F1, GP Italia 2021: la chance di Max Verstappen a Monza, corsa in difesa per la Ferrari

Ore 15.00, 53 giri: il GP d’Italia di F1 avrà queste coordinate. Sul circuito di Monza apprestiamoci a vivere una gara palpitante e diversa per quello che ci si poteva aspettare prima della Sprint Qualifying. La vittoria del finlandese Valtteri Bottas della Mercedes davanti all’olandese Max Verstappen (Red Bull) e all’australiano Daniel Ricciardo (Red Bull) ha un sapore amaro per la scuderia di Brackley.

In primis, Bottas dovrà scontare una penalità quest’oggi e pertanto non potrà mettere a frutto il riscontro della corsa sprint. La sostituzione dell’intera Power Unit costringerà il finnico a partire dal fondo della griglia e quindi a una rimonta di non poco conto. Per questo, sarà il leader del campionato, in maniera inaspettata, a partire dalla pole-position. L’orange, che aveva messo in conto un approccio “difensivo” per la maggior velocità delle Mercedes, si trova in una condizione di vantaggio quasi inaspettata.

Un ribaltamento dei valori provocato dall’errore di Lewis Hamilton. Il sette volte iridato, con il via deficitario della Sprint Qualifying, ha dovuto fare i conti con un Max lesto ad approfittare della situazione, ma anche con la coppia McLaren pronta a replicare. Lewis nel corso dei 18 giri ha cercato di recuperare, ma la maggior trazione della monoposto del connazionale Lando Norris non gli ha permesso il sorpasso. In sostanza, l’asso nativo di Stevenage ha concluso in quinta posizione e dovrà scattare quest’oggi dalla quarta casella. Stando alle dichiarazioni dello stesso Hamilton, il suo target massimo sarà il secondo posto, augurandosi un miglior start per sopravanzare Ricciardo e Norris e mettersi subito all’inseguimento di Max.

E la Ferrari? Sarà un GP in difesa per la scuderia di Maranello. Il differenziale di circa 20/25 cv di potenza rispetto a Mercedes è la cartina di tornasole di questo fine-settimana a Monza. Un buon 50% del gap tra la Rossa e le monoposto più veloci è dovuto a questo e, non a caso, McLaren stessa può usufruire della velocità del propulsore con il marchio della Stella a tre punte. Il resto del distacco lo si spiega per una monoposto che deve portarsi dietro le criticità della SF1000 in termini di efficienza aerodinamica e di inserimento in curva. L’obiettivo del monegasco Charles Leclerc e dello spagnolo Carlos Sainz è quindi quello di confermarsi in quinta e sesta posizione, ovvero i piazzamenti in partenza dopo la Sprint Qualifying. E’ chiaro che se ci dovessero essere problemi ai competitors, sarà d’obbligo approfittarne, ma difficile aspettarsi qualcosa di diverso se si fa un ragionamento sulla prestazione pura.

Foto: Joao Filipe – LPS

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP oggi, GP Aragon 2021: orario gara, tv, streaming, programma Sky, DAZN e TV8

Griglia di partenza F1, GP Italia: Verstappen in pole, Bottas ultimo. Ferrari in terza fila a Monza