LIVE Canoa velocità, Olimpiadi Tokyo in DIRETTA: settima Francesca Ganzo, nono Samuele Burgo!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE 

05:50 OA Sport vi ringrazia per aver seguito con noi le emozioni di questa seconda giornata di gare della canoa velocità e vi augura un buon proseguimento con le Olimpiadi.

05:49 Dominio imbarazzante della Nuova Zelanda, che disintegra il vecchio record olimpico con 1’35”785, seconda medaglia d’oro di giornata per Lisa Carrington, che questa volta la condividerà con Caitlin Regal! Argento per la Polonia di Karolina Naja e Anna Pulawska (1’36”753), bronzo per le ungheresi Danuta Kozak e Dora Bodonyi (1’36”867).

05:46 Iniziata l’ultima finale di questa giornata di gare!

05:43 Queste le nazioni che si giocheranno le medaglie: Germania, Bielorussia, Ungheria 1, Ungheria 2, Nuova Zelanda, Australia, Francia e Germania.

05:40 Dominio assoluto del Belgio, che con 1’38”475 vincono la finale B e concludono la gara in nona posizione. Dietro Cina, Germania, Austria, Australia, Nuova Zelanda e ROC.

05:38 Partite!

05:35 Queste le partecipanti della finale B del K1 500m femminili: ROC, Germania, Belgio, Cina, Austria, Nuova Zelanda, Australia.

05:28 Adesso dieci minuti di pausa per le premiazioni, poi sarà la volta delle ultime due finali.

05:25 E’ DOPPIETTA UNGHERESE! Nuovo record olimpico con 3’20”643 per Balint Kopasz, che ha regolato il compagno Adam Varga (3’22”431), medaglia di bronzo per Fernando Pimenta (3’22”478).

05:22 Ai 500m prova a prendere il largo Kopasz, inseguono Pimenta e Varga.

05:20 Partiti!

05:17 Questi gli atleti che si giocheranno il podio: Dong Zhang (CHN), Thomas Green (AUS), Josef Dostal (CZE), Fernando Pimenta (POR), Balint Kopasz (HUN), Adam Varga (HUN), Jacob Schopf (GER) e Agustin Vernice (ARG).

05:14 GRANDE SAMUELE BURGO!!! L’azzurro vince la finale B in 3’26”196 e si aggiudica il nono posto complessivo, veramente una bella gara per il nostro porta bandiera, che ha un finale spaventoso.

05:11 Questi i partenti: Jean van der Westhuyzen (AUS), Artuur Peters (BEL), Maxim Spesivtsev (ROC), Bojan Zdelar (SRB), Etienne Hubert (FRA), Peter Gelle (SVK), Aleh Yurenia (BLR) e Samuele Burgo (ITA).

05:08 Tra poco toccherà alla finale B del K1 1000m maschili.

05:02 In atto la premiazione del K1 200 femminili: oro Lisa Carrington (NZL), argento Teresa Portela (SPA) e bronzo Emma Aastrand Jorgensen (DEN).

04:59 Adesso 15 minuti di pausa per le premiazioni, poi si riprenderà con le gare.

04:56 Finale spaventoso dei cubani, che con il nuovo record olimpico (3’24”995) beffano i cinesi (3’25”198), medaglia di bronzo per i tedeschi (3’25”615).

04:53 Si va!

04:50 Queste le otto nazioni che si giocheranno le medaglie: Spagna, Canada, Romania, Germania, Cina, Cuba, Polonia e Brasile.

04:47 Gara ampiamente dominata dal ROC, che conclude la gara in nona posizione con 3’30”406, dietro Repubblica Ceca e Ungheria.

04:45 Partiti!

04:42 Tra pochi istanti toccherà alla finale B del C2 1000m maschili: ROC, Kazakistan, Repubblica Ceca, Ucraina, Ungheria e Sao Tomé e Principe in acqua.

04:39 Solo applausi per Francesca Genzo, che conclude la gara in settima posizione, mai nessuna azzurra nella storia era mai arrivata in una finale olimpica del K1 200!

04:36 Assolo di Lisa Carrington (38”120), che dimostra ancora una volta la fuoriclasse che è. Argento per la spagnola Teresa Portela (38”901) e bronzo per la danese Jorgensen (38”833).

04:34 Queste le nove protagoniste della finale A: Linnea Stensils (SWE), Andreanne Langlois (CAN), Emma Aastrand Jorgensen (DEN), Dora Luzc (HUN), Lisa Carrington (NZL), Deborah Kerr (GRB), Marta Walczykiewicz (POL), Francesca Genzo (ITA) e Teresa Portela (ESP). FORZA FRANCESCA!!!

04:31 Gara dominata da Teresa Portela, che con un crono di 39”562 si classifica decima posizione, undicesima Svetlana Chernigovskaya, dodicesima Mengdie Yin.

04:30 Partite le atlete!

04:29 Queste le atlete che si giocheranno i piazzamenti dal decismo al quindicesimo posto: Svetlana Chernigovskaya (ROC), Michelle Russell (CAN), Mengdie Yin (CHN), Teresa Portela (POR), Milica Novakovic (SRB), Qing Ma (CHN) e Ana Karasz (HUN).

04:26 Tra pochi istanti si ripartirà con la finale B del K1 200m femminile.

04:23 Ben ritrovati amici di OA Sport.

03:35 Appuntamento a tra poco con la nostra DIRETTA LIVE!

03:32 Nuovo record olimpico per la Nuova Zelanda, che fa segnare un assurdo 1’36”724, in finale A anche Australia, Bielorussia e Polonia.

03:30 Si va!

03:27 Al via nell’ultima semifinale di giornata Australia 1, Australia 2, Belgio, ROC, Polonia, Nuova Zelanda, Bielorussia e Austria.

03:25 Record olimpico in 1’37”912 per l’Ungheria di Danuta Kozak e Dora Bodonyi, segue l’altra coppia ungherese, la Francia e la Germania.

03:22 Partite!

03:19 Presentazione delle atlete in corso.

03:12 Tra dieci minuti toccherà alle semifinali del K2 500 femminile: Nuova Zelanda, Francia, Slovenia, Ungheria 1, Ungheria 2, Germania 1, Germania 2 e Cina le prime otto formazioni a scendere in acqua.

03:10 Non riesce l’impresa a Burgo, quinta piazza per lui in 3’25”673, ultimi 250m da primo della classe per Samuele, purtroppo bisognava rompere gli indugi un po’ prima. In finale vanno Fernando Pimenta, Adam Varga, Thomas Green e Augustin Vernice.

03:08 Ultima posizione per Samuele al primo rilevamento cronometrico, l’azzurro ha un’ ottima chiusura, vediamo se riuscirà ad incidere.

03:06 Al via nella seconda semifinale: Jean van der Westhuyzen (AUS), Adam Varga (HUN), Thomas Green (AUS), Aleh Yurenia (BLR), Fernando Pimenta (POR), Agustin Vernice (ARG), Maxim Spesivtsev (ROC) e Samuele Burgo (ITA). Serve una grande prova al nostro azzurro!

03:03 Cadono record olimpici su record olimpici questa sera, complice anche il vento. Balint Kopasz ha concluso la gara in 3’24”558, in finale con lui Josef Dostal, Jacobs Schopf e Dong Zhang.

03:00 Si va!

02:57 Si passa al K1 1000m maschili. Questi i primi otto: Dong Zhang (CHN), Peter Gelle (SVK), Jacob Schopf (GER), Josef Dostal (CZE), Balint Kopasz (HUN), Bojan Zdelar (SRB), Artuur Peters (BEL) e Etienne Hubert (FRA).

02:55 I tedeschi rispondo ai cinesi migliorando ulteriormente il vecchio record olimpico, chiudono la gara in 3’26”812. Seconda piazza per Cuba, terza per il Canada e quarta per il Brasile, eliminati i fratelli cechi.

02:53 Ai 500m in testa il Brasile, inseguono Germania Repubblica Ceca, Cuba e Canada.

02:52 Partiti!

02:50 Al via nella seconda semifinale Canada, Brasile, Cuba, Repubblica Ceca e Germania.

02:47 Record olimpico per i cinesi con 3’27”023, a seguire Romania, Polonia e Spagna, in finale B l’Ucraina.

02:45 Anche in questo caso i primi quattro volano in finale.

02:43 Adesso prima semifinale del C1 1000m maschile: Cina, Spagna, Romania, Polonia e Ucraina.

02:40 Francesca ha tagliato il traguardo in 40 secondi netti, con lei in finale l’ungherese Dora Lucz, la britannica Deborah Kerr e la canadese Andreanne Langlois.

02:38 GRANDEEEEEE FRANCESCA GENZOOOOOOO! Gara perfetta per l’azzurra, che è partita a tutta fin dal primo metro!

02:35 Al via nella seconda semifinale Deborah Kerr (GRB), Svetlana Chernigovskaya (ROC), Francesca Genzo (ITA), Dora Lucz (HUN), Mengdie Yin (CHN), Anna Karasz (HUN), Andreanne Langlois (CAN) e Milica Novakovic (SRB). Forza Francesca!!!

02.33 Gara di testa per Lisa Carrington (38.127), che vola in finale insieme a Emma Aastrand Jorgensen (38.457), Marta Walczykiewicz (38.563) e Teresa Portela (38.858).

03:31 Si parte!

03:30 Le prime quattro andranno in finale A, se si finisce dalla quinta all’ottava posizione si è invece rilegati alla finale B.

02:29 Queste le partenti della prima semifinale del K1 200m femminile: Qing Ma (CHN), Teresa Portela (POR), Lisa Carrington (AUS), Teresa Portela (SPA), Emma Aastrand Jorgensen (DEN), Marta Walczykiewicz (POL), Linnea Stensils (SWE) e Michelle Russel (CAN).

02:26 Francesca Genzo scenderà in acqua alle ore 02:37, mentre per Samuele Burgo dovremo aspettare le 03:08.

02:23 Tra poco più di 5 minuti prenderanno il via le varie semifinali, per le finali bisognerà invece aspettare le 04:30 italiane.

02.20 Leggermente più complessa la situazione per Samuele Burgo, che nel K1 1000m maschile è dovuto passare dai quarti di finale per arrivare in semifinale, se vorrà trovare l’ingresso tra i migliori otto dovrà superarsi.

02:17 Francesca Genzo nel K1 200m femminile ieri ha concluso la propria batteria in seconda posizione e si è quindi qualificata di diritto direttamente alla semifinale, vista la condizione mostrata un ingresso in finale potrebbe non essere impossibile.

02:14 L’Italia sarà presente in due gare e in entrambe si sogna un ingresso in finale.

02:11 Oggi al Sea Forest Waterway si disputeranno quattro finali A, di conseguenza verranno assegnate 12 medaglie.

02:08 Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE della seconda giornata di gare della canoa velocità delle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Cari amici ed amiche di OA Sport buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE della seconda giornata di gare della canoa velocità alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Stanotte si assegneranno i primi titoli al Sea Forest Waterway, per l’esattezza saranno quattro le finali A, l’augurio è quello di vedere due azzurri in lotta per le medaglie!

L’Italia sarà presente in due semifinali: la prima a scendere in acqua per i nostri colori sarà Francesca Genzo nella semifinale nel K1 200m femminile, l’azzurra dopo le ottime impressioni della batteria di ieri conclusa al secondo posto, quest’oggi andrà a caccia del colpaccio per l’ingresso in finale, lo stesso discorso vale Samuele Burgo, impegnato nella semifinale del K1 1000m maschile, la gara di ieri fa bene sperare in qualcosa di buono. Le semifinali prenderanno il via alle ore 02:30 italiane, mentre le finali per le medaglie inizieranno a partire dalle 04:37.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE della seconda giornata di gare della canoa velocità alle Olimpiadi di Tokyo 2020, cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, regata dopo regata, per non perdervi davvero nulla le gare prenderanno il via alle ore 02:30, ma noi vi terremo compagnia già a partire dalle 02:00!

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Atletica, Karsten Warholm record del mondo dei 400 hs! È oro nella gara più stellare delle Olimpiadi

VIDEO Karsten Warholm record del mondo 400 ostacoli! Pazzesco 45.94 alle Olimpiadi, primo uomo sotto i 46”