LIVE Ciclismo, cronometro Mondiali juniores in DIRETTA: Wang campione del mondo avanti a Tarling e Segaert!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

17.11 Chiudiamo qui la nostra DIRETTA LIVE della prova a cronometro juniores dei Mondiali di ciclismo di scena nelle Fiandre. Buon proseguimento con OA Sport!

17.10 La classifica finale della prova a cronometro juniores dei Mondiali di ciclismo:
1
WANG Gustav Denmark 50 0:25:37 52.232
2
TARLING Joshua Great Britain 40 0:20 51.561
3
SEGAERT Alec Belgium 30 0:29 51.264
4
BÉVORT Carl-Frederik Denmark 20 0:30 51.232
5
LE HUITOUZE Eddy France 10 0:33 51.134
6
UIJTDEBROEKS Cian Belgium 0:41 50.875
7
CHRISTEN Jan Switzerland 0:45 50.746
8
PICKERING Finlay Great Britain 0:52 50.522
9
BONETTO Samuele Italy 0:53 50.491
10
BRENNSÆTER Trym Norway 0:58 50.332
11
RAFFERTY Darren Ireland 1:06 50.081
12
GIERYK Kacper Poland 1:07 50.050
13
ROMEO Iván Spain 1:08 50.019
14
GUSTIN Alex United States 1:11 49.925
15
VERVENNE Jonathan Belgium ,, 49.925
16
DEL GROSSO Tibor Netherlands 1:21 49.617
17
SVRČEK Martin Slovakia 1:25 49.494
18
LÜHRS Luis-Joe Germany 1:26 49.464
19
BIBIC Dylan Canada 1:29 49.373
20
KÄRSTEN Moritz Germany 1:32 49.282
21
KHOMIAKOV Artemii Russia ,, 49.282
22
MIHKELS Madis Estonia 1:35 49.191
23
CARSWELL Jack New Zealand ,, 49.191
24
BESSEGA Tommaso Italy 1:38 49.101
25
BOWER Lewis New Zealand 1:39 49.071
26
REMKHE Andrey Kazakhstan 1:40 49.041
27
KOCKELMANN Mathieu Luxembourg 1:41 49.011
28
PAJUR Romet Estonia 1:42 48.981
29
GRÉGOIRE Romain France ,, 48.981
30
VARENYK Maksym Ukraine ,, 48.981
31
KESSLER Cole United States 1:44 48.921
32
KOPECKÝ Matyáš Czech Republic 1:48 48.802
33
TELECKY Štěpán Czech Republic ,, 48.802
34
ZARAKOVSKIY Daniil Russia 1:49 48.773
35
BRINKMAN Joost Netherlands 1:52 48.684
36
SCHRETTL Marco Austria 1:54 48.625
37
TARASKIN Maxim Kazakhstan 1:57 48.537
38
GAJDULEWICZ Mateusz Poland ,, 48.537
39
LEONARD Michael Canada 2:00 48.449
40
TAVARES Gonçalo Portugal 2:02 48.391
41
ŠPOLJAR Jaka Slovenia 2:04 48.332
42
VARGAS Brayan Colombia 2:10 48.158
43
ETXEBERRIA Haimar Spain 2:14 48.043
44
MORGADO António Portugal 2:15 48.014
45
RAVNØY Johan Norway 2:16 47.986
46
SZIJÁRTÓ Zétény Hungary 2:17 47.957
47
KERVINEN Leevi Finland 2:20 47.871
48
KÄLLBERG Axel Finland ,, 47.871
49
POLUPAN Dmytro Ukraine 2:22 47.814
50
GROZEV Gabriel Bulgaria 2:23 47.786
51
STOLIĆ Mihajlo Serbia 2:24 47.757
52
DONZÉ Robin Switzerland 2:26 47.701
53
SCULLY Conal Ireland 2:28 47.644
54
VENCKUS Jomantas Lithuania 2:29 47.616
55
FLANNERY Liam Bermuda 2:32 47.531
56
KAĻVERŠS Matīss Latvia ,, 47.531
57
MÉSZÁROS Bence Hungary 2:33 47.503
58
SULTANOV Samandar Uzbekistan ,, 47.503
59
DEL TORO Isaac Mexico 2:40 47.307
60
URY Noé Luxembourg 2:42 47.251
61
HARASIM Mihnea-Alexandru Romania 2:43 47.224
62
SANCHEZ Matias Mexico 2:47 47.113
63
IOANNOU Constantinos Cyprus 2:50 47.030
64
ARRIETA Yan Luis Cuba 3:03 46.674
65
MOLANO Estiven Brayan Colombia 3:07 46.566
66
MILLER Alexander Bermuda 3:09 46.512
67
GOJKOVIĆ Nicolas Croatia 3:13 46.405
68
COGOLJEVIĆ Dejan Serbia 3:19 46.244
69
ROGORA Kiya Ethiopia 3:26 46.059
70
BONILLA Pablo Uruguay 3:28 46.006
71
MIMOUNI Oussama Abdellah Algeria ,, 46.006
72
MIRANDA Cristopher Panama ,, 46.006
73
EGGETT Jason South Africa 3:39 45.718
74
TUYIZERE Etienne Rwanda ,, 45.718
75
MANSOURI Khaled Algeria 4:15 44.799
76
TROMAN Vladislav Uzbekistan 4:32 44.378
77
SEGARRA Derex Puerto Rico 4:43 44.110
78
ITURRIETA Miguel Chile 5:10 43.465
DNF
CRAUSE Pedri South Africa –

17.08 Prova discreta e nulla più per l’Italia: nono posto per Samuele Bonetto a 53”, ventiquattresimo Tommaso Bessega a 1’38”.

17.06 Segaert è riuscito ad ottenere almeno un bronzo per 52 centesimi su Bevort, ma da applausi la gara di Wang, che aveva subito fatto intuire che avrebbe fatto un gran tempo.

17.04 Che con un grande ultimo chilometro se la cava strappando il terzo posto a Bevort, ma non basta! GUSTAV WANG CAMPIONE DEL MONDO JUNIORES A CRONOMETRO!

17.03 Lo spagnolo Ivan Romeo è solo dodicesimo. Manca solo Segaert all’arrivo..

17.02 L’azione del belga Alec Segaert sembra davvero scomposta. Impossibile impensierire Wang.

17.01 Malissimo il campione continentale Romain Gregoire: il francese è soltanto ventisettesimo in 27’19”.

17.00 Darren Rafferty è decimo in 26’43”, dietro a Samuele Bonetto.

16.59 Solo Rafferty, Gregoire, Romeo e Segaert tra Gustav Wang e la maglia di campione del mondo a cronometro juniores.

16.58 Ha recuperato qualcosina Samuele Bonetto: ottavo posto in 26’31”, a 54” da Wang. La top 10 sembra pressoché sicura.

16.55 Oramai sembra impossibile che qualcuno possa strappare la maglia iridata al danese Gustav Wang.

16.53 Questi i primi cinque ufficiali dopo il primo intertempo:
1 59 WANG Gustav  14:31.70
2 81 TARLING Joshua + 14.73
3 52 le HUITOUZE Eddy + 16.69
4 1 SEGAERT Alec + 18.89
5 10 BEVORT Carl-Frederik + 21.26

16.52 Dietro anche Segaert! 14’50”, quarto posto per lui!

16.50 Anche Ivan Romeo lontano da Wang all’intertempo. Solo Segaert può impensierire il danese!

16.49 Bel recupero per il danese Bevort! 26.07, terzo posto provvisorio!

16.47 Altino il tempo di Samuele Bonetto all’intertempo: 15’11”, nono per ora.

16.46 Che errore di Gajdulewicz, che pensava di aver forato e ha perso molto tempo…

16.44 Settimo posto per il norvegese Trym Brennsaeter. Fra poco Bonetto al primo intertempo…

16.42 Ad ora nessuno riesce ad impensierire Wang, che potrebbe puntare ad un piazzamento sul podio.

16.40 Alto il tempo del tedesco Kaersten: diciottesimo in 15’27”.

16.38 Arriva un tempo da top 10 a Oostkerke: 14’52”, quarto posto per lui.

16.37 Partito anche l’iberico Segaert! Ora si guarda solo verso Bruges!

16.36 Arriva il turno dello spagnolo Ivan Romeo, manca solo Alec Segaert.

16.34 Al via anche il francese Romain Gregoire, poi lo spagnolo Ivan Romeo e il favorito d’obbligo Segaert!

16.33 Partito l’irlandese Darren Rafferty, mancano le ultime tre partenze!

16.32 Per Bonetto una storia davvero toccante: a quattordici anni è caduto nel tunnel dell’anoressia e ha trovato conforto nella mountain bike, che lo ha ‘convinto’ a tornare a mangiare.

16.31 Intanto Tommaso Bessega è sceso fino alla quattordicesima posizione. Onesta prova per lui.

16.31 Eccolo qui! Partito Samuele Bonetto! Forza!!!

16.30 Ora è il momento del polacco Mateusz Gajdulewicz. Fra 90” tocca a Samuele Bonetto.

16.29 La top 10 provvisoria non è cambiata di una virgola.

16.28 Pettorale numero sette per il norvegese Trym Brennsaeter.

16.27 Parte anche l’estone Madis Mihkels.

16.25 Sul percorso anche il tedesco Moritz Kaersten, manca sempre meno alla partenza di Samuele Bonetto.

16.24 Parte anche l’altro danese Carl-Frederik Bevort, uno che potrebbe dire la sua per le posizioni migliori di classifica.

16.22 Parte l’olandese Tibor Del Grosso, mancano gli ultimi dieci nomi!

16.19 Fra poco sarà il momento di Samuele Bonetto, con l’Italia che far il tifo per lui.

16.17 La classifica provvisoria sul traguardo:
1 59 WANG Gustav 25:37.42
2 81 TARLING Joshua + 20.20
3 52 le HUITOUZE Eddy + 33.15
4 50 UIJTDEBROEKS Cian + 41.82
5 42 CHRISTEN Jan + 45.52
6 35 PICKERING Finlay + 52.78
7 55 GIERYK Kacper + 1:07.82
8 61 GUSTIN Alexander + 1:11.01
9 82 VERVENNE Jonathan + 1:11.04
10 58 LUEHRS Luis-Joe + 1:26.75

16.16 Pickering si conferma al sesto posto sul traguardo in 26’30”.

16.13 Al momento, oltre quello di Pickering, non ci sono dei rilevamenti cronometrici degni di nota.

16.09 Arriva il canadese Dylan Bibic, decimo in 27’06” e avanti al nostro Bessega.

16.06 Arriva il tempo di Finlay Pickering ai 12 chilometri: il britannico è sesto in 15’09”, ma è rimasto attardato da una scivolata.

16.05 Con il quinto tempo di Jan Christen (26’22”) il nostro Tommaso Bessega esce dalla top 10.

16.04 Il tempo di Gustav Wang sembra potergli garantire un ottimo piazzamento. Ma fra poco toccherà ai migliori…

16.02 Ricordiamo che Samuele Bonetto prenderà il via alle 16.31 e 30 secondi.

15.59 Intanto parte il moldavo Harasim: mancano ancora 25 corridori.

15.56 Al momento nessuno pare riuscire anche ad avvicinarsi al tempo del danese Wang, che resiste in vetta alla classifica sia dell’intertempo, che di quella all’arrivo.

15.52 Arriva anche Cian Uijtdebroeks: solo quarto posto per il belga in 26’19”. Crono leggermente deludente per l’argento europeo.

15.50 L’azzurro scala immediatamente al nono posto: merito del francese Eddy Le Huitouze, terzo assoluto in 26’10”.

15.49 Recupera qualcosa Tommaso Bessega, che chiude in 27’15” e si installa all’ottavo posto provvisorio.

15.48 Si è appena inserito il polacco Kacper Gieryk, che sale al terzo posto provvisorio in 26’45”, con tre secondi di vantaggio su Gustin.

15.47 La classifica provvisoria dei primi 10:
1 59 WANG Gustav 25:37.42
2 81 TARLING Joshua + 20.20
3 61 GUSTIN Alexander + 1:11.01
4 82 VERVENNE Jonathan + 1:11.04
5 58 LUEHRS Luis-Joe + 1:26.75
6 74 CARSWELL Jack + 1:35.81
7 63 KOCKELMANN Mathieu + 1:41.90
8 57 PAJUR Romet + 1:42.02
9 64 KOPECKY Matyas + 1:48.46
10 79 ZARAKOVSKIY Daniil + 1:49.58

15.43 Intanto Uijdebroeks passa all’intertempo: 14’57”, soltanto quarto!

15.42 Nuovo miglior tempo! Il danese Gustav Wang sale in prima posizione in 25’37”, rifilando 20” a Joshua Tarling!

15.41 Arriva anche lo statunitense Alexander Gustin, secondo in 26’48”. Ma in breve sarà Gustav Wang a tagliare il traguardo…

15.40 Iniziano a cambiare le prime posizioni sul traguardo. Il ceco Kopecky è quinto in 27’25”, avanti a lui il lussemburghese Kockelmann in 27’19”.

15.38 Arriva Eddy Le Huitouze: terzo posto a Oostkerke, a 17” da Wang.

15.36 Arriva Tommaso Bessega al primo intertempo: undicesimo in 15’30”, a 59” da Gustav Wang.

15.34 In venticinque sono passati al primo rilevamento cronometrico, questa la classifica provvisoria:
1 59
WANG Gustav
14:31.70
2 81
TARLING Joshua
+ 14.73
3 61
GUSTIN Alexander
+ 39.82
4 58
LUEHRS Luis-Joe
+ 40.86
5 82
VERVENNE Jonathan
+ 47.60

15.32 Arriva Gustav Wang! Il danese si mette tutti alle spalle e abbassa il miglior tempo dopo dodici chilometri: 14’31” per lui.

15.31 Passa Alexander Gustin al traguardo intermedio: 15’11”, secondo a 25” da Joshua Tarling che ad ora è il migliore in 14’46”.

15.29 Resiste il miglior tempo di Tarling: Jack Carswell è terzo ad 1’15” dal britannico, finendo anche dietro al belga Vervenne.

15.27 Intanto è partito Cian Uijtdebroeks, che può fare molto bene. Per lui già un contratto da professionista con la BORA-Hansgrohe.

15.24 Parte anche Eddy Le Huitouze. Dopo di lui, i corridori partiranno ogni 90 secondi.

15.23  Abbiamo il primo riferimento cronometrico! Joshua Tarling conclude la sua prova in 25’57” e va in testa avanti a Jonathan Vervenne!

15.22 Parte Tommaso Bessega! Forza!!!

15.20 Due minuti alla partenza di Tommaso Bessega.

15.18 Ora tocca al tesesco Luis-Joe Luhrs.

15.14 Momento di scendere in strada per l’ucraino Dmytro Polupan.

15.11 Siamo in attesa dei primi rilevamenti cronometrici per capire quali possono essere i tempi per una buona posizione.

15.08 Nonostante la giovane età, abbiamo già alcuni elementi capaci di toccare già velocità notevoli: parliamo del neozelandese Jack Carswell, capace di stare sopra i 50 all’ora per buoni tratti.

15.07 Quindici minuti alla partenza di Tommaso Bessega, primo italiano in gara.

15.04 Con il canadese Michael Leonard, sono dieci i corridori sul percorso di questa cronometro mondiale juniores.

15.00 Parte anche Maxim Taraskin: il kazako ha messo in campo buone cose alla Velo Erciyes Junior Race di luglio.

14.58 Il secondo a partire è stato il britannico Joshua Tarling, che potrebbe rappresentare una piacevole sorpresa.

14.57 I primi trenta prenderanno il via ogni sessanta secondi. Dopo il francese Eddy Le Huitouze la forbice si aprirà a 90”.

14.55 Si comincia! Jonathan Vervenne prende il via!

14.53 Due italiani in gara quest’oggi. Tommaso Bessega partirà alle 15.22, mentre Samuele Bonetto sarà il quintultimo a prendere il via alle 16.31 e trenta secondi.

14.51 Per la maglia iridata sono due i favoriti. Si va con i padroni di casa, tra Alec Segaert e Cian Uijdebroeks.

14.48 Saranno in settantanove a giocarsi il titolo mondiale. Il primo a partire sarà il belga Jonathan Vervenne alle 14.55.

14.45 Nonostante tutto, anche quest’oggi non c’è una minima pendenza sul percorso. Gara dunque per veri e propri specialisti.

14.41 Percorso ancora da Knokke-Heist a Bruges, ma solo di 22 chilometri per venire incontro alle esigenze dei giovani corridori.

14.38 Buongiorno a tutti amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della prova a cronometro juniores maschile dei Mondiali di ciclismo 2021.

Buongiorno a tutti amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della prova a cronometro juniores maschile dei Mondiali di ciclismo 2021 che si svolgono da domenica 19 settembre a domenica 26 settembre nelle Fiandre, in Belgio.

Percorso ancor più breve rispetto alla controparte dei professionisti e degli under 23: da Knokke-Heist a Bruges saranno soltanto 22 chilometri, completamente pianeggianti, ed un solo rilevamento cronometrico poco dopo metà gara, ai 12,5 chilometri. Anche in questa gara bisognerà stare molto attenti al vento, molto forte in questi giorni.

Saranno in settantanove a giocarsi il titolo mondiale di categoria: sulla carta sono i padroni di casa Alec Segaert, che partirà con il pettorale numero 1, e Cian Uijtdebroeks a vestire i panni dei favoriti, ma aspettiamoci grandi prestazioni dal francese Eddy Le Huitouze, dai danesi Carl-Frederik Bevort e Gustav Wang, dall’irlandese Darren Rafferty e dall’azzurro Samuele Bonetto, che difenderà i colori italiani (partenza alle ore 16.33, pettorale numero 4) assieme a Tommaso Bessega (15.22).

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE integrale della cronometro individuale juniores dei Mondiali di ciclismo 2021 che si disputano nelle Fiandre (Belgio). Il primo partente sarà il belga Jonathan Vervenne alle ore 14.55, noi ci collegheremo con qualche minuto di anticipo per raccontarvi tutta la gara! Buon divertimento!

Foto: LaPresse

 

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Ciclismo, Mondiali 2021: le previsioni meteo per la prova in linea di domenica. Possibile pioggia, Sonny Colbrelli ci spera

Ciclismo, Mondiali 2021: trionfo a sorpresa per Gustav Wang, Samuele Bonetto è nono