Seguici su

Live Sport

LIVE Dakar 2023, tappa di oggi in DIRETTA: Cornejo Florimo vince tra le moto, Loeb trionfa tra le auto, nei quad vince Medeiros

Pubblicato

il

Luciano Benavides

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

12.12 Si chiude qui la DIRETTA LIVE odierna. Grazie per  la cortese attenzione, a domani per il 13° stage!

12.10 CAMION – Julius Van Kasteren (Boss Machinery Team De Rooy Iveco) si è aggiudicato la tappa tra i camion, con il tempo di 2 ore, 30 minuti e 38 secondi. Seconda posizione per il suo connazionale Mitchel van den Brink (Eurol Team De Rooy Iveco) a 18:38, terza per l’ennesimo olandese, Martin van den Brink (Eurol Team De Rooy Iveco) a 31:51, mentre il ceco Martin Macik (MM Technology) è costretto allo stop negli ultimi chilometri e si classifica con 32:21 di distacco. Questo stage si è rivelato di importanza indicibile a livello di classifica generale con Van Kasteren che allunga decisamente a 33:03 su Martin van den Brink, mentre scivola a un’ora e 20 minuti Martin Macik.

12.00 CAMION – Al traguardo sono arrivati in quattro. Comanda Van Kasteren con 18:38 su Mitchel Van Den Brink #511, mentre Martin Van Den Brink #506 accusa 31:51. Quarto Macik a 32:32, quindi Van de Laar a 42:22.

11.30 CAMION – Al momento al traguardo comanda la classifica Van Kasteren, mentre Van Den Brink #506 chiude con 31:51 di distacco, mentre Macik è costretto a fermarsi a lungo e finisce con ben 32:21.

11.00 CAMION – Al km 128 Van Kasteren comanda con 1:01 su Macik e 6:34 su Van Den Brink #506. Van Den Brink #511 cede 18:53, mentre Van Den Laar perde addirittura 35:30. Al km 156 Van Kasteren allunga su Macik a 2:20, con l’olandese che è già arrivato al traguardo in attesa degli avversari.

10.30 CAMION – Completati i passaggi al km 87 con Van Kasteren al comando con 1:34 su Macik e 4:15 su Van Den Brink. Al km 128, invece, Macik si avvicina a 1:01 da Van Kasteren, mentre Van Den Brink #506 accusa ben 6:34. Al km 156, invece, Van Kasteren allunga di nuovo su Macik con 2:20 di margine.

10.00 CAMION – Completati i passaggi dei big al km 42 con Van Kasteren al comando con 47 secondi su Van Den Brink #511 e 1:13 su Macik. Al km 87 sempre Van Kasteren in vetta con 1:34 su Macik e 5:32 su Van Den Brink #511, mentre al km 128 Macik accorcia su Van Kasteren a 1:01

9.40 AUTO – Con i piloti che stanno progressivamente arrivando al traguardo finale, non si concretizza alcuna sorpresa: è Sebastien Loeb a conquistare la vittoria quest’oggi, la quinta consecutiva per il francese che, inoltre, sorpassa il brasiliano Moraes (oggi decimo) in classifica generale prendendosi il secondo posto (con più di un’ora di ritardo dal leader, il qatariota Al-Attiyah). Completano il podio odierno lo svedese Ekström e l’appena citato Al-Attiyah.

9.40 QUAD – Kancius crolla ad oltre un’ora di distacco, per cui Medeiros vince ufficialmente lo stage con 1:37 su Varga, 4:07 su Enrico e 5:16 su Moreno Flores. Giroud perde ben 26:39 ma rimane tranquillamente in vetta alla classifica generale

9.30 QUAD – Medeiros sempre al comando all’arrivo con 1:36 su Varga e 4:07 su Enrico, in attesa di Kancius, l’unico che può ancora insidiarlo. Quarto Moreno Flores a 5:16, quindi Vingut lascia 21:50, Copetti 21:51 e Giroud 26:39

9.30 CAMION – Al passaggio dei 42km comanda Van Kasteren con 47 secondi su Van Den Brink #511 e 1:13 su Macik, quindi 3:50 su Van Den Brink #506. Al km 87, Van Kasteren è in vetta con 1:34 su Macik e 5:32 su Van Den Brink #506 nei primissimi passaggi.

9.10 AUTO – Sebastien Loeb ha raggiunto il traguardo finale di Shaybah precedendo lo svedese Ekstrom (+3’19”), il qatariota Al-Attiyah (+3’31”) e il francese Chicherit (+7’13”). In totale sono sette i piloti che hanno tagliato il traguardo; a meno di sorprese, sarà il transalpino Loeb a conquistare la vittoria, ma c’è attesa anche per capire la top 10 che si verrà a formare.

09.00 QUAD – Si stanno completando i passaggi al km 156 con Varga al comando con 6 secondi su Medeiros e 3:16 u Enrico. Quarto Moreno Flores a 3:42, mentre Vingut perde 17:44, Copetti perde 19:55 e Giroud addirittura 22:28. All’arrivo, intanto, Medeiros comanda con 1:36 su Varga nei primissimi passaggi.

09.00 CAMION – Lo stage muove i primissimi passi. Al km 42 Van Kasteren comanda con 1:13 su Macik e 3:50 su Van den Brink.

08.35 CAMION – Siamo in attesa dei primi rilevamenti dal 42° km.

08.33 QUAD – Dopo 156 km la graduatoria è cambiata: guida Varga con il crono di 2:05:01 a precedere il brasiliano Medeiros (2:05:07) e il cileno Enrico (2:08:17). E’ settimo il francese Giroud (2:27:29).

08.30 AUTO – Dopo 156 km il francese Loeb si conferma leader della speciale. L’alsaziano, a bordo della sua Hunter, guida con il crono di 1:31:09 a precedere l’Audi dello svedese Ekstrom (1:33:51) e il francese Chicherit (1:36:03).

08.11 CAMION – La categoria ha preso il via alle 08.05 italiane.

08.10 AUTO – Sebastien Loeb tira le fila della graduatoria con la sua Hunter in 50:47 dopo 87 km. L’alsaziano precedere il leader della classifica generale, Al-Attiyah su Toyota, (52:33) e lo svedese Ekstrom su Audi (52:42).

08.07 QUAD – Dopo 128 km comanda il brasiliano Medeiros con il crono di 1:43:25 a precedere lo slovacco Varga (1:44:24) e il cileno Enrico (1:46:24). Giroud è sesto con il tempo di 2:02:19 e sta adottando una strategia conservativa.

08.05 MOTO – Forniamo un aggiornamento più preciso su quanto accaduto nella categoria: vittoria del cileno José Ignacio Cornejo Florimo (Honda) a precedere di 49″ l’australiano Daniel Sanders (GasGas) e di 1’58” l’australiano Toby Price (KTM). Quest’ultimo, visti il quinto e sesto posto di Kevin Benavides e di Skyler Howes, si è preso la vetta della classifica. 19° ha terminato Paolo Lucci.

07.36 Siamo in attesa dei rilevamenti dei quad e dei camion.

07.35 AUTO – Loeb ha cominciato nel migliore dei modi, ottenendo il miglior tempo di 24:06 davanti al leader della classifica generale, Al-Attiyah (25:01) e all’Audi dello svedese Ekstrom (25:06).

07.32 MOTO – La vittoria della speciale di 185 km è andata al cileno Cornejo Florimo che in sella alla Honda ha ottenuto il miglior tempo di 1:57:27 a precedere l’austriaco Walkner (KTM) con il tempo di 1:59:32 e l’argentino Kevin Benavides (KTM) con il tempo di 1:59:43. Paolo Lucci 3° nella Rally2

07.30 Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della dodicesima tappa della Dakar 2023! Altra giornata intensa e tutta da vivere quella che ci attende, con una frazione che si presenta ricca di insidie.

CRONACA UNDICESIMA TAPPA AUTOCRONACA UNDICESIMA TAPPA MOTO

Amiche e amici di OA Sport, appassionati di motori, buongiorno a tutte e a tutti e benvenuti alla Diretta LIVE testuale della dodicesima tappa della Dakar 2023! Altra giornata intensa e tutta da vivere quella che ci attende, con una frazione che si presenta ricca di insidie.

I piloti quest’oggi si sposteranno dall’Empty Quarter Marathon fino a raggiungere Shaybah, lungo un percorso di 375 chilometri totali e di cui 185 di prova speciale; siamo sempre più vicini alla tappa finale (in programma domenica 15) e ogni errore o imprevisto può risultare fatale in ottica classifica generale.

Ancor di più, dunque, la prova odierna si preannuncia entusiasmante e tutta da seguire: la Dakar riserva sempre tante sorprese, e mancando poco alla fine non c’è margine di errore per i piloti, in ogni categoria. Protagoniste assolute le classiche dune dell’Arabia Saudita, con le difficoltà che comporta l’attraversarle.

Dakar 2023: Van den Brink vince l’undicesima tappa e riapre tutto tra i camion, si ritira Andujar tra i quad

Grazie alla nostra Diretta LIVE testuale potrete ricevere aggiornamenti costanti e in tempo reale su quel che accadrà nell’odierna dodicesima tappa della Dakar 2023; la partenza della prima moto è prevista per le 4:50e vi racconteremo come si svilupperanno le gare, categoria per categoria. A più tardi, non mancate!

Foto: LiveMedia/Julien Delfosse/DPPI