Tour de France 2021: Wout van Aert domina la cronometro, Tadej Pogacar domani in trionfo a Parigi

Tutto da pronostico. Il corridore più atteso in chiave vittoria di tappa nella ventesima e penultima tappa del Tour de France 2021, la cronometro da Libourne a Saint-Émilion di 30,8 chilometri, era Wout van Aert ed il fenomeno belga non ha tradito le aspettative: secondo successo parziale in questa Grande Boucle per lui, affermazione numero 24 della carriera, la quinta nel palmares sulle strade transalpine.

L’atleta della Jumbo-Visma, dopo aver dato spettacolo in montagna, in una specialità molto favorevole alle proprie caratteristiche ha ingranato la marcia giusta timbrando il crono conclusivo di 35’53”, nettamente il migliore. Alle sue spalle il danese Kasper Asgreen (Deceuninck Quick-Step), staccato di 21”. Danimarca spettacolare, visto che il terzo sul podio è l’altro atleta della Jumbo-Visma, Jonas Vingegaard. 

Proprio il danese può esultare nell’unico scontro diretto previsto nelle zone alte della classifica generale: riesce a battere nettamente il rivale Richard Carapaz (Ineos Grenadiers), cogliendo così la seconda piazza in graduatoria.

Nella top-5 di giornata anche gli elvetici Stefan Kueng (Groupama FDJ) e Stefan Bisseger (EF Nippo), mentre sesto è il migliore degli azzurri, Mattia Cattaneo.

Rispetto all’anno scorso non ha avuto difficoltà Tadej Pogacar a gestire la situazione nella cronometro conclusiva: lo sloveno della UAE Emirates, praticamente certo del secondo trionfo consecutivo alla Grande Boucle, non si è impegnato al massimo, concludendo ottavo in una sorta di mini passerella ad anticipare quella di domani sui Campi Elisi.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ordine d’arrivo Tour de France 2021, risultati 20ma tappa: vince Van Aert, sesto Mattia Cattaneo

Volley femminile, Mondiali Under 20: l’Italia vola in Finale! Travolta la Russia, ora caccia al trofeo