Seguici su

Live Sport

LIVE Sci alpino, Seconda prova discesa Mondiali 2023 in DIRETTA: Innerhofer in testa, bene gli azzurri. Paris: “Sto molto meglio”

Pubblicato

il

Dominik Paris

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA SECONDA PROVA

LE DICHIARAZIONI DI DOMINIK PARIS

LA DIRETTA LIVE DELLA TERZA PROVA DI DISCESA FEMMINILE ALLE 11.00

11.57 A questo punto la concentrazione passa alla terza prova di domani, che anticiperà la gara di domenica. Grazie per la cortese attenzione, la diretta live si conclude qui.

11.55 CLASSIFICA 2A PROVA DISCESA

1 Christof Innerhofer Ita 1:48.45
2 James Crawford Can +0.31
3 Alexis Monney Svi +0.34
4 Broderick Thompson Can +0.37
5 Dominik Paris Ita +0.48
6 Florian Schieder Ita +0.52
7 Thomas Dressen Ger +0.65
8 Justin Murisier Svi +0.70
9 Henrik von Appen Cil +0.72
10 Johan Clarey Fra +0.94

29 Guglielmo Bosca +2.10
36 Mattia Casse +3.44

11.53 Si va a concludere la seconda prova della discesa, si potrebbe dire quanto mai interlocutoria viste le assenze di Kilde, Odermatt e Kriechmayr per nominarne 3. Al comando c’è un ottimo Innerhofer, ma gli italiani hanno dato ottime risposte.

11.51 Lo sloveno Nejc Naralocnik (n° 48) è ottimo nella parte centrale e si presenta con 22 centesimi di ritardo a metà pista. Conclude in calando ed è 19° a 1.47.

11.50 Nico Gauer (Lie) si ferma in 30a posizione a 2.20.

11.49 Marco Pfiffner (Lie) non va oltre la 35a posizione a 3.52.

11.47 Siamo ormai agli ultimi numeri. Al comando sempre Innerhofer con 31 centesimi su Crawford, quindi Monney a 34 e Thompson a 37. Quinto Paris a 48 centesimi davanti a Schiedert.  Ora nono il cileno Henrik von Appen a 72.

11.46 Lo svizzero Justin Murisier è eccellente nel primo tratto e in quello conclusivo, con un ottavo posto finale a 70 centesimi.

11.45 Il finlandese Elian Lehto non spinge sin dal primo metro e conclude solamente 28° a 2.28.

11.43 Il canadese Jeffrey Read procede su buoni intermedi e conclude la sua prova in nona posizione a 96 centesimi con un finale in netta risalita.

11.42 Lo statunitense Erik Arvidsson non va oltre la 14a posizione a 1.31 da Innerhofer.

11.41 Il francese Maxence Muzaton conclude la sua prova in 26a posizione a 2.35.

11.40 Guglielmo Bosca (n° 38) inizia con un secondo di ritardo già nella parte alta, diventano 1.66 a metà pista, quindi il nostro portacolori conclude  è 24° a 2.10

11.39 Il canadese Brodie Seger non spinge al massimo e finisce la sua prova in 15a posizione a 1.61.

11.37 Il francese Blaise Giezendanner conclude la sua prova in 13a posizione a 1.28.

11.36 Il canadese Broderick Thompson (n° 35) spinge dall’inizio alla fine e fa segnare un ottimo quarto crono a 37 centesimi.

11.35 Lo statunitense Sam Morse è 19° a 2.02 da Innerhofer.

11.33 Lo svizzero Alexis Monney vola nella parte finale dopo un inizio controllato ed è terzo a 34 centesimi, davanti a Paris e Schieder.

11.32 Il tedesco Simon Jocher (n° 32) procede sugli stessi intermedi del connazionale che lo ha preceduto e conclude in 12a posizione a 1.65.

11.31 Il tedesco Dominik Schwaiger è lento sin dall’avvio e non va oltre la

11.30 Lo sloveno Martin Cater (n° 29) fa segnare il 15° crono a 1.85.

11.29 Il francese Adrien Theaux conclude la sua seconda prova in 15a posizione a 2.05.

11.28 Il tedesco Andreas Sander si ferma in 16a posizione a 2.50.

11.26 Christof Innerhofer è ottimo in vetta con 17 centesimi su Crawford, quindi prosegue in spinta ed è primo! 1:48.45 e ben 31 centesimi sul canadese!

11.25 Il canadese Cameron Alexander chiude 17° a 3.46. Non parte Nils Allegre, è la volta di Christof Innerhofer.

11.23 Lo svizzero Gilles Roulin, caduto nella prima prova, questa volta arriva al traguardo ma in maniera controllata. Si mette in nona posizione a 91 centesimi.

11.22 Lo statunitense Bryce Bennett conclude in 12a posizione a 1.50.

11.21 Jared Goldberg (USA) è 11° a 1.45.

11.20 Il nostro Florian Schieder inizia con i migliori tempi nella parte alta, quindi lascia oltre mezzo secondo nel tratto centrale. Conclude in terza posizione a 21 centesimi a sua volta con un grande recupero nel finale. Sintomo che molti altri hanno preferito rallentare.

11.19 L’austriaco Otmar Striedinger conclude in decima posizione a 1.81 dalla vetta.

11.18 Il tedesco Thomas Dressen conclude in terza posizione a 34 centesimi con il miglior finale in assoluto, recuperando mezzo secondo a Crawford.

11.17 Non partono Kriechmayr e Hemetsberger, tocca a Marsaglia che non spinge e conclude in ottava posizione a 1.35.

11.16 Il francese Johan Clarey è terzo a 63 centesimi

11.15 James Crawford prosegue sulla scia di ieri e procede in vantaggio su Paris in ogni settore, chiude in vetta in 1:48.76 con 17 centesimi su Paris.

11.14 Niels Hintermann chiude in quarta posizione a 64 centesimi dopo un ottimo tratto centrale. Tocca a James Crawford, l’oro di ieri.

11.12 Mattia Casse non forza minimamente e conclude sesto a 2.96 da Paris. Al via ora Niels Hintermann. Non partono Kilde, Ganong e Odermatt.

11.10 Dominik Paris è subito in vetta con 20 centesimi al primo rilevamento, quindi diventano 22 al secondo. A metà pista Domme si porta a 29 di vantaggio, quindi conclude in vetta in 1:48.93 con ben 51 centesimi su Ferstl. Ed ora via a Mattia Casse!

11.08 Romed Baumann non forza al massimo e si ferma in quarta posizione a 2.15. Tocca ora al nostro Dominik Paris, dato che Cochran-Siegle non parte.

11.06 Josef Ferstl spinge per tutto il corso della prova e conclude in prima posizione in 1:49.44 con 6 centesimi di margine. Al via ora il tedesco Romed Baumann.

11.04 Stefan Rogentin chiude al secondo posto con 32 centesimi di distacco da Sejersted. Tocca ora al tedesco Josef Ferstl.

11.02 Adrian Smiseth Sejersted conclude la sua prova con il tempo di 1:49.50. Al via ora lo svizzero Stefan Rogentin.

11.00 SI PARTE! SCATTA LA SECONDA PROVA DELLA DISCESA, Adrian Smiseth Sejersted è sul tracciato

10.58 Pochi istanti e si parte! Adrian Smiseth Sejersted si prepara accanto al cancelletto di partenza!

10.56 Vedremo in azione Guglielmo Bosca, Mattia Casse, Matteo Marsaglia, Florian Schieder e Christof Innerhofer, tutti a caccia di un pettorale nella gara di domenica.

10.53 Per l’Italia c’è grande curiosità per capire come si presenterà all’evento Dominik Paris. L’azzurro è reduce dalla brutta caduta del superG di ieri e potrebbe decidere di non rischiare ulteriormente in vista dei prossimi impegni visti gli acciacchi causati dalla “botta” di ieri.

10.50 La tracciatura porta la firma del delegato FIS, l’austriaco Hannes Trinkl. Si partirà a quota 2235 metri, arrivo fissato a 1290, per cui il dislivello è di 945 metri. La lunghezza è di 3100 metri, con 40 porte. 63 atleti al via per 20 Nazioni.

10.47 Il meteo di Courchevel al momento parla di cielo sereno e temperatura di -2°. Condizioni ideali con neve compatta e assenza di vento.

10.44 LA START-LIST DELLA SECONDA PROVA

1 422310 SEJERSTED Adrian Smiseth 1994 NOR Atomic
2 512038 ROGENTIN Stefan 1994 SUI Fischer
3 202059 FERSTL Josef 1988 GER Head
4 51215 BAUMANN Romed 1986 GER Salomon
5 6530319 COCHRAN-SIEGLE Ryan 1992 USA Head
6 291459 PARIS Dominik 1989 ITA Nordica
7 990081 CASSE Mattia 1990 ITA Rossignol
8 422139 KILDE Aleksander Aamodt 1992 NOR Atomic
9 530874 GANONG Travis 1988 USA Atomic
10 512269 ODERMATT Marco 1997 SUI Stoeckli
11 512124 HINTERMANN Niels 1995 SUI Atomic
12 104531 CRAWFORD James 1997 CAN Head
13 191740 CLAREY Johan 1981 FRA Head
14 53975 HEMETSBERGER Daniel 1991 AUT Fischer
15 53980 KRIECHMAYR Vincent 1991 AUT Head
16 293550 MARSAGLIA Matteo 1985 ITA Fischer
17 202535 DRESSEN Thomas 1993 GER Rossignol
18 54005 STRIEDINGER Otmar 1991 AUT Salomon
19 6291625 SCHIEDER Florian 1995 ITA Atomic
20 934643 GOLDBERG Jared 1991 USA Rossignol
21 6530104 BENNETT Bryce 1992 USA Fischer
22 512039 ROULIN Gilles 1994 SUI Head
23 104537 ALEXANDER Cameron 1997 CAN Rossignol
24 194858 ALLEGRE Nils 1994 FRA Salomon
25 293006 INNERHOFER Christof 1984 ITA Rossignol
26 200379 SANDER Andreas 1989 GER Atomic
27 561310 HROBAT Miha 1995 SLO Atomic
28 192746 THEAUX Adrien 1984 FRA Head
29 561255 CATER Martin 1992 SLO Salomon
30 202345 SCHWAIGER Dominik 1991 GER Head
31 54320 SCHWARZ Marco 1995 AUT Atomic
32 202762 JOCHER Simon 1996 GER Head
33 512408 MONNEY Alexis 2000 SUI Stoeckli
34 6531520 MORSE Sam 1996 USA Fischer
35 104096 THOMPSON Broderick 1994 CAN Head
36 194298 GIEZENDANNER Blaise 1991 FRA Atomic
37 104272 SEGER Brodie 1995 CAN Atomic
38 6290845 BOSCA Guglielmo 1993 ITA Head
39 194167 MUZATON Maxence 1990 FRA Rossignol
40 6531444 ARVIDSSON Erik 1996 USA Head
41 104468 READ Jeffrey 1997 CAN Atomic
42 180877 LEHTO Elian 2000 FIN Fischer
43 511896 MURISIER Justin 1992 SUI Head
44 110324 von APPEN Henrik 1994 CHI Head
45 54371 BABINSKY Stefan 1996 AUT Head
46 350095 PFIFFNER Marco 1994 LIE
47 350097 GAUER Nico 1996 LIE Salomon
48 561397 NARALOCNIK Nejc 1999 SLO Atomic
49 54445 HAASER Raphael 1997 AUT Fischer
50 370031 ALESSANDRIA Arnaud 1993 MON Salomon
51 221053 STEUDLE Roy-Alexander 1993 GBR Atomic
52 240148 SZOLLOS Barnabas 1998 ISR Kaestle
53 180904 TAPANAINEN Jaakko 2002 FIN Atomic
54 690694 KOVBASNYUK Ivan 1993 UKR
55 550078 OPMANIS Elvis 1997 LAT
56 390041 LUIK Juhan 1997 EST
57 550109 OPMANIS Lauris 2001 LAT

10.41 Ci attende una prova che inizierà a dirci qualcosa in vista della gara. La sensazione è che da oggi anche i big inizieranno a forzare, mentre chi si gioca un posto in vista di domenica proverà a mettersi in mostra.

10.38 L’albo d’oro della discesa ai Mondiali di sci alpino: 2021 Cortina d’Ampezzo – Vincenk Kriechmayr. 2019 Are – Kjetil Jansrud. 2017 St Moritz – Beat Feuz. 2015 Beaver Creek – Patrick Kung. 2013 Schladming – Aksel Lund Svindal. 2011 Garmisch – Erik Guay

10.35 Il programma dei Mondiali di sci alpino 2023 prevede nella giornata di domani la terza e ultima prova sulla “Eclipse” mentre domenica alle ore 11.00 saranno in palio le medaglie

10.30 Buongiorno e benvenuti a Courchevel. Tra 30 minuti esatti prenderà il via la seconda prova della discesa maschile

IL MEDAGLIERE DEI MONDIALI DI SCI ALPINO: ITALIA IN TESTA

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della seconda prova della discesa maschile valevole per i Campionati Mondiali di sci alpino di Courchevel/Meribel. Sulla pista denominata “L’Eclipse” gli specialisti della velocità avranno la seconda occasione per studiare le linee della splendida pista francese. Domani si concluderà con l’ultimo allenamento in vista della gara che si disputerà nella giornata di domenica alle ore 11.00.

La seconda prova della discesa prenderà il via alle ore 11.00 e ci permetterà di capire qualcosa di più sulla condizione e il feeling dei grandi favoriti. C’è grande attesa in casa Italia per vedere quello che farà Dominik Paris. L’altoatesino dopo la brutta caduta nel superG di ieri potrebbe anche decidere di evitare ulteriori rischi e saltare la prova, concentrandosi su quella di domani. La botta è stata forte e “Domme” potrebbe optare per un giorno in più di riposo.

Il grande favorito sarà il grande beffato del superG di ieri, ovvero il norvegese Aleksander Aamodt Kilde, superato per un solo centesimo da James Crawford, quindi attenzione all’austriaco Vincent Kriechmayr ed a Marco Odermatt che vorrà mettersi alle spalle il mancato podio nella sua gara preferita. Per i nostri colori, Mattia Casse è pronto per la grande impresa a livello iridato dopo un buon antipasto nel superG di ieri.

La seconda prova della discesa maschile dei Mondiali prenderà il via alle ore 11.00. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE scritta dell’allenamento, per non perdere nemmeno un secondo dello spettacolo dello spettacolo della manifestazione iridata. 

Foto: LaPresse

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online