Ciclismo, Mondiali 2021: Price-Pejtersen il favorito della cronometro maschile U23. Baroncini parte da outsider

Domani si terrà la cronometro riservata agli uomini U23 dei Mondiali di ciclismo su strada 2021. Il favorito, dopo il successo nettissimo conquistato ai recenti Europei, è il danese Johan Price-Pejtersen. Stante quanto visto alla rassegna continentale, il due volte campione d’Europa ha una marcia in più rispetto a tutti coloro che hanno preso parte a quella gara. Atleti come il norvegese Soren Waerenskjold, il neerlandese Daan Hoole e il tedesco Michel Hessman, dunque, possono nuovamente puntare a una medaglia, ma difficilmente si giocheranno la maglia iridata.

I rivali principali di Price-Pejtersen, piuttosto, sono da ricercare tra quegli atleti che non hanno preso parte alla rassegna continentale. Rimanendo tra i cronomen europei, innanzitutto, coloro che potrebbero insidiare Price-Pejtersen sono il neerlandese Mick van Dijke (agli Europei partecipò il fratello Tim, N.d.R.), il quale nella cronometro del Flanders Tomorrow Tour ha dato 13″ in 13 chilometri al connazionale Hoole, e il belga Florian Vermeersch, che nelle ultime due annate è arrivato quinto al campionato nazionale riservato agli Elite.

Tra i corridori provenienti da altri continenti, invece, vanno osservati con particolare attenzione il neozelandese Finn Fisher-Black, quest’anno terzo alla cronometro del Giro del Belgio dietro a Evenepoel e Lampaert, e l’australiano Lucas Plapp, vicecampione del Mondo tra gli juniores nel 2018. Potrebbe sorprendere, inoltre, anche lo statunitense promesso sposo del Team Ineos Magnus Sheffield.

L’Italia punterà su Marco Frigo e, soprattutto, su Filippo Baroncini. Quest’ultimo all’Europeo è arrivato settimo e potrebbe anche migliorare quel piazzamento poiché le cronometro lunghe sono particolarmente adatte a lui. Va notato, inoltre, che Baroncini, nella seconda parte della cronometro degli Europei è stato uno dei migliori insieme allo spagnolo Raul Garcia. Anche quest’ultimo sarà della partita al Mondiale e con Baroncini rappresenta una coppia di pericolosi outsider proprio per via della loro capacità di esaltarsi col passare dei chilometri.

Foto: Valerio Origo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Moto2, risultati warm-up GP San Marino 2021: Augusto Fernandez è il più veloce, Arbolino 6°, Bezzecchi 7°

MotoGP, Alex Rins e Suzuki sugli scudi nel warm-up del GP di San Marino, ma Quartararo e le Ducati sono in scia, 19° Valentino Rossi