Seguici su

Artistica

Ginnastica artistica, Europei 2022: la formazione dell’Italia per la finale a squadre. I terzetti delle azzurre

Pubblicato

il

L’Italia andrà a caccia della medaglia d’oro nella gara a squadre degli Europei 2022 di ginnastica artistica. Il DT Enrico Casella ha comunicato la formazione che scenderà in pedana a Monaco (Germania) per cercare di replicare l’apoteosi di Volos 2006. Ricordiamo che si adotterà la formula 5-3-3: tre ragazze si esibiranno su ogni attrezzo, tutti i punteggi verranno considerati ai fini della classifica generale. Non sono dunque ammessi grossi errori se si vorrà avere la meglio su Gran Bretagna e Francia nell’intensa sfida per il titolo continentale.

Le Fate inizieranno la loro avventura al volteggio con Martina Maggio, Asia D’Amato e Alice D’Amato: un avvitamento e mezzo in apertura, poi i due dty per rispondere direttamente alle britanniche. A seguire le parallele asimmetriche dove ad aprire la strada sarà Giorgia Villa, seguita dalle gemelle D’Amato: prima Asia (ieri oro nel concorso generale) e poi Alice, miglior punteggio in qualifica sugli staggi. Alla trave non si azzarda l’esercizio mostruoso di Angela Andreoli (che dunque non gareggerà in questo atto conclusivo), si andrà sul sicuro con Giorgia Villa, Martina Maggio e Asia D’Amato. In chiusura il corpo libero con Martina Maggio (la migliore nel turno preliminare) e le sorelle genovesi.

Ginnastica artistica, Italia favorita nella gara a squadre degli Europei: caccia all’oro contro la Gran Bretagna

FORMAZIONE ITALIA FINALE A SQUADRE EUROPEI GINNASTICA ARTISTICA 2022

VOLTEGGIO: Martina Maggio, Asia D’Amato, Alice D’Amato

PARALLELE ASIMMETRICHE: Giorgia Villa, Asia D’Amato, Alice D’Amato

TRAVE: Giorgia Villa, Martina Maggio, Asia D’Amato

CORPO LIBERO: Martina Maggio, Alice D’Amato, Asia D’Amato

Foto: Lapresse

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online