Tour de France 2021, Matej Mohoric trionfa in solitaria a Libourne

Lo sloveno Matej Mohoric coglie il suo secondo successo parziale al Tour de France 2021 imponendosi nella Mourenx – Libourne, diciannovesima tappa di quest’edizione della Grande Boucle. Al secondo posto si è piazzato il transalpino Christophe Laporte, mentre il danese Casper Pedersen è giunto terzo. Giornata tranquilla per la maglia gialla Tadej Pogacar, come era facilmente immaginabile.

La corsa è stata molto movimentata sin dalle prime fasi e i corridori sono andati fortissimo. Dopo un lungo braccio di ferro tra il gruppo e gli uomini che desideravano andare in fuga, un plotone di venti atleti ha preso il largo. Questi i nomi dei corridori che facevano parte del tentativo di giornata: Mike Teunissen (Jumbo-Visma), Julien Bernard, Jasper Stuvyen, Edward Theuns (Trek-Segafredo), Davide Ballerini (DQS), Nils Politt (Bora-Hansgrohe), Christophe Laporte (Cofidis), Silvan Dillier (Alpecin-Fenix), Michael Valgren, Jonas Rutsch (EF Education-Nippo), Elie Gesbert (Arkea-Samsic), Casper Pedersen (DSM), Brent Van Moer (Lotto-Soudal), Ion Izagirre (Astana), Simon Clarke, Max Walscheid (Qhubeka-NextHash), Anthony Turgis (TotalEnergies), Franck Bonnamour (B&B-KTM), Georg Zimmermann (Intermarché-Wanty Gobert) e Matej Mohoric (Bahrain Victorious).

Il gruppo, a un certo punto, ha mollato totalmente e il vantaggio dei battistrada ha superato i dieci minuti. A 50 chilometri dalla meta, è iniziata la bagarre. Dopo tanti scatti a vuoto, a 37 chilometri dal traguardo si è avvantaggiato un terzetto con Bonnamour, Gesbert e Rutsch. Il plotone dei fuggitivi, però, ha chiuso su questo tentativo grazie al lavoro eccezionale di Matej Mohoric.

Ai trenta chilometri dal traguardo, grazie a un’azione di Politt, il gruppo di testa si è spezzato. Tra i corridori che sono rimasti dietro c’era anche Davide Ballerini. A 25 dall’arrivo, c’è stato il tentativo solitario di Matej Mohoric. Nessuno ha seguito lo sloveno e questi, in poco tempo, è riuscito a guadagnare 40″ di margine sui primi inseguitori. Dietro non hanno mai trovato realmente l’accordo e negli ultimi dieci chilometri è iniziata la lotta per la seconda piazza. Mohoric, alla fine, ha tagliato il traguardo con oltre un minuto di vantaggio sui primi inseguitori.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Onorificenze di Stato alla Nazionale Italiana. Mancini Grande Ufficiale, Chiellini Ufficiale, azzurri Cavalieri

VIDEO Tour de France, highlights 19ma tappa. Mohoric vince in solitaria, fuga trionfale. Ballerini in luce