Ciclismo, la Bahrain-Victorious rinnova i contratti di ben sei corridori: Mikel Landa e Pello Bilbao i nomi più importanti

La stagione ciclistica è giunta a una conclusione e le ultime giornate sono caratterizzate dalle notizie sui movimenti dei corridori da una squadra all’altra e dalle conferme dello status quo.

Legati a quest’ultimo punto sono i rinnovi della Bahrain-Victorious. La formazione bahrenita ha annunciato, infatti, il prolungamento di contratto di ben sei corridori. Si tratta di uomini di un certo spessore quando si parla di salita, ovvero Hermann Pernsteiner e Rafa Valls, di uomini-squadra come Fred Wright e Yukiya Arashiro e delle punte Mikel Landa e Pello Bilbao.

Appare chiaro che le conferme degli ultimi due citati siano significative circa i futuri progetti della Bahrain che crede fortemente nelle qualità dei due ciclisti spagnoli. Bilbao, nono quest’anno al Tour de France e quinto al Giro d’Italia, è soddisfatto della conferma e le ambizioni non mancano: “Per me è una bellissima esperienza fare parte di questo team e lo è stato in modo particolare quest’anno. Forse per me questo non è stato un anno con dei bellissimi risultati, ma essere coinvolto nel team è quello che ho apprezzato di più, ancor di più grazie ai fantastici risultati raggiunti. Dietro a tutti questi risultati c’è una bellissima atmosfera tra i corridori e uno staff davvero gentile. Sono orgoglioso di fare parte del team per altri due anni e di continuare a crescere come ciclista vestendo i colori della Bahrain”, le sue parole (fonte: Cyclingpro.net).

Ancor più importante è stata la continuazione del rapporto con Landa, dopo un 2021 sfortunato. Il desiderio di riscatto sarà per lui benzina nelle proprie gambe: “Sono davvero felice di continuare a correre con la Bahrain-Victorios per le prossime due stagioni. Io non ho mai avuto dubbi in quanto mi sento a casa in questo team. Ho un grande supporto da tutti i corridori e dallo staff, che ambisce a raggiungere i migliori risultati possibili. Voglio ringraziare lo staff e i miei compagni per tutto quello che hanno fatto negli ultimi due anni. Sono focalizzato sulle prossime due stagioni“, le considerazioni del basco (fonte: Cyclingpro.net).

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Mikel Landa Pello Bilbao

ultimo aggiornamento: 13-10-2021


MotoGP, Andrea Dovizioso sta riprendendo confidenza. E nel 2022 avrà una Yamaha Petronas ufficiale…

Curling, Ulrik Schmidt si dimette da DT dell’Italia. Azzurri senza tecnico alla vigilia di Europei e preolimpico