MotoGP, dominio Ducati nelle FP2 bagnate del GP di San Marino! Zarco precede Bagnaia e Miller, lontane le Yamaha

La pioggia si è rivelata la grande protagonista della seconda sessione di prove libere del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, quattordicesimo e quintultimo appuntamento del Mondiale MotoGP 2021. Sul tracciato di Misano, intitolato a Marco Simoncelli, la situazione meteo ha nuovamente proposto ai piloti una pista particolarmente bagnata, come accaduto negli ultimi 10 minuti della FP1 disputata questa mattina.

In concomitanza con l’avvio del turno pomeridiano, sulla pista romagnola si è abbattuto un acquazzone che ha allagato la pista. Con il passare dei minuti la pioggia ha cessato di cadere, ma l’asfalto è rimasto umido fino alla bandiera a scacchi. Per questo motivo i protagonisti della classe regina si sono concentrati sul lavoro con le gomme da bagnato, senza pensare ai tempi che, giocoforza, sono rimasti quelli realizzati in mattinata.

Il più veloce di questa FP2 è risultato il francese Johann Zarco (Ducati Pramac) in 1:42.097 con 553 millesimi su Francesco “Pecco” Bagnaia (Ducati) in 1:42.650, quindi terzo il suo compagno di scuderia, l’australiano Jack Miller, in 1:42.719. Dopo un profluvio di moto di Borgo Panigale, che si confermano eccellenti sul viscido, troviamo il campione del mondo in carica, Joan Mir (Suzuki) quarto in 1:42.910 a 813 millesimi dalla vetta, quindi quinta prestazione per Marc Marquez (Honda) in 1:42.921 a 824 millesimi, sempre eccellente sul bagnato, mentre è sesto il portoghese Miguel Oliveira (Red Bull KTM) a 1.137.

Settimo crono per Danilo Petrucci (KTM Tech3) sempre a suo agio sul bagnato in 1:43.329 a 1.232, quindi ottavo lo spagnolo Aleix Espargarò (Aprilia) a 1.532, nono lo spagnolo Iker Lecuona (KTM Tech3) a 1.625, quindi decimo il suo connazionale Alex Marquez (LCR Honda) a 1.642, davanti all’ennesimo spagnolo, Alex Rins (Suzuki), undicesimo a 1.663. Chiude in dodicesima posizione Michele Pirro (Ducati) a 1.714 dalla vetta, davanti a Franco Morbidelli (Yamaha) brillante tredicesimo a 1.747, quindi quattordicesimo Enea Bastianini (Ducati Avintia Esponsorama) a 1.804.

Chiude sedicesimo Valentino Rossi (Yamaha Petronas) in 1:44.130 a 2.033, davanti all’ex compagno di team Maverick Vinales (Aprilia) diciassettesimo a 2.106. Non va oltre il diciottesimo crono Fabio Quartararo (Yamaha) mai a proprio agio in queste condizioni in questa FP2, tanto da chiudere a 2.108 da Zarco. Si classifica in ventunesima posizione Andrea Dovizioso (Yamaha Petronas) a 2.433, ma dopo un turno utile per prendere conoscenza della sua M1 anche sul bagnato, infine è ventitreesimo e penultimo Luca Marini (Ducati Avintia VR46) a 2.813.

CLASSIFICA TEMPI FP2 GP SAN MARINO 2021 – MOTOGP

1 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing Ducati 291.8 1’42.097
2 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team Ducati 290.3 1’42.650 0.553 / 0.553
3 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team Ducati 288.7 1’42.719 0.622 / 0.069
4 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 283.4 1’42.910 0.813 / 0.191
5 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 285.7 1’42.921 0.824 / 0.011
6 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 282.7 1’43.234 1.137 / 0.313
7 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 285.7 1’43.329 1.232 / 0.095
8 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 286.4 1’43.629 1.532 / 0.300
9 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 281.2 1’43.722 1.625 / 0.093
10 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL Honda 288.0 1’43.739 1.642 / 0.017
11 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 287.2 1’43.760 1.663 / 0.021
12 51 Michele PIRRO ITA Ducati Lenovo Team Ducati 281.9 1’43.811 1.714 / 0.051
13 21 Franco MORBIDELLI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 279.7 1’43.844 1.747 / 0.033
14 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama Ducati 281.9 1’43.901 1.804 / 0.057
15 89 Jorge MARTIN SPA Pramac Racing Ducati 289.5 1’43.906 1.809 / 0.005
16 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 283.4 1’44.130 2.033 / 0.224
17 12 Maverick VIÑALES SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 286.4 1’44.203 2.106 / 0.073
18 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 282.7 1’44.205 2.108 / 0.002
19 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team Honda 287.2 1’44.266 2.169 / 0.061
20 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 281.2 1’44.404 2.307 / 0.138
21 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 279.0 1’44.530 2.433 / 0.126
22 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 284.2 1’44.713 2.616 / 0.183
23 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia Ducati 280.5 1’44.970 2.873 / 0.257
24 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 281.2 1’44.992 2.895 / 0.022

Credit: MotoGP.com Press

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

MotoGP, risultati e classifica GP Misano FP2: Johann Zarco davanti a tutti, 16° Valentino Rossi

MotoGP, Maverick Vinales: “Molto meglio rispetto alla settimana scorsa”