Seguici su

Diretta Live F1

LIVE F1, GP Austria 2021 in DIRETTA: Ferrari top5. Binotto: “La macchina è rimasta quella del Bahrain”

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DEL GP DI AUSTRIA

L’ORDINE D’ARRIVO DEL GP D’AUSTRIA

LA CLASSIFICA DEL MONDIALE PILOTI

LA CLASSIFICA DEL MONDIALE COSTRUTTORI

CHARLES LECLERC: “PERCHE’ LA FERRARI E’ A QUESTO LIVELLO? DA UN ANNO E MEZZO MI FATE LE STESSE DOMANDE…”

CARLOS SAINZ: “FERRARI VELOCE IN CURVA”

MATTIA BINOTTO: “LAVORIAMO PER IL 2022, NON PER IL TERZO POSTO”

LE PAGELLE DEL GP D’AUSTRIA

MCLAREN BATTE FERRARI NELLA CORSA AL TERZO POSTO

HAMILTON IN FASE CALANTE

LA FERRARI RIMONTA IN GARA

L’ORDINE DI SCUDERIA IMPOSTO AD HAMILTON

LA RIMONTA DI CARLOS SAINZ

VERSTAPPEN IN FUGA NEL MONDIALE

LECLERC E PEREZ REGALANO SPETTACOLO

LE PENALIZZAZIONI DI NORRIS E PEREZ

IL PROGRAMMA DEL GP DI GRAN BRETAGNA

16.42 La nostra diretta volge al termine, grazie per averci seguito e appuntamento alla prossima su OA Sport!

16.40 Questa invece è la classifica aggiornata del Mondiale costruttori:

1 RED BULL RACING HONDA 286
2 MERCEDES 242
3 MCLAREN MERCEDES 141
4 FERRARI 122
5 ALPHATAURI HONDA 48
6 ASTON MARTIN MERCEDES 44
7 ALPINE RENAULT 32
8 ALFA ROMEO RACING FERRARI 2
9 WILLIAMS MERCEDES 0
10 HAAS FERRARI 0

16.38 Di seguito la nuova classifica generale del Mondiale piloti dopo il GP d’Austria:

1 Max Verstappen NED RED BULL RACING HONDA 182
2 Lewis Hamilton GBR MERCEDES 150
3 Sergio Perez MEX RED BULL RACING HONDA 104
4 Lando Norris GBR MCLAREN MERCEDES 101
5 Valtteri Bottas FIN MERCEDES 92
6 Charles Leclerc MON FERRARI 62
7 Carlos Sainz ESP FERRARI 60
8 Daniel Ricciardo AUS MCLAREN MERCEDES 40
9 Pierre Gasly FRA ALPHATAURI HONDA 39
10 Sebastian Vettel GER ASTON MARTIN MERCEDES 30
11 Fernando Alonso ESP ALPINE RENAULT 20
12 Lance Stroll CAN ASTON MARTIN MERCEDES 14
13 Esteban Ocon FRA ALPINE RENAULT 12
14 Yuki Tsunoda JPN ALPHATAURI HONDA 9
15 Kimi Räikkönen FIN ALFA ROMEO RACING FERRARI 1
16 Antonio Giovinazzi ITA ALFA ROMEO RACING FERRARI 1
17 George Russell GBR WILLIAMS MERCEDES 0
18 Mick Schumacher GER HAAS FERRARI 0
19 Nikita Mazepin RAF HAAS FERRARI 0
20 Nicholas Latifi CAN WILLIAMS MERCEDES 0

In casa Ferrari è arrivato un ottimo 5° posto in rimonta con Carlos Sainz ed un 8° con Charles Leclerc, ma il bilancio odierno è negativo alla luce dei risultati McLaren nella lotta per il 3° posto tra i costruttori.

Verstappen si prende anche il punto bonus per il giro veloce in gara e vola a +32 nel Mondiale su Lewis Hamilton, oggi 4°.

Di seguito l’ordine d’arrivo del GP d’Austria 2021:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER 2
2 Valtteri BOTTAS Mercedes+17.973 1
3 Lando NORRIS McLaren+20.019 1
4 Lewis HAMILTON Mercedes+46.452 2
5 Carlos SAINZ Ferrari+57.144 1
6 Sergio PEREZ Red Bull Racing+57.915 1
7 Daniel RICCIARDO McLaren+60.395 1
8 Charles LECLERC Ferrari+61.195 1
9 Pierre GASLY AlphaTauri+61.844 2
10 Fernando ALONSO Alpine1 L 1
11 George RUSSELL Williams1 L 1
12 Yuki TSUNODA AlphaTauri1 L 2
13 Lance STROLL Aston Martin1 L 2
14 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing1 L 2
15 Nicholas LATIFI Williams1 L 1
16 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing1 L 1
17 Sebastian VETTEL Aston Martin– 3
18 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team2 L 1
19 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team2 L 2
20 Esteban OCON Alpine– – –

Che finale di gara per Carlos Sainz! 5° posto per lo spagnolo della Ferrari, che resta sotto i 10″ di ritardo da Perez (per 7 decimi) e porta a casa punti pesanti in ottica Mondiale costruttori. Solo 8° Leclerc, alle spalle di Ricciardo. A punti anche Gasly e Alonso.

VERSTAPPEN VINCE!!! Dominio incontrastato da parte dell’olandese della Red Bull, che precede al traguardo la Mercedes di Bottas e la McLaren di Norris. 4° Hamilton.

ULTIMO GIRO! Sainz passa Ricciardo all’ultimo tentativo e ora spinge al massimo per restare sotto i 10″ di ritardo da Perez.

Ultimi due giri! Sainz ci prova su Ricciardo, ma Perez allunga e ha ormai il margine per stare davanti alle Ferrari nonostante la penalità di 10″.

68° giro/71 Alonso ce la fa, supera Russell e spegne il sogno della Williams. Sainz nel frattempo va all’attacco su Ricciardo ma non riesce ancora a passare la McLaren.

66° giro/71 Perez spinge al massimo e accumula 7″5 di margine su Ricciardo, 8″7 su Sainz e 10″ su Leclerc, che ha lasciato passare il compagno di squadra spagnolo su indicazione del muretto box.

65° giro/71 Battaglia stupenda tra Russell e Alonso per la decima posizione. Il talento della Williams va a caccia del primo punto della carriera con questa macchina.

64° giro/71 Sainz ha ormai raggiunto Ricciardo e Leclerc in lotta per la sesta posizione in pista. Perez nel frattempo allunga su questo gruppo con 7″ di margine sulle Ferrari.

63° giro/71 Super giro veloce di Verstappen! 1’06″2 con gomma hard nuova e 10″ di vantaggio su Bottas!

61° giro/71 Pit-stop gratis per Verstappen, che conserva la prima posizione con 7″ di margine su Bottas ed ora proverà a conquistare anche il punto bonus per il giro veloce.

60° giro/71 Sainz accorcia le distanze ed è a meno di 4″ dal tandem Ricciardo-Leclerc in lotta per la sesta posizione, ricordando però che Perez dovrà scontare 10″ di penalità al traguardo.

59° giro/71 CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER 1
2 Valtteri BOTTAS Mercedes+26.423 1
3 Lando NORRIS McLaren+27.849 1
4 Lewis HAMILTON Mercedes+47.466 2
5 Sergio PEREZ Red Bull Racing+58.105 1
6 Daniel RICCIARDO McLaren+61.553 1
7 Charles LECLERC Ferrari+62.095 1
8 Carlos SAINZ Ferrari+66.464 1
9 Pierre GASLY AlphaTauri1 L 2
10 George RUSSELL Williams1 L 1
11 Fernando ALONSO Alpine1 L 1
12 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing1 L 1
13 Sebastian VETTEL Aston Martin1 L 2
14 Yuki TSUNODA AlphaTauri1 L 2
15 Lance STROLL Aston Martin1 L 2
16 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing1 L 2
17 Nicholas LATIFI Williams1 L 1
18 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team1 L 1
19 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team2 L 2
20 Esteban OCON Alpine– – –

58° giro/71 Verstappen nel frattempo sta per doppiare Sainz e può gestire 25″ di vantaggio sulla Mercedes di Bottas.

56° giro/71 Leclerc ha più ritmo di Ricciardo ma non riesce ad attaccare la McLaren. Sainz si trova a 7″ da questa coppia ed è in grande rimonta grazie ad un treno di gomme medie più fresche.

55° giro/71 CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER 1
2 Valtteri BOTTAS Mercedes+23.918 1
3 Lando NORRIS McLaren+25.464 1
4 Lewis HAMILTON Mercedes+46.224 2
5 Sergio PEREZ Red Bull Racing+57.041 1
6 Daniel RICCIARDO McLaren+58.274 1
7 Charles LECLERC Ferrari+59.280 1
8 Carlos SAINZ Ferrari+66.226 1
9 Pierre GASLY AlphaTauri1 L 2
10 George RUSSELL Williams1 L 1
11 Fernando ALONSO Alpine1 L 1
12 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing1 L 1
13 Sebastian VETTEL Aston Martin1 L 2
14 Yuki TSUNODA AlphaTauri1 L 2
15 Lance STROLL Aston Martin1 L 2
16 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing1 L 2
17 Nicholas LATIFI Williams1 L 1
18 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team1 L 1
19 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team2 L 2
20 Esteban OCON Alpine– – –

53°giro/71 Hamilton non ne ha più, Norris ne approfitta e vola in terza posizione con la McLaren!!

52° giro/71 Nuova penalità di 5″ a Perez, da scontare presumibilmente al traguardo. Gioco di squadra in casa Mercedes: Hamilton cede la posizione a Bottas ed è destinato a scivolare in quarta piazza dietro a Norris.

51° giro/71 Hamilton in grandissima difficoltà: la Mercedes dà il via libera a Bottas per provare ad attaccare il compagno di squadra. Nel frattempo Norris è a meno di 2″ dalla due Frecce Nere…

50° giro/71 CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER 1
2 Lewis HAMILTON Mercedes+20.963 1
3 Valtteri BOTTAS Mercedes+21.889 1
4 Lando NORRIS McLaren+23.442 1
5 Daniel RICCIARDO McLaren+53.701 1
6 Sergio PEREZ Red Bull Racing+54.602 1
7 Charles LECLERC Ferrari+55.875 1
8 Carlos SAINZ Ferrari+64.177 1
9 Yuki TSUNODA AlphaTauri+65.196 1
10 Sebastian VETTEL Aston Martin+67.685 1
11 George RUSSELL Williams1 L 2
12 Pierre GASLY AlphaTauri1 L 1
13 Fernando ALONSO Alpine1 L 1
14 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing1 L 1
15 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing1 L 2
16 Nicholas LATIFI Williams1 L 2
17 Lance STROLL Aston Martin1 L 1
18 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team1 L 1
19 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team2 L 2
20 Esteban OCON Alpine– – –

48° giro/71 In arrivo una nuova penalità per Perez, alla luce di quest’ultima manovra di difesa ai danni di Leclerc.

47° giro/71 Seconda sosta ai box di Gasly con l’AlphaTauri! Nel frattempo Leclerc ci riprova su Perez e viene nuovamente spinto sulla ghiaia dal messicano!

46° giro/71 Ricciardo è molto più veloce di Gasly, ma non riesce ancora a buttare la sua McLaren all’interno dell’AlphaTauri nonostante la tripla zona DRS.

45° giro/71 Hamilton in difficoltà con il posteriore, ma al momento la sua seconda posizione non è a rischio.

43° giro/71 CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER 1
2 Lewis HAMILTON Mercedes+18.133 1
3 Valtteri BOTTAS Mercedes+19.655 1
4 Lando NORRIS McLaren+22.663 1
5 Carlos SAINZ Ferrari+38.450 1
6 Pierre GASLY AlphaTauri+48.952 1
7 Daniel RICCIARDO McLaren+49.285 1
8 Sergio PEREZ Red Bull Racing+50.055 1
9 Charles LECLERC Ferrari+51.464 1
10 Yuki TSUNODA AlphaTauri+59.439 1
11 Sebastian VETTEL Aston Martin+61.472 1
12 George RUSSELL Williams+63.456 1
13 Lance STROLL Aston Martin+66.443 1
14 Fernando ALONSO Alpine+67.092 1
15 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing1 L 1
16 Nicholas LATIFI Williams1 L 1
17 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing1 L 2
18 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team1 L 1
19 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team1 L 1
20 Esteban OCON Alpine– – –

42° giro/71 Penalità di 5″ a Sergio Perez per non aver lasciato spazio a Leclerc, con una manovra quasi identica a quella di Norris ad inizio gara.

41° giro/71 Leclerc sulla ghiaia! Il monegasco ha provato un attacco all’esterno in curva 4 su Perez, ma il messicano gli ha dato una ruotata difendendo così la posizione con una manovra al limite.

40° giro/71 Leclerc ha molto grip e prova ad attaccare Perez, ma il messicano può difendersi grazie al DRS e mette nel mirino Ricciardo.

39° giro/71 Sainz aumenta il ritmo in 1’09″5 e gira sugli stessi tempi del gruppo guidato da Gasly. Si preannuncia un finale tiratissimo in lotta per la top5…

37° giro/71 Leclerc adesso proverà una rimonta furiosa con gomme medie fresche per attaccare nell’ordine Perez, Ricciardo e Gasly. Obiettivo top5 difficile ma non impossibile.

36° giro/71 Ai box Leclerc! Il monegasco perde la posizione su Perez e torna in pista al 10° posto. Devono ancora fermarsi Sainz e Raikkonen, rispettivamente 5° e 6°.

35° giro/71 CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER 1
2 Lewis HAMILTON Mercedes+14.049 1
3 Valtteri BOTTAS Mercedes+18.591 1
4 Lando NORRIS McLaren+21.689 1
5 Carlos SAINZ Ferrari+29.551 1
6 Charles LECLERC Ferrari+39.935 1
7 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+41.667 1
8 Pierre GASLY AlphaTauri+42.836 1
9 Daniel RICCIARDO McLaren+28.334 1
10 Sergio PEREZ Red Bull Racing+45.588 1
11 Yuki TSUNODA AlphaTauri+50.623 1
12 Sebastian VETTEL Aston Martin+52.469 1
13 Lance STROLL Aston Martin+53.366 1
14 Nicholas LATIFI Williams+55.113 1
15 George RUSSELL Williams+60.915 1
16 Fernando ALONSO Alpine+66.658 1
17 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team1 L 1
18 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing1 L 2
19 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team1 L 1
20 Esteban OCON Alpine– – –

34° giro/71 Perez ai box per provare l’undercut su Leclerc, ma il pit-stop della Red Bull è abbastanza lento. Entrambe le Ferrari continuano a girare senza fermarsi.

33° giro/71 Nessun problema per Verstappen, che torna in pista al comando della gara davanti a Hamilton, Bottas e Norris (che ha scontato i 5″ di penalità ai box, perdendo la terza piazza).

32° giro/71 Ai box Norris, Hamilton e Bottas. A breve dovrebbe fermarsi anche il leader della gara, Verstappen.

31° giro/71 Si ferma Ricciardo per il pit-stop! L’australiano torna in pista 12° alle spalle di Gasly. Comincia la girandola dei pit-stop anche per chi partiva con gomma media.

30° giro/71 Leclerc esce purtroppo dalla zona DRS con Ricciardo e deve guardarsi le spalle da un Perez decisamente minaccioso.

28° giro/71 Se dovessero fermarsi in questo momento, Ricciardo e Leclerc sarebbero sicuramente alle spalle di Gasly ed in lotta per la posizione con le Aston Martin.

27° giro/71 CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER – –
2 Lewis HAMILTON Mercedes+10.920 – –
3 Lando NORRIS McLaren+14.706 – –
4 Valtteri BOTTAS Mercedes+16.855 – –
5 Daniel RICCIARDO McLaren+39.993 1
6 Charles LECLERC Ferrari+40.694 1
7 Sergio PEREZ Red Bull Racing+41.324 1
8 Carlos SAINZ Ferrari+44.009 1
9 George RUSSELL Williams+49.599 1
10 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+50.734 1
11 Fernando ALONSO Alpine+52.048 1
12 Pierre GASLY AlphaTauri+56.585 1
13 Nicholas LATIFI Williams+59.343 1
14 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+59.992 1
15 Yuki TSUNODA AlphaTauri+60.683 1
16 Sebastian VETTEL Aston Martin+61.574 1
17 Lance STROLL Aston Martin+62.661 1
18 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team1 L 1
19 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team1 L 1
20 Esteban OCON Alpine– – –

26° giro/71 Verstappen è un martello e porta a 11″ il suo vantaggio nei confronti di Hamilton. Ferrari in lotta per la quinta posizione.

25° giro/71 Buon passo gara in questa fase per il gruppo formato da Ricciardo, Leclerc, Perez e Sainz, che guadagna terreno ogni giro su chi ha già effettuato la sosta.

24° giro/71 Doppia penalità nel giro di pochi minuti: 5″ a Norris per non aver lasciato spazio a Perez in curva 4 alla ripartenza, 5″ anche a Tsunoda per aver tagliato la linea bianca all’ingresso della pit-lane.

23° giro/71 CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER – –
2 Lewis HAMILTON Mercedes+10.138 – –
3 Lando NORRIS McLaren+11.852 – –
4 Valtteri BOTTAS Mercedes+14.454 – –
5 Daniel RICCIARDO McLaren+36.161 1
6 Charles LECLERC Ferrari+37.356 1
7 Sergio PEREZ Red Bull Racing+38.013 1
8 Carlos SAINZ Ferrari+40.029 1
9 George RUSSELL Williams+43.808 1
10 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+44.677 1
11 Fernando ALONSO Alpine+46.064 1
12 Nicholas LATIFI Williams+50.101 1
13 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+50.894 1
14 Pierre GASLY AlphaTauri+51.630 1
15 Yuki TSUNODA AlphaTauri+54.113 1
16 Sebastian VETTEL Aston Martin+55.627 1
17 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+57.913 1
18 Lance STROLL Aston Martin+60.091 1
19 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team+63.500 1
20 Esteban OCON Alpine– – –

21° giro/71 Hamilton riesce finalmente a scavalcare Norris grazie al DRS verso curva 4! Il britannico della Mercedes si lancia all’inseguimento di Verstappen, lontano 9″.

19° giro/71 Continua la fuga di Verstappen, che vola ad oltre 8″ di vantaggio sul tandem Norris-Hamilton. Fondamentale questa fase di gara per le Ferrari, chiamate a scavalcare in pista Ricciardo il prima possibile per avere finalmente strada libera.

18° giro/71 Gran sorpasso di Ricciardo su Vettel, che rientra ai box e fa scalare Leclerc e Sainz rispettivamente in sesta e ottava posizione.

17° giro/71 CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER – –
2 Lando NORRIS McLaren+7.276 – –
3 Lewis HAMILTON Mercedes+7.944 – –
4 Valtteri BOTTAS Mercedes+11.387 – –
5 Sebastian VETTEL Aston Martin+29.447 1
6 Daniel RICCIARDO McLaren+30.297 1
7 Charles LECLERC Ferrari+31.217 1
8 Sergio PEREZ Red Bull Racing+31.548 1
9 Carlos SAINZ Ferrari+32.239 1
10 George RUSSELL Williams+34.372 1
11 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+35.161 1
12 Fernando ALONSO Alpine+36.697 1
13 Nicholas LATIFI Williams+39.298 1
14 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+40.260 1
15 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+43.081 1
16 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team+44.593 1
17 Pierre GASLY AlphaTauri+45.685 1
18 Yuki TSUNODA AlphaTauri+46.440 1
19 Lance STROLL Aston Martin+47.871 1
20 Esteban OCON Alpine– – –

16° giro/71 Ai box anche Gasly e Stroll. Resta in pista solo Vettel tra i piloti che montavano in partenza gomma soft.

15° giro/71 Che sorpasso di Leclerc!!! Magia del monegasco, che supera la Red Bull di Perez con un incrocio perfetto in curva 4!

14° giro/71 Tsunoda ai box! Il giapponese dell’AlphaTauri passa dalla gomma soft alla hard e torna in pista in ultima posizione. Comincia la girandola dei pit-stop…

13° giro/71 Sorpasso importante di Sainz, che scavalca Russell e si porta in 12ma piazza all’inseguimento del compagno di squadra Leclerc.

12° giro/71 CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER – –
2 Lando NORRIS McLaren+4.682 – –
3 Lewis HAMILTON Mercedes+5.276 – –
4 Valtteri BOTTAS Mercedes+8.643 – –
5 Pierre GASLY AlphaTauri+15.190 – –
6 Yuki TSUNODA AlphaTauri+17.385 – –
7 Lance STROLL Aston Martin+17.804 – –
8 Sebastian VETTEL Aston Martin+18.485 – –
9 Daniel RICCIARDO McLaren+19.125 – –
10 Sergio PEREZ Red Bull Racing+19.629 – –
11 Charles LECLERC Ferrari+20.357 – –
12 George RUSSELL Williams+22.017 – –
13 Carlos SAINZ Ferrari+22.790 – –
14 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+23.512 – –
15 Fernando ALONSO Alpine+25.222 – –
16 Nicholas LATIFI Williams+27.131 – –
17 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+28.080 1
18 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+29.182 – –
19 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team+30.808 – –
20 Esteban OCON Alpine– – –

11° giro/71 Situazione difficile per le Ferrari, in attesa di un crollo di rendimento da parte di chi monta gomma soft in questo primo stint.

9° giro/71 Hamilton adesso è molto vicino a Norris, ma la McLaren vola sul dritto e riesce a difendersi per il momento nelle tre zone DRS del Red Bull Ring.

8° giro/71 Verstappen allunga e accumula oltre 3″ di vantaggio sul gruppo inseguitore capitanato da Norris. Cominciano a soffrire le macchine che montano gomme soft.

7° giro/71 Penalità di 5″ comminata a Giovinazzi per aver superato in regime di Safety Car prima di rientrare ai box. Norris resiste al momento in seconda piazza davanti a Hamilton e Bottas.

6° giro/71 CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER – –
2 Lando NORRIS McLaren+2.889 – –
3 Lewis HAMILTON Mercedes+3.581 – –
4 Valtteri BOTTAS Mercedes+4.438 – –
5 Pierre GASLY AlphaTauri+6.739 – –
6 Yuki TSUNODA AlphaTauri+7.984 – –
7 Lance STROLL Aston Martin+8.542 – –
8 Sebastian VETTEL Aston Martin+9.216 – –
9 Daniel RICCIARDO McLaren+9.847 – –
10 Sergio PEREZ Red Bull Racing+10.586 – –
11 Charles LECLERC Ferrari+11.561 – –
12 George RUSSELL Williams+12.548 – –
13 Carlos SAINZ Ferrari+13.114 – –
14 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+13.846 – –
15 Fernando ALONSO Alpine+14.478 – –
16 Nicholas LATIFI Williams+15.799 – –
17 Mick SCHUMACHER Haas F1 Team+16.642 1
18 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+16.978 – –
19 Nikita MAZEPIN Haas F1 Team+17.454 – –
20 Esteban OCON Alpine– – –

5° giro/71 Verstappen scappa via, mentre Norris deve guardarsi le spalle dalle Mercedes di Hamilton e Bottas. 11° Leclerc, 13° Sainz.

4° giro/71 Succede di tutto alla ripartenza!! Verstappen sempre leader, Norris accompagna Perez nella ghiaia ed il messicano scivola in decima piazza!

2° giro/71 Safety Car in pista!! Esteban Ocon si ritira dopo un contatto a centro gruppo in cui ha danneggiato la sospensione anteriore destra. Giovinazzi ne approfitta ed effettua il pit-stop obbligatorio per passare alla gomma bianca.

PARTITI!!!! Verstappen si difende su Norris e tiene la prima posizione! A seguire Perez, Hamilton, Bottas, Gasly, Tsunoda, Stroll e Vettel. 10° Leclerc, 13° Sainz che ha perso tre posizioni rispetto alla griglia.

15.00 Strategia differenziata dunque almeno nel primo stint in casa Ferrari, con Sainz su gomma hard e Leclerc sulla media. Comincia nel frattempo il giro di ricognizione, poi si parte per la gara!!

14.59 Ufficiale nel frattempo la scelta della gomma per la partenza: le due AlphaTauri e le due Aston Martin montano la soft; Sainz e Raikkonen optano per la hard; tutti gli altri scattano con la media.

14.56 Marea Orange sugli spalti al Red Bull Ring per Max Verstappen, che potrà contare sul supporto dei suoi tifosi in una gara potenzialmente cruciale in ottica iridata.

14.53 Condizioni atmosferiche decisamente diverse rispetto a ieri, con cielo nuvoloso e temperature fresche (circa 20°C dell’aria e 32°C d’asfalto).

14.50 Gara molto aperta dal punto di vista strategico: partono tutti con l’idea di fermarsi una sola volta, ma non è assolutamente da escludere l’ipotesi di una seconda sosta specialmente per chi monta gomma soft al via.

14.46 Ricordiamo la composizione definitiva della griglia di partenza per il GP d’Austria 2021:

1. Max Verstappen (Red Bull)

2. Lando Norris (McLaren)

3. Sergio Perez (Red Bull)

4. Lewis Hamilton (Mercedes)

5. Valtteri Bottas (Mercedes)

6. Pierre Gasly (AlphaTauri)

7. Yuki Tsunoda (AlphaTauri)

8. George Russell (Williams)

9. Lance Stroll (Aston Martin)

10. Carlos Sainz (Ferrari)

11. Sebastian Vettel (Aston Martin), penalizzato di tre posizioni

12. Charles Leclerc (Ferrari)

13. Daniel Ricciardo (McLaren)

14. Fernando Alonso (Alpine)

15. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)

16. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo)

17. Esteban Ocon (Alpine)

18. Nicholas Latifi (Williams)

19. Mick Schumacher (Haas)

20. Nikita Mazepin (Haas)

14.43 Domenica in salita anche per la Ferrari, chiamata a rimontare dalla decima posizione con Carlos Sainz e addirittura dalla dodicesima con Charles Leclerc per provare almeno a ripetere il risultato di domenica scorsa (6° e 7°). Le Rosse partono con gomme medie e hanno a disposizione un passo competitivo, ma le prime 5 posizioni sembrano difficili da raggiungere.

14.40 Mercedes dovrà invece effettuare una gara all’attacco sin dalla partenza per provare perlomeno a battere la seconda Red Bull di Perez, mentre sembra proibitivo cercare di impensierire un Verstappen in stato di grazia a meno di variabili legate al meteo (probabilità di pioggia al 40% secondo Meteo France durante il GP) o a eventuali Safety Car.

14.36 Verstappen quest’oggi è il grande favorito per la vittoria, ma l’obiettivo della Red Bull (alla luce dei risultati delle qualifiche) è quello di centrare la doppietta nel GP di casa provando ad occupare anche il secondo gradino del podio con Sergio Perez. L’ultimo uno-due della scuderia austriaca risale al GP della Malesia 2016.

14.33 Di seguito la classifica del Mondiale costruttori dopo 8 GP:

1 RED BULL RACING HONDA 252
2 MERCEDES 212
3 MCLAREN MERCEDES 120
4 FERRARI 108
5 ALPHATAURI HONDA 46
6 ASTON MARTIN MERCEDES 44
7 ALPINE RENAULT 31
8 ALFA ROMEO RACING FERRARI 2
9 WILLIAMS MERCEDES 0
10 HAAS FERRARI 0

14.30 Battaglia accesissima anche nel campionato costruttori con Red Bull attualmente a +40 sulla Mercedes e con la possibilità di scavare quest’oggi un solco davvero importante rispetto alle Frecce Nere. Testa a testa equilibrato nel frattempo per il 3° posto tra McLaren e Ferrari.

14.26 Di seguito la classifica del Mondiale piloti dopo 8 GP:

1 Max Verstappen NED RED BULL RACING HONDA 156
2 Lewis Hamilton GBR MERCEDES 138
3 Sergio Perez MEX RED BULL RACING HONDA 96
4 Lando Norris GBR MCLAREN MERCEDES 86
5 Valtteri Bottas FIN MERCEDES 74
6 Charles Leclerc MON FERRARI 58
7 Carlos Sainz ESP FERRARI 50
8 Pierre Gasly FRA ALPHATAURI HONDA 37
9 Daniel Ricciardo AUS MCLAREN MERCEDES 34
10 Sebastian Vettel GER ASTON MARTIN MERCEDES 30
11 Fernando Alonso ESP ALPINE RENAULT 19
12 Lance Stroll CAN ASTON MARTIN MERCEDES 14
13 Esteban Ocon FRA ALPINE RENAULT 12
14 Yuki Tsunoda JPN ALPHATAURI HONDA 9
15 Kimi Räikkönen FIN ALFA ROMEO RACING FERRARI 1
16 Antonio Giovinazzi ITA ALFA ROMEO RACING FERRARI 1
17 George Russell GBR WILLIAMS MERCEDES 0
18 Mick Schumacher GER HAAS FERRARI 0
19 Nikita Mazepin RAF HAAS FERRARI 0
20 Nicholas Latifi CAN WILLIAMS MERCEDES 0

14.22 Prosegue il duello per il titolo tra Max Verstappen e Lewis Hamilton, con l’olandese della Red Bull che oggi parte in pole position e può allungare ulteriormente sul britannico in testa alla classifica generale.

14.19 Tutto pronto al Red Bull Ring di Spielberg per il secondo atto del double-header austriaco, dopo il GP di Stiria andato in scena sette giorni fa sullo stesso tracciato.

14.15 Buon pomeriggio amici di OA Sport e benvenuti alla diretta del Gran Premio d’Austria 2021, nono round stagionale del Mondiale di Formula Uno.

Come guardare il GP in tvLa griglia di partenzaLa cronaca delle qualificheLa presentazione della gara

F1 SU TV8: ORARIO GARA DI OGGI IN CHIARO (DOMENICA 4 LUGLIO)

LA NUOVA GRIGLIA DI PARTENZA DOPO LA PENALIZZAZIONE DI VETTEL

PROGRAMMA E ORARIO GARA DI OGGI

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE del GP d’Austria, round del Mondiale 2021 di F1. Sul tracciato di Spielberg andrà in scena una gara con tanti spunti e tutta da seguire.

Ci si aspetta un nuovo confronto tra Max Verstappen e Lewis Hamilton a caratterizzare la prova odierna. L’olandese della Red Bull ha ottenuto la pole-position e potrebbe avere un vantaggio considerevole tenendo che il britannico scatterà solo dalla quarta piazzola. Lewis non vorrà lasciare nulla al caso, per recuperare terreno e mettersi in caccia di Max.

Si prospetta una corsa complicata per la Ferrari. Charles Leclerc e Carlos Sainz, decisamente arretrati in griglia di partenza, dovranno rendersi protagonisti di una grande rimonta non avendo quel contributo di motore necessario per centrare questo obiettivo. Sarà una corsa di sofferenza per il monegasco e lo spagnolo in cui la loro speranza si baserà sul degrado delle mescole che, secondo le simulazioni fatte nel venerdì, potrebbe essere un aspetto favorevole.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE del GP d’Austria, round del Mondiale 2021 di F1: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Si comincia alle ore 15.00. Buon divertimento!

Foto: LaPresse

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *