Seguici su

Rally

Dakar 2023, Alexandre Giroud e Janus Van Kasteren conquistano il titolo tra i quad e i camion! Sorpresa nelle auto T4

Pubblicato

il

La Dakar 2023 si è conclusa quest’oggi con l’ultima tappa (da Al-Hofuf a Dammam), ancora una volta una giornata ricca di emozioni con i titoli assegnati in tutte le categorie: andiamo a scoprire, di seguito, come si è conclusa l’ultima frazione (per ogni categoria) e la classifica finale, con i rispettivi vincitori.

Partiamo dai quad, dove oggi si è imposto con una gara perfetta il lituano Laisvydas Kancius (1:36:16), precedendo sul traguardo lo statunitense Pablo Copetti (+6’05”) e il brasiliano Marcelo Medeiros (+8’11”); nessun dubbio sul vincitore di categoria, titolo assegnato al francese Alexandre Giroud (oggi sesto, +14’56”) che chiude la classifica generale al comando, davanti all’argentino Francisco Moreno Flores (in ritardo di 43’11”) e a Copetti (+1:52:55).

Successo odierno tra i camion per un altro pilota lituano, Vaidotas Paskevicius (1:18:34), davanti all’olandese Mitchel Van den Brink (per soli sette secondi) e al ceco Jaroslav Valtr (+1’46”). Nessun colpo di scena anche in questo caso per la classifica generale: leader indiscusso della categoria, il neerlandese Janus Van Kasteren conquista meritatamente il titolo con oltre due ore di vantaggio (per la precisione 2:40:22) sul connazionale Martin Van den Brink; completa il podio finale tutto olandese Mitchel Van den Brink.

Dakar 2023, Nasser Al-Attiyah completa l’opera a Dammam e conquista il quinto titolo tra le auto!

Passiamo, infine, alle categorie automobilistiche T3 (prototipi leggeri) e T4 (SSV): successo per la spagnola Cristina Gutierrez Herrero (1:18:01), che ha preceduto il cileno Ignacio Casale (+58″) e l’argentino David Zille (+1’31”);  lo statunitense Austin Jones conquista il titolo, salgono sul podio il connazionale Seth Quintero (secondo) e il belga Guillaume De Mevius (terzo).

Risultato a sorpresa nella categoria T4: sembrava tutto già scritto a favore del lituano Rokas Baciuska, che fino agli ultimi chilometri era al comando della tappa odierna e, virtualmente, della classifica generale; tuttavia, un crollo improvviso (non sono stati resi noti i motivi) ha inciso negativamente sulla gara del lituano, conclusa addirittura in trentaseiesima posizione, perdendo quasi 25 minuti da chi, alla fine, ha portato a casa il titolo, il polacco Eryk Goczal (all’esordio alla Dakar; Baciuska chiude secondo in generale, a 16’44” dal leader). Terzo posto in classifica generale per il padre di Eryk, Marek Goczal (+18’15”); la tappa odierna è stata vinta dallo spagnolo Carlos Vento Sanchez davanti al brasiliano Cristiano Batista e al polacco Michal Goczal.

Foto: LiveMedia/Florent Gooden/DPPI

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online