Seguici su

Hockey Pista

Hockey Pista, Mondiali femminili 2022: una buona Italia perde il primo incontro. Con l’Argentina finisce 2-1

Pubblicato

il

Una gagliarda Italia cede di misura al cospetto dell’Argentina in occasione della partita inaugurale dei Campionati Mondiali 2022 di hockey su pista femminili, quest’anno allestiti all’interno dei World Skate Games in scena proprio a Buenos Aires a San Juan. Dopo una partita combattuta infatti le azzurre sono uscite sconfitte dallo Stadio UPCN per 2-1, in un match deciso tutto nella seconda frazione.

Un risultato che forse non esprime al meglio quanto mostrato in pista. A tenere il controllo del gioco sono state le padrone di casa, fin da subito arrembanti con buone trame offensive ma con una scarsa qualità realizzativa. I primi cinque minuti sono tutti a trazione sudamericana, complici un paio di incursioni di livello, tra cui un penalty prontamente parato da Caretta. La prima occasione tricolore avverrà al 14”20 con una incursione di Tamiozzo che fa capolino dalle parti Fores mancando però la zampata gusta; le avversarie poi si faranno sempre più pericolose (spicca il palo di Fernandez al 7’23), trovando però al loro cospetto un’Italia attenta e soprattutto ordinata.

Gli equilibri si romperanno dopo quattro minuti dall’inizio del secondo tempo. Lapolla infatti furbamente sottrae la palla al centro della pista, arrivando a tu per tu con Flores siglando il vantaggio azzurro e mandando provvisoriamente in tilt le padrone di casa: Tamiozzo infatti andrà vicina al raddoppio con un altro contropiede killer, non trovando però fortuna.

Hockey pista, Mondiali Under 19 2022: l’Italia cede all’Argentina nella finalissima. Azzurrini sconfitti 4-1

Incassato lo shock l’Argentina si riordina e, spinta dal caloroso pubblico, aumenta vistosamente i giri creando diverse occasioni e procurandosi due penalty, uno fallito al 16′, l’altro correttamente realizzato da Fernandez al 14′. Ribaltata l’inerzia dopo solo due minuti Agudo devia in rete una palla splendidamente servita da Fellamini, facendo esplodere di gioia l’UPCN e gestendo il 2-1 fino al fischio finale.

l’Italia avrà la possibilità di cercare il riscatto già domani, martedì 8 novembre, nella seconda sfida pianificata contro la Colombia. L’inizio è previsto per le 16:00 italiane.

Foto: Marzia Cattini

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online