Wimbledon 2021, tutti in campo nel Manic Monday. Berrettini affronta Ivashka, Sonego sul centrale con Federer

Una giornata storica per Wimbledon. Per l’ultima volta quest’oggi avrà luogo il Manic Monday, il lunedì della seconda settimana in cui si svolgono tutti i match degli ottavi di finale del tabellone maschile e femminile. E dopo sessantasei anni, nelle sedici partite odierne ci saranno due protagonisti italiani: gli emuli di Nicola Pietrangeli e Beppe Merlo sono Matteo Berrettini e Lorenzo Sonego.

Matteo ha una gran bella occasione per collezionare un altro quarto di finale Slam dopo il Roland Garros di quest’anno e l’US Open 2019. Di fronte a lui si staglia la figura di Ilya Ivashka, bielorusso capace di grandi prestazioni al servizio (20 ace contro Jeremy Chardy al secondo turno) ma che l’azzurro riuscì a battere già quattro anni fa nel Challenger di Portoroz; la classifica e soprattutto la sua capacità di controllare l’andamento della partita messa in campo nelle ultime settimane pongono Berrettini come netto favorito.

Discorso completamente diverso per Lorenzo Sonego, che avrà l’onore di affrontare sul campo centrale Roger Federer in chiusura di giornata. Il tennista torinese ha affrontato giocatori alla portata durante la prima settimana, incrociando difficoltà solo in apertura di match con Galan Riveros. Ora potrà tastare con mano la tenuta mentale e fisica del fenomeno svizzero, apparso in discrete condizioni durante la prima settimana londinese; l’obiettivo di Lorenzo sarà rendere il match più duro possibile per sfruttare le sue innegabili qualità da agonista.

Ma dicevamo, quest’oggi non c’è riposo per nessuno: alle 13.30 inglesi (le 14.30 italiane) il numero 1 al mondo Novak Djokovic incrocerà le armi con Cristian Garin, ostacolo assai abbordabile sull’erba inglese; sul campo 1 Alexander Zverev avrà una partita assai tosta con il canadese Felix Auger-Aliassime, che sta confermando la sua ottima forma dopo Halle e Stoccarda; Sul campo 2 Andrey Rublev e Daniil Medvedev saranno impegnati in partite da non sottovalutare con Hubert Hurkacz e Marton Fucsovics, i giustizieri di Musetti e Sinner al primo turno. L’estro di Denis Shapovalov e la solidità di Roberto Bautista Agut cozzeranno sul campo 3, mentre Karen Khachanov e Sebastian Korda se la vedranno sul campo 18.

In campo anche il torneo femminile, con l’onore del campo centrale affidato ad Angelique Kerber. La vincitrice dell’edizione 2018 affronterà la sempre più temibile Cori Gauff, con la statunitense che non ha ancora perso un set nei primi tre incontri. La prima testa di serie Ashleigh Barty sarà sul campo 1 con la vincitrice del Roland Garros Barbora Krejcikova, in chiusura invece Alja Tomljanovic avrà di fronte la sorpresa del torneo Emma Raducanu. Sfida interessante tra Iga Swiatek ed Ons Jabeur sul campo 2, mentre Aryna Sabalenka verrà sfidata dalla giocatrice in ascesa Elena Rybakina. Karolina Pliskova tenterà di superare lo scoglio quarto turno a Wimbledon contro la russa Liudmila Samsonova, Karolina Muchova vuole invece replicare il risultato di due anni fa, tra lei e questo obiettivo la spagnola Paula Badosa. Ultimo match sul campo 18 è quello tra Madison Keys e Viktorija Golubic.

WIMBLEDON 2021, IL PROGRAMMA DEL 5 LUGLIO (ORARIO ITALIANO)

Campo Centrale (dalle ore 14.30)
N. Djokovic VS C. Garin
C. Gauff VS A. Kerber
R. Federer VS L. Sonego

Campo 1 (dalle ore 14.00)
A. Barty VS B. Krejcikova
F. Auger-Aliassime VS A. Zverev
E. Raducanu VS A. Tomljanovic

Campo 2 (dalle ore 12.00)
I. Swiatek VS O. Jabeur
M. Fucsovics VS A. Rublev
H. Hurkacz VS D. Medvedev

Campo 3 (dalle ore 12.00)
E. Rybakina VS A. Sabalenka
D. Shapovalov VS R. Bautista Agut

Campo 12 (dalle ore 12.00)
M. Berrettini VS I. Ivashka
Ka. Pliskova VS L. Samsonova
P. Badosa VS K. Muchova

Campo 18 (dalle ore 12.00)
K. Khachanov VS S. Korda
M. Keys VS V. Golubic

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, GP Austria 2021: promossi e bocciati. Verstappen e Norris in volo, Hamilton e Perez in affanno

Tour de France 2021, il borsino dei favoriti dopo la prima settimana: Pogacar ha già chiuso la partita, lotta per il podio