Atletica, Olimpiado Tokyo: CJ Ujah è positivo all’antidoping. La Gran Bretagna perderà l’argento della staffetta 4×100

Oltre alla beffa in pista, il danno che si completa fuori. Chijindu “CJ” Ujah, che ha fatto parte della staffetta 4×100 maschile della Gran Bretagna, beffata dall’Italia per un centesimo in finale alle Olimpiadi di Tokyo, è ora ufficialmente positivo: era già stato “beccato” già in Giappone per due sostanze proibite, SARM 523 e ostarina.

La positività delle controanalisi, comunicata dall’ITA (International Testing Agency) fa sì che, in automatico, scatti la procedura che porterà alla perdita della medaglia d’argento originariamente conquistata dal quartetto britannico, composto anche da Zharnel Hughes, Richard Kilty e Nethaneel Mitchell-Blake.

Il tutto dopo che più di un media inglese aveva avanzato sospetti di varia natura circa le prestazioni di Lorenzo Patta, Marcell Jacobs, Eseosa Desalu (per tutti Fausto) e Filippo Tortu. A finire squalificato, però, sara Ujah, mentre i suoi compagni non avranno più una medaglia al collo.

Il secondo posto sarà dunque riassegnato al Canada, con Andre de Grasse che si metterà al collo l’argento in questo modo, mentre la Cina aggiungerà un ulteriore bronzo alla già ricchissima quantità di medaglie in proprio possesso.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Calcio, Champions League 2021-2022: esordio vittorioso per la Juve, pari dell’Atalanta

Baseball: tris Italia agli Europei 2021, Austria battuta per manifesta. Ora i quarti con la Croazia