Volley, pagelle Italia-Serbia 3-1. Michieletto trascinatore, genio Giannelli, Pinali garanzia

PAGELLE ITALIA-SERBIA 3-1, EUROPEI VOLLEY 2021

SIMONE GIANNELLI 8,5: sfida complicata per l’alzatore azzurro, che gioca la partita a scacchi con i centrali avversari che lo conoscono benissimo. Soffre nel primo set, non è sempre preciso ma, una volta preso il ritmo, risulta come sempre decisivo e lucidissimo e nel terzo set firma due attacchi vincenti ed è il protagonista della serie che spacca in due il parziale già in avvio. Sontuosa la sua partita in battuta, dove crea sempre scompiglio alla ricezione serba.

ALESSANDRO MICHIELETTO 9: decisivo come non mai. Una spina nel fianco per la Serbia: 23 punti, 55% in attacco, 48% in ricezione, un ace e quattro muri. I numeri, da soli, non bastano a spiegare quanto Michieletto stia diventando, partita dopo partita, leader di questo gruppo, prendendosi responsabilità importanti nei momenti decisivi del match.

GIANLUCA GALASSI 8: era la prova più dura per il centrale azzurro che supera brillantemente l’esame contro i monumenti serbi. Chiude con 13 punti all’attivo, con 3 muri e il 59% in attacco: numeri che lo consacrano fra i grandi del ruolo.

FINALE ITALIA-SLOVENIA: ORARIO, PROGRAMMA, TV, SU CHE CANALE VEDERLA IN CHIARO

GIULIO PINALI 8.5: un bel salto di qualità per il prossimo opposto di Trento. Fuga ancora una volta i dubbi sulla sua continuità e si propone come opposto del futuro per la squadra azzurra ma quello che conta, adesso, è il presente e fermarlo è un problema. Efficace in battuta (anche se con qualche errore di troppo), riferimento per Giannelli e compagni nei momenti di difficoltà. Limita gli errori e mette a terra palloni pesanti chiudendo ad un soffio dal 50% in attacco.

DANIELE LAVIA 8: forse non è stata la sua miglior partita, soprattutto in attacco dove ha faticato a carburare, però chiude con un buon 43%, risultando il miglior ricevitore azzurro con il 52% di positività. Sostanza, qualità e carattere per una prestazione in crescendo.

LA DIRETTA LIVE DELLA FINALE DEGLI EUROPEI DI VOLLEY ITALIA-SLOVENIA

SIMONE ANZANI 7.5: anche per lui partita difficile da interpretare ma è attentissimo ed efficace a muro e anche in attacco il suo lo fa chiudendo con il 38%. Nel successo azzurro c’è anche la sua firma

FABIO BALASO 7: qualche sofferenza di troppo in ricezione, bene in difesa. Il suo apporto in termini di carica non manca mai.

Foto Cev

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Quanti soldi ha guadagnato l’Italia con la Finale agli Europei di volley? Montepremi e cifre. Con la vittoria…

Volley, Italia in Finale agli Europei per l’undicesima volta: i precedenti degli azzurri. Ultimo trionfo a Roma