Ginnastica artistica, Giorgia Villa torna in gara dopo l’infortunio! L’azzurra rientrerà al Memorial Gander

Giorgia Villa tornerà in gara tra poche settimane. La ginnasta italiana parteciperà infatti al Memorial Gander, tradizionale evento di fine stagione che andrà in scena il prossimo 3 novembre a Morges (Svizzera). La bergamasca sarebbe stata assoluta protagonista alle Olimpiadi di Tokyo 2020, ma purtroppo un infortunio rimediato a luglio in occasione dei Campionati Italiani (dove vinse il titolo all-around) le impedì di partire alla volta del Giappone.

La 18enne si è rimessa in sesto dopo quella botta fisica (distorsione alla caviglia) e psicologica (prendere parte ai Giochi era il suo sogno), non è stata convocata per gli impegnativi Mondiali in programma settimana prossima a Kitakyushu (Giappone) e si è optato per questo rientro morbido in una manifestazione minore. L’allieva di Enrico Casella sarà affiancata in pedana dall’altro azzurro Lorenzo Minh Casali.

L’obiettivo sarà naturalmente quello di riprendere la giusta confidenza con pedana e gara, per poi lanciarsi verso un 2022 che si spera possa essere più fortunato. Alla competizione, intitolata all’ex Presidente della Federazione Ginnastica Internazionale, parteciperanno nomi di lusso: spiccano soprattutto i fuoriclasse russi Angelina Melnikova e Nikita Nagornyy, di rilievo anche gli ucraini Anastasiia Bachynska e Illia Kovtun.

Ancora da annunciare gli statunitensi, la Francia si affiderà a Thais Boura e Leo Saladino, ci sarà la Svezia di Tonya Paulsson e David Rumbutis, non vanno dimenticati i tedeschi Emma Malewski e Nils Dunkel. In starting list anche i turchi Goksu Uctas Sanli e Ahmet Onder, la Svizzera schiererà Anina Wildi, Andrin Frey, Lilli Habisreutinger e Moreno Kratter.

Foto LiveMedia/Filippo Tomasi

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Giorgia Villa Memorial Gander 2021

ultimo aggiornamento: 13-10-2021


America’s Cup, Burling e Tuke si lamentano di New Zealand: “Vorremmo chiarezza”. I Kiwi perdono il timoniere?

Ciclocross, Lucinda Brand trionfa in Coppa del Mondo a Fayetteville