Seguici su

Rally

Dakar 2022, risultati terza tappa quad: Copetti vince e guida la classifica, si ritira il leader Kancius!

Pubblicato

il

Soltanto 14 quad hanno preso parte alla terza tappa della Dakar 2022, il rally raid più prestigioso, estremo e importante al mondo. Un contingente decisamente ridotto a causa delle tante problematiche riscontrate negli ultimi due giorni e che prima del via hanno estromesso, tra gli altri, anche Giovanni Enrico, secondo lo scorso anno. I 255 km di speciale con partenza e arrivo ad Al Qaisumah (oltre a 381 km di trasferimento) si sono rivelati decisamente impervi e la sabbia del deserto dell’Arabia Saudita si è dimostrata l’avversaria più ostica da battere per i piloti.

Il colpo di scena di giornata è stato servito attorno al centesimo chilometro di gara, tra secondo e terzo intermedio. Il lituano Laisvydas Kancius, leader della classifica generale con 3’32” di vantaggio su Copetti al termine della frazione di ieri, è incappato in un incidente e si è dovuto ritirare a causa di problemi meccanici: il suo mezzo non ripartiva e così il baltico ha dovuto alzare bandiera bianca. L’alfiere della Story Racing S.R.O., settimo lo scorso anno al debutto nella competizione, è stato costretto ad abbandonare la manifestazione e si è visto spegnere i suoi sogni di gloria con largo anticipo.

Ad approfittare brillantemente della situazione è stato lo statunitense Pablo Copetti. Il 46enne di origini argentine, già terzo nel 2021 e nel 2017, è rimasto sempre al comando della speciale (in testa al passaggio ai quattro intermedi fissati ai km 49, 126, 167, 218) e ha vinto in maniera schiacciante, tagliando il traguardo dopo 3h12’48”. L’alfiere dello Yamaha Rally Team ha creato un solco nei confronti del francese Alexandre Giroud (Yamaha Racing) tra il primo e il secondo intermedio (da 16” di vantaggio è passato a 1’38”) e poi ha mantenuto un margine costante nei confronti del transalpino, il quale si è dovuto accontentare della seconda posizione a 2’04” dall’americano.

Dakar 2022, risultati terza tappa moto: Joaquim Rodrigues il migliore! 22° Danilo Petrucci

A completare il podio di giornata è stato l’argentino Manuel Andujar (terzo a 4’14”, aveva vinto la tappa di ieri), alle sue spalle si sono piazzati il brasiliano Marcelo Medeiros (quarto a 5’03”) e il russo Aleksandr Maksimov (quinto a 6’57”). Copetti è diventato il nuovo leader della classifica generale, con un vantaggio decisamente importante nei confronti dei più immediati inseguitori: 15’29” su Giroud, 29’12” su Maksimov, 31’33” su Andujar. Domani è in programma la quarta tappa: 465 km di speciale e 242 km di trasferimento da Al Qaysumah a Riyadh.

Photo LiveMedia/Florent Gooden

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online