Volley, clamoroso agli Europei! Francia eliminata dalla Repubblica Ceca: Campioni Olimpici fuori agli ottavi

È successo qualcosa di incredibile e di altamente impronosticabile agli Europei 2021 di volley maschile: la Francia è stata eliminata dalla Repubblica Ceca agli ottavi di finale! I freschi Campioni Olimpici, presentatisi in pompa magna a questa rassegna continentale con l’obiettivo di firmare il bis dopo la medaglia d’oro conquistata a Tokyo 2020, devono fare le valigie con largo anticipo rispetto alle intenzioni originarie: il nuovo ciclo dei Galletti, guidati da coach Bernardinho (guru chiamato in panchina dopo l’addio annunciato di Laurent Tillie) e con tutti i big abili e arruolati, si apre con una sonora spazzolata rimediata a Ostrava.

Davanti a 4000 spettatori roventi e decisamente rumorosi, la piccola e poco quotata Repubblica Ceca si inventa una magnifica impresa e trionfa con uno schiacciante 3-0 (25-22; 25-19; 34-32) in 92 minuti di gioco. I transalpini tornano a casa dopo aver primeggiato nella Pool D (cinque vittorie, tra cui quella contro la Germania) mentre i padroni di casa proseguono la propria cavalcata e si regalano il quarto di finale contro la Slovenia (già sconfitta a sorpresa all’esordio nella fase a gironi, concludendo poi al quarto posto nella Pool B vinta dall’Italia) in programma mercoledì 15 settembre (orario da definire, lo stesso giorno di Italia-Germania).

La Repubblica Ceca è partita al meglio portandosi addirittura sul 18-11 nel primo set e si è fatta avvicinare fino al 22-21, salvo poi avere un miglior rush finale. Gli uomini di coach Jiri Novak hanno sempre tenuto le redini del gioco nella seconda frazione e si sono portati a sorpresa sul 2-0. Nel terzo set la Francia ha cercato di ribaltare le sorti dell’incontro e, dopo un serrato punto a punto, si è portata sul 24-22 ma i cechi hanno annullato due set-point consecutivi.

A quel punto la Repubblica Ceca si è assicurata otto match-point (non consecutivi) in un’infinita serie ai vantaggi, dove la Francia è riuscita sempre a salvarsi. Fino al 32-32, perché poi i padroni di casa si inventano il micidiale uno-due che li spedisce in orbita. Non si tratta del miglior risultato della storia perché nel 1999 e nel 2001 arrivarono due quarti posti, mentre nel 2017 si fermarono ai quarti di finale, anche in quell’occasione dopo aver battuto la Francia (ma ai tempi non si presentava da Campionessa Olimpica e non era ancora ai livelli odierni).

Prestazione maiuscola da parte dell’opposto Jan Hadrava (18 punti, 2 muri, 1 ace, 58% in attacco) ben spalleggiato dallo schiacciatore Lukas Vasina (15 punti, 71% in fase offensiva), 9 punti per il centrale Josep Polak, 6 per il martello Adam Bartos che ha sostituito Jan Galabov dopo il primo set. La Francia esce a testa bassa: l’opposto Jean Patry (20 punti), il fuoriclasse Earvin Ngapeth (12), lo schiacciatore Trevor Clevenot (7), il regista Antoine Brizard, i centrali Barthelemy Chinenyeze e Nicolas Le Goff, il libero Jenia Grebennikov dicono addio ai sogni di gloria, facendo una pessima figura a cinque settimane di distanza dall’apoteosi a cinque cerchi.

Foto: CEV

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Pentathlon, Mondiali U19 2021: l’Italia chiude 14a nella staffetta maschile, oro per i padroni di casa di Egitto-1

Rugby femminile, Qualificazioni Coppa del Mondo 2022: Spagna-Irlanda 8-7. Italia solitaria in vetta