, e in streaming gratuito sul canale YouTube ufficiale di DAZN

PROBABILI FORMAZIONI di Roma-Barcellona

ROMA (4-2-3-1): Ceasar; Bartoli, Wenninger, Linari, Minami; Giugliano, Greggi; Serturini, Andressa Alves, Haavi; Giacinti. All: Alessandro Spugna.

BARCELLONA (4-3-3): Paños; Bronze, Paredes, León, Rolfö; Aytana, Walsh, Patri; Graham Hansen, Oshoala, Salma. All.: Jonatan Giraldez.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE di Roma-Barcellona, partita di andata dei quarti di finale della UEFA Women’s Champions League 2022-23. Match d’alto fascino per le giallorosse, che tenteranno di compiere il miracolo contro una delle squadre più forti al mondo; fischio d’inizio alle ore 21.00. Buon divertimento e buon calcio a tutti!

Photo LiveMedia/Domenico Cippitelli

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online