Seguici su

Calcio

LIVE Inter-Barcellona 1-0, Champions League calcio in DIRETTA: i nerazzurri ottengono una vittoria fondamentale! Decide Calhanoglu

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

23:05 Grazie mille a tutti per averci seguito! Buonanotte!

23:04 Vittoria fondamentale per l’Inter. I neroazzurri si issano al secondo posto della classifica a +3 sul Barcellona, già potenzialmente decisiva per la qualificazione la sfida al Camp Nou in programma mercoledì prossimo. Una vittoria che all’Inter può svoltare una stagione.

23:00 I nerazzurri giocano una partita all’italiana, difesa e contropiede. Un primo tempo perfetto non fa mai avvicinare il Barcellona al vantaggio, gol che invece viene trovato per due volte dalla squadra nerazzurra: il primo di Correa è annullato per fuorigioco, il secondo allo scadere è valido e porta la firma di Calhanoglu. Secondo tempo di catenaccio puro per la squadra di Inzaghi, che resiste fino alla fine. Al Barcellona viene annullato il gol del pareggio di Pedri, la squadra blaugrana ha creato però veramente pochissime occasioni nitide.

CALA IL SIPARIO A SAN SIRO! L’INTER BATTE IL BARCELLONA 1 A 0!!!!!!!!

90+8′ ONANA! Cross lento del Barcellona, il portiere interista attentissimo in uscita fa sua la sfera.

90+7′ Ultimi 90 secondi di un finale di partita di sofferenza pura per l’Inter.

90+7′ Mkhitaryan riconquista un pallone fondamentale!! Riparte l’Inter!

90+6′ DEMBELE’! Occasione Barcellona, il francese con un tiro-cross va vicinissimo al pareggio!

90+5′ Alza il muro l’Inter! Prima Asllani e poi Dzeko spazzano via la minaccia.

90+4′ Busquets mette una palla in mezzo all’area di rigore, respinta della difesa nerazzurra.

90+3′ Vincic non va neanche a rivedere l’azione e fa ripartire il gioco. Pericolo scampato in casa Inter.

90+2′ Controllo VAR in corso per un possibile fallo di mano in area interista. Dumfries sembra averla sfiorata. Vediamo cosa deciderà Vincic.

90+1′ Otto minuti di recupero, decisione che non trova certamente d’accordo il pubblico interista.

89′ Giro palla blaugrana che però non trova sbocchi per l’attenta copertura interista.

88′ Busquets colpisce di testa dando grande potenza ma nessuna direzione. Palla alta sulla traversa.

87′ Ultimi assalti del Barcellona. Ammonito Bastoni. Punizione dal vertice destro dell’area di Rigore per Iil Barcellona.

86′ Da cross su corner brivido per la difesa interista! La palla sfila davanti alla porta e viene messa di nuovo in calcio d’angolo.

84′ CAMBIO INTER: Esce colui che sta decidendo questo match, Calhanoglu, entra Asllani.

83′ CAMBIO BARCELLONA: Fuori Gavi, dentro l’ex rossonero fischiatissimo Kessie.

82′ Rimessa per il Barcellona che prova a risalire velocemente il campo.

80′ OCCASIONE INTER! Dumfries serve bene sulla verticale Barella che mette un bellissimo cross per Dzeko. Il bosniaco però non trova l’impatto con la palla.

79′ Triplo cambio addirittura per Inzaghi che cerca di mettere dentro forze fresche per resistere all’assalto finale del Barcellona.

77′ CAMBIO INTER: escono Calhanoglu, Dimarco e Darmian, entrano Dumfries, Gosens e Acerbi.

76′ Scintille in area di rigore nerazzurra tra Gavi e Lautaro, l’arbitro ammonisce entrambi.

75′ Crampi per Darmian, Inzaghi prepara un doppio cambio.

73′ Barella per Lautaro, l’attaccante viene anticipato sul più bello, quando poteva trovarsi da solo davanti a Ter Stegen.

72′ Il Barcellona sembra però aver cambiato atteggiamento dopo il gol annullato, ora i blaugrana spingono forte alla ricerca del pareggio. Regge per ora la retroguardia nerazzurra.

71′ Onana blocca il tentativo di cross e ripartono i nerazzurri.

70′ Brutto fallo di Calhanoglu, ammonito il centrocampista turco. Punizione dalla trequarti per la squadra di Xavi.

69′ GOL ANNULLATO A PEDRI! Il Barcellona aveva trovato la via del pareggio con il giovane centrocampista, in sala VAR viene però ravvisato un tocco con il braccio di Ansu Fati sul cross di Dembelè e l’uscita bucata di Onana. Gol annullato e pericolo scampato per i nerazzurri.

66′ Rimessa Inter, De Vrij anticipa Lewandoski e guadagna il possesso.

64′ CAMBIO BARCELLONA: Fuori Raphinha e Marcol Alonso, dentro Ansu Fati e Balde.

63′ Possesso palla dell’Inter, imbucata per Dimarco che però non controlla la sfera e se la trascina sul fondo.

61′ DEMBELE’!! Occasione Barca, il francese va via sulla destra ma il suo tiro trova la risposta di Onana che copre bene il suo palo.

60′ Grande anticipo di Dimarco che serve Lautaro, Sergio Busquets spende il fallo e viene ammonito. Un Barcellona che in questo secondo tempo non è ancora riuscito a creare una situazione pericolosa, anche per grande merito della retroguardia interista.

59′ Ennesimo recupero palla di Barella che serve Lautaro, l’argentino sbaglia però il tocco successivo.

58′ CAMBIO BARCELLONA: Entra Pique, esce Christensen per infortunio.

57′ CAMBIO INTER: Entra Dzeko, esce Correa.

56′ Riprende il gioco, ristabilita la parità numerica. Una conclusione sporca di Calhanoglu diventa un assist per Darmian, Garcia allontana la minaccia.

55′ Gioco fermo per uno scontro Mkhitaryan-Christensen, ha la peggio il difensora blaugrana che rimane a terra.

54′ Skriniar vince il duello fisico con Marcos Alonso e guadagna una rimessa dal fondo.

52′ Fallo di Raphninha su Barella. Punizione nella metà campo difensiva dei nerazzurri.

50′ Cross di Raphinha direttamente tra le mani di Onana.

49′ Darmian in scivolata devia un pallone pericoloso in fallo laterale.

48′ Dembelé va al cross che viene prontamente respinto da Bastoni.

47′ Prova a spingere il Barcellona ma la difesa dell’Inter regge bene.

46′ Subito Inter che sulle ali dell’entusiasmo e sfruttando la bolgia di San Siro parte forte, recupera palla ma l’ultima passaggio trova lo schermo del difensore blaugrana.

SECONDO TEMPO

21:53 A tra poco per il secondo tempo!

21:51 Un primo tempo non spettacolare a San Siro. Il Barca controlla il gioco ma non mette mai paura alla retroguardia nerazzurra. L’Inter si difende in maniera attenta ed efficacie. Trova prima il gol con Correa che però viene giustamente annullato per fuorigioco. Nei minuti di recupero poi i nerazzurri trovano con un potente rasoterra da fuori area il gol del vantaggio che per ora decide questa fondamentale sfida.

45+3′ Finisce il primo tempo, Inter-Barcellona 1-0.

45+3′ Azione convulsa della squadra di Inzaghi, che però con grinta e coraggio trova su una respinta il tiro rasoterra da fuori di Calhanoglu che si insacca a fil di palo sulla destra di Ter Stegen! Gol importantissimo quello del turno. Un gol che potrebbe svoltare la stagione!

45+2′ CALHANOOGLUUU!!!!! INTER-BARCELLONA 1-0

45+1′ Lo sloveno Vincic decreta 3 minuti di recupero.

45′ Pedri trova Dembelè con un lancio preciso, palla deviata in calcio d’angolo.

43′ Pedri cerca Gavi che di testa prova la sponda per Lewandowsi, il centravanti polacco però si allarga troppo e perde palla.

42′ Dembelè punta Dimarco ma viene prontamente triplicato e perde palla. Onana inizia l’azione dell’Inter.

40′ Ritmi non forsennati in questo momento a San Siro, il canovaccio tattico della partita non cambia. L’Inter si difende in attesa di recuperare palla e ripartire veloce.

39′ Darmian con un’azione personale riesce a servire Lautaro che viene però anticipato provvidenzialmente da Eric Garcia.

37′ Ribaltamento di fronte del Barcellona con il solito Dembelè, il suo tentativo termina però sull’esterno della rete.

36′ Ripartenza veloce dei nerazzurri, non arriva però il cross a Lautaro.

35′ L’Inter si difende con ordine e applicazione e fino ad ora non ha rischiato praticamente nulla.

34′ Il Barcellona continua ad avere il pallino del gioco in mano, arriva abbastanza facilmente sul fondo ma i blaugrana sono totalmente imprecisi con i loro cross.

32′ Prova il contropiede veloce Barella, fermato però dall’intervento irregolare di Christensen.

31′ Azione personale di Lewandowsi che si abbatte sul muro difensivo dei nerazzurri, sugli sviluppi dell’azione Dembelè guadagna calcio d’angolo.

30′ Correa viene servito da un filtrante pazzesco, il Tucu s’invola a tu per tu con Ter Stegen, lo salta e appoggia la palla in rete. Il guardalinee però alza la bandierina e annulla il tutto, come confermato anche dal VAR.

29′ GOL ANNULLATO ALL’INTER PER FUORIGIOCO!

28′ Buona ripartenza dell’Inter, Lautaro però sbaglia il tocco e la palla termina direttamente sul fondo.

27′ La squadra di Xavi sviluppa molto in ampiezza, soprattutto sulla fascia destra, cercando la velocità e l’imprevedibilità di Dembelè.

25′ Fallo di Dimarco su Busquets, il Barcellona ora prova a rallentare il ritmo della partita.

22′ Ammonito Nicolò Barella.

23′ Il tocco di mano in area effettivamente c’era stato, viene però sanzionato un fuorigioco in partenza di Lautaro Martinez! Si riparte dunque da una punizione in favore del Barcellona.

23′ Controllo VAR per un possibile rigore per l’Inter!!!!

23′ Proteste dell’Inter per un presunto fallo di mano nell’aerea del Barcellona! La squadra spagnola poi riparte e trova un calcio d’angolo!

22′ Si alza il volume a San Siro! L’Inter prova a spingere!

20′ Si fa vedere in avanti anche l’Inter! Cross velenosissimo di Mkhitaryan che viene deviato da Garcia in calcio d’angolo rischiando quasi  l’autogol.

19′ Tentativo di imbucata del Barcellona per l’attaccante polacco, passaggio leggermente lungo che termina direttamente nelle mani del portiere nerazzurro.

18′ Dembelè serve con un cross basso Lewandowski che dal centro dell’area di rigore non trova una conclusione pulita.

17′ Barcellona estremamente aggressivo, quando perde palla in pochi secondi la recupera. Primo quarto d’ora di difficoltà dei nerazzurri, anche se non ci sono state chiare occasioni da gol.

15′ Christensen impatta bene la palla di testa su sviluppo da corner ma non riesce a dare forza e direzione, parata facile di Onana.

13′ L’Inter recupera palla ma subito la pressione alta del Barcellona fa andare in sofferenza la squadra nerazzurra.

12′ Colpo di testa che termina sul fondo di Marcos Alonso su azione di calcio d’angolo, il secondo del match in favore degli spagnoli.

11′  Il Barcellona staziona nella metà campo avversaria, con un’azione palla a terra arriva sull’esterno ma il cross è impreciso.

9′ Nulla di fatto sul corner in favore dei nerazzurri, sul secondo cross Lautaro viene pescato in fuirigioco.

7′ Libera l’area di rigore l’Inter e riparte in contropiede! Tiro da lontanissimo di Calhanoglu potente e preciso che viene deviato in calcio d’angolo da Ter Stegen.

6′ Sempre Barcellona a fare la partita, Raphinha prova il tiro da fuori ma viene murato.

4′ Il lancio di Onana è impreciso e direttamente in fallo laterale.

3′ L’Inter decide di non attuare una pressione alta ma di far palleggiare la squadra di Xavi.

2′ Subito i blaugrana guadagnano un corner con il loro giro palla e cercare gli esterni per provare l’uno contro uno con i velocissimi Dembelé e Raphinha.

1′ E’ il Barcellona a controllare il primo pallone del match.

PRIMO TEMPO

20:55 Mancano cinque minuti al fischio d’inizio di questa notte di Champions! Le squadre sono pronte nel tunnel, tra pochissimo ci sarà l’ingresso in campo e risuonerà il mitico inno della coppa dalle grandi orecchie!

20:50 A Milano l’ambiente è elettrico. La squadra di Inzaghi ha assoluto bisogno del sostegno del pubblico per provare a realizzare un’impresa. Un pubblico che bisognerà vedere come reagirà in base all’andamento della gara visto il momento che sta attraversando la squadra. La squadra arbitrale, quasi interamente slovena, è capitanata dal  Sig. Slavko Vincic, coadiuvato dagli assistenti Kovacic e Klancnik; quarto uomo Obrenovic, al VAR l’olandese Pol van Boekel.

20:45 Nell’altra partita del girone C di Champions, giocata alle 18.45, il Bayern Monaco ha letteralmente distrutto il Viktoria Plzen con il punteggio di 5-0. La squadra bavarese si conferma così in testa alla classifica del girone a punteggio pieno, con tre vittorie su tre partite disputate.

20:40 Fischio d’inizio in programma alle ore 21. Per l’Inter la doppia sfida contro il Barcellona sarà decisiva in ottica qualificazione agli ottavi. Un risultato positivo stasera è fondamentale per i nerazzurri, sia per tenere viva la speranza di passaggio del turno, sia per provare a rialzare la testa in questo avvio di stagione.

20:35 Il Barcellona, che ha riconquistato il primato in campionato dopo 833 giorni, viene dalla vittoria per 1-0 contro il Maiorca. I blaugrana, al debutto al Camp Nou in Champions League, hanno asfaltato il Viktoria Plzen (5-1), ma alla seconda giornata sono stati sconfitta in Germania all’Allianz Arena dal Bayern Monaco (0-2).

20:30 L’Inter di Simone Inzaghi è ufficialmente in crisi, in campionato ha perso quattro delle otto partite giocate fino ad ora, eguagliando il proprio record negativo a questo punto della stagione di Serie A, stabilito nel 2011-12 e quando era già saltato l’allenatore, Gasperini, sostituito da Ranieri. In Champions League l’Inter è stata sconfitta all’esordio dal Bayern Monaco (0-2), mentre alla seconda giornata ha battuto fuori casa il Viktoria Plzen (2-0).

20:25 Xavi, allenatore del Barcellona, decide di schierare come terzino destro Sergi Roberto e a sinistra la vecchia conoscenza del calcio italiano Marcos Alonso. A centrocampo torna nello stadio del suo debutto in nazionale il giovanissimo classe 2004 Gavi, affiancato dal veterano Busquets e dall’altro baby fenomeno (2003) Pedri. In attacco tridente pesante: Raphinha e Dembelè a innescare Robert Lewandowski.

20:20 Simone Inzaghi decide quindi di rischiare e far partire titolare Lautaro Martinez, uscito acciaccato dal match di campionato con la Roma. Darmian vince il ballottaggio con Dumfries e il secondo slot in attacco del classico 3-5-2 nerazzurro se lo aggiudica Correa, superando la concorrenza di Dzeko. In cabina di regia Inzaghi preferisce schierare Calhanoglu lasciando in panchina Asllani, uno dei migliori dell’ultima partita.

20:15 Si gioca a San Siro, la Scala del calcio. Inter e Barcellona sono appaiate a 3 punti in classifica, entrambi sconfitte dal Bayern Monaco e vincenti contro il Viktoria Plzen nelle prime due giornate. Stasera quindi è l’andata di una doppia sfida che dirà molto, se non tutto, in chiave seconda qualificata del girone per gli ottavi di finale.

20:10 Riparte la Champions League, riparte con una sfida cruciale per l’Inter. Ecco le formazioni ufficiale:

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Correa, Lautaro. All. Simone Inzaghi.

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Eric Garcia, Christensen, Marcos Alonso; Gavi, Busquets, Pedri; Raphinha, Lewandowski, Dembélé. All. Xavi.

20:05 Buonasera amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Inter-Barcellona, terza giornata del Gruppo C della Champions League 2022-2023.

Buonasera amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Inter-Barcellona, terza giornata del Gruppo C della Champions League 2022-2023. Per l’Inter la prima delle due sfide che valgono tantissimo contro il Barcellona in chiave qualificazione. Le due squadre sono appaiate a 3 punti in classifica, entrambi sconfitte dal Bayern Monaco e vincenti contro il Viktoria Plzen nelle prime due giornate. Si gioca a San Siro, la Scala del calcio.

L’Inter di Simone Inzaghi è ufficialmente in crisi, in campionato ha perso quattro delle otto partite giocate fino ad ora, eguagliando il proprio record negativo a questo punto della stagione di Serie A, stabilito nel 2011-12 e quando era già saltato l’allenatore, Gasperini, sostituito da Ranieri. In Champions League l’Inter è stata sconfitta all’esordio dal Bayern Monaco (0-2), mentre alla seconda giornata ha battuto fuori casa il Viktoria Plzen (2-0). La doppia sfida contro il Barcellona sarà decisiva in ottica qualificazione agli ottavi. Un risultato positivo stasera è fondamentale per i nerazzurri, sia per tenere viva la speranza di passaggio del turno, sia per provare a rialzare la testa in questo avvio di stagione. Capitolo indisponibili: Lautaro negativo agli esami, sarà valutato ora per ora, out Lukaku e Brozovic, in forse la disponibilità di Gagliardini.

Il Barcellona, che ha riconquistato il primato in campionato dopo 833 giorni, viene dalla vittoria per 1-0 contro il Maiorca. I blaugrana, al debutto al Camp Nou in Champions League, hanno asfaltato il Viktoria Plzen (5-1), ma alla seconda giornata è stata sconfitta in Germania all’Allianz Arena dal Bayern Monaco (0-2). La squadra allenata da Xavi ha però anche lei problemi legati all’infermeria, soprattutto riguardanti il reparto arretrato; sono infatti indisponibili Araujo, Kounde e Bellerin, i tre candidati al ruolo di terzino destro, fuori dalla lista dei convocati anche gli olandesi Depay e De Jong. Con qualche cerotto ma con il morale alto, il Barcellona arriva a Milano da favorito.

Partita: Inter-Barcellona
Evento: Champions League
Data: 04/10/2022
Ore: 21.00
Dove vederla: Canale 5, Sky Sport Uno e in streaming su Now, Sky Go e Mediaset Infinity.

PROBABILI FORMAZIONI di Inter-Barcellona

Inter (3-5-2): Onana; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Asllani, Calhanoglu, Dimarco; Correa, Dzeko. All. Simone Inzaghi

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Balde, Eric Garcia, Christensen, Jordi Alba; Gavi, Busquets, Pedri; Raphinha, Lewandowski, Dembélé. All. Xavi

Foto: Lapresse

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online