Olimpiadi Tokyo, Larissa Iapichino: “Vanessa Ferrari, il tuo esercizio è stato emozionante. Ti seguirò tifando per te”

Larissa Iapichino sta guardando con attenzione le Olimpiadi di Tokyo, alle quali non ha potuto partecipare per un problema fisico accusato nel corso dei Campionati Italiani. La giovane azzurra, però, sta facendo il tifo per i connazionali.

Tra gli altri la saltatrice in lungo è rimasta colpita dalla prestazione super nel corpo libero di Vanessa Ferrari. La figlia di Fiona May ha scritto una lettera, pubblicata dalla Gazzetta dello Sport, dedicata proprio alla ginnasta che nei prossimi giorni andrà a giocarsi le sue chance di medaglia nella prova individuale.

Ti ho sempre seguita anche se quando mio padre mi fece vedere la prima volta gli esercizi che facevi, gli dissi: io queste cose non riuscirò a farle mai. L’amore per la ginnastica si è poi evoluto in amore per l’atletica leggera e spesso penso ai punti di contatto tra questi due sport. Entrambi individuali, entrambi basati sulla concentrazione, sulla consapevolezza e il controllo dei limiti del corpo e di come superarli“.

Iapichino ha raccontato che farà un tifo sfegatato per Ferrari e per tutti gli italiani impegnati nella rassegna a cinque cerchi: “Mi hai scritto dopo il mio infortunio e ti ringrazio, non sai quanto avrei voluto essere lì a Tokyo a tifare per te e per le ginnaste della nostra nazionale e per tutti miei miti sportivi. Il tuo esercizio è stato emozionante: racchiudeva tutti i sacrifici, la passione, la determinazione e la dedizione tecnica culminate nello sbocciare del tuo sorriso all’atterraggio. Sono felicissima per te e farò il tifo nella finale”.

Foto: FIDAL/COLMBO

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuoto, Olimpiadi Tokyo: la verità su Gregorio Paltrinieri. Oggi nelle batterie degli 800 sl sapremo…

Triathlon, Olimpiadi Tokyo: Flora Duffy, oro storico per Bermuda! Alice Betto settima