LIVE Argentina-Brasile 1-0, Finale Coppa America 2021 in DIRETTA: Di Maria spezza il tabù, le pagelle

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA VITTORIA DELL’ARGENTINA

4.01 È tutto per la Diretta Live di Argentina-Brasile. Grazie per averci seguito e appuntamento alla prossima!

4.00 Le pagelle della partita:

ARGENTINA: Martinez 6; Montiel 6.5, Romero 6 (79′ Pezzella sv), Otamendi 7, Acuna 6; Di Maria 7 (79′ Palacios sv), De Paul 7.5, Paredes 6 (54′ Guido Rodriguez 6), Lo Celso 6 (63′ Tagliafico 6); Messi 6, Lautaro 6 (79′ Gonzalez sv).

BRASILE: Ederson 5.5; Danilo 6, Marquinhos 6, Thiago Silva 6.5, Renan Lodi 5.5 (76′ Emerson Royal sv); Casemiro 5.5, Fred 5 (46′ Firmino 5.5); Richarlison 6, Paquetá 6 (76′ Gabriel Barbosa sv), Everton 6 (63′ Vinicius 6): Neymar 6.

3.53 È la vittoria anche di Leo Messi, in lacrime. Negli ultimi anni, ha perso due finali di Coppa America e una nel Mondiale 2014. Adesso, può finalmente gioire.

3.52 Il Brasile, così, viene così sconfitto in casa e in questa competizione per la terza volta della sua storia!

3.51 TRIPLICE FISCHIO! L’ARGENTINA VINCE LA COPPA AMERICA, PER LA PRIMA VOLTA DAL 1993!

90+5′ La curva argentina è già in festa sugli spalti.

90+4′ Neymar, che show! Il brasiliano è imprendibile in mezzo al campo, ma l’azione sfuma.

90+3′ DE PAUL! All’improvviso recupera un pallone in area, prova ad angolare ma trova Ederson!

90+1′ Il Brasile sembra essersi svegliato un po’ tardi, ma basta un gol per portare la sfida ai supplementari.

90′ 5 minuti di recupero, di fuoco.

89′ Casemiro prova a buttarla in mezzo, ma la palla è troppo lunga.

88′ MESSI! In ripartenza, De Paul manda in porta Messi. La Pulce, però, non riesce a calciare davanti Ederson! Roba non da Messi.

87′ GABIGOL! Punizione: va Neymar, sponda per Gabigol sul secondo palo. In semi-rovesciata impegna Martinez!

86′ Montiel va nettamente sulla caviglia di Vinicius, punizione Brasile dalla sinistra.

85′ Sugli sviluppi, è Marquinhos a colpire di testa, ma senza avere la possibilità di saltare e angolare il pallone.

84′ Neymar chiuso in calcio d’angolo sulla destra, adesso anche il pubblico spinge.

82′ Il Brasile vuole il pareggio: Gabigol trova prima l’esterno della rete, poi Danilo spara alto.

81′ Neymar corre verso la porta, Otamendi lo travolge: ammonito, anche lui.

80′ Gabigol se la prende con l’arbitro: vuole il calcio d’angolo dopo una deviazione, che alla fine c’è stata, di Otamendi.

78′ L’arbitro sta cercando un riscontro dalla Var. Intanto triplo cambio nell’Argentina: fuori Romero, Lautaro e Di Maria, dentro Pezzella. Nico Gonalez e Palacios.

77′ Grande palla in orizzontale di Vinicius in area di rigore, Gabigol cade ma per l’arbitro è tutto regolare.

76′ Doppio cambio Brasile: fuori Renan Lodi e Paquetá, dentro Emerson Royal e Gabriel Barbosa.

75′ Pronto un doppio cambio nel Brasile.

74′ Intervento duro di Di Maria vicino la linea di fallo laterale, non sanzionato dall’arbitro. Anche qui ci stava il cartellino giallo.

73′ Ammonito Paquetá per un fallo su Tagliafico.

72′ Dato del possesso palla più appiattito rispetto a prima, e in favore del Brasile: 52% a 48.

71′ Neymar vede l’inserimento di Paquetá in area di rigore, ma al momento del tiro Tagliafico lo ostacola. Rimessa dal fondo.

69′ Anche Renan Lodi si prende il cartellino giallo: colpisce De Paul.

68′ Sulla punizione, Casemiro salta al vertice destro dell’area: vuole il fallo di Tagliafico, ma non lo ottiene.

67′ Fallo di De Paul su Neymar, ammonito anche lui.

66′ L’Argentina conquista un’altra punizione con Messi. Sugli sviluppi, Guido Rodriguez prova dalla distanza ma il pallone raggiunge le stelle.

65′ Casemiro, che rischio! In uscita dalla difesa, regala il pallone all’Argentina: Messi calcia ma il tiro viene respinto.

64′ Cambio Argentina: fuori Lo Celso, dentro Tagliafico.

63′ Cambio Brasile: fuori Everton, dentro Vinicius.

62′ Sul cross, Richarlison stacca via di testa, quasi da difensore centrale.

61′ De Paul resiste all’attacco di Everton e guadagna una punizione vicino alla bandierina di destra.

59′ L’Argentina sembra aver ripreso le redini del gioco dopo un paio di minacce avversarie, sopratutto di Richarlison.

57′ Neymar s’innervosisce e commette fallo su De Paul.

56′ Neymar vuole un rigore dopo un traversone di Paquetá in area, ma viene fischiato fuorigioco.

55′ RICHARLISON! Ancora lui! Riceve palla in area ma spara addosso a Martinez sul primo palo. Adesso anche il Brasile ha il suo uomo più pericoloso.

54′ Cambio Argentina: fuori Paredes, dentro Guido Rodriguez.

53′ RICHARLISON! Il Brasile pareggia ma il gol viene annullato per fuorigioco. L’assist di Paquetá trova il 7 della Seleçao oltre la linea dei difensori.

52′ Il Brasile non trova la chance giusta per colpire, l’Argentina per il contropiede immediato.

51′ Lo Celso ammonito: fallo in corsa su Neymar.

50′ Messi porta palla lungo la fascia destra, poi serve Di Maria in area: tiro respinto.

49′ Durante l’intervallo, il Brasile ha cambiato Fred per Roberto Firmino.

48′ Richarlison cade nel lato corto del limite dell’area: Acuna lo spinge lievemente, tutto regolare.

47′ Al Brasile servirà rispondere concretamente al gol di Di Maria, cosa che ancora non è avvenuta.

46′ Inizia il secondo tempo!

2.59 Le due squadre ritornano in campo.

2.47 Finisce il primo tempo: Argentina in vantaggio per 1-0 sul Brasile grazie alla rete di Di Maria al 22′!

45+1′ Renan Lodi propone in mezzo, Otamendi in scivolata butta via il pallone.

45′ Un minuto di recupero.

44′ Angolo battuto da sinistra, sponda di Richarlison sul secondo palo. Né Marquinhos né Paquetá riescono a buttarla dentro.

43′ Richarlison effettua un cross dalla destra, Paquetá non stacca in area. Il pallone è comunque deviato in angolo.

43′ Everton Ribeiro si fa vedere: tiro smorzato a rientrare sul destro nel cuore dell’area, Martinez blocca.

42′ Nulla di fatto, con lo stesso Acuna che stava facendo arrabbiare il direttore di gara.

41′ Paquetá si aiuta con le braccia nel contrastare Acuna. Punizione per la Selección.

40′ Tutto ok per Di Maria: rientra in campo, e meno male, dato che la partita, al momento, ha avuto solo lui come protagonista.

39′ La Var ha giudicato regolare la sua posizione. Il giocatore, intanto, è uscito dal campo.

38′ Attenzione: Di Maria cade a terra, esattamente oltre la linea di fondo della porta del Brasile. Si è fatto male da solo alla caviglia, nel tentativo di agganciare un pallone.

37′ Movimenti nella panchina della Seleçao con alcuni giocatori che si scaldano.

36′ La partita sembra si sia accesa (ma non del tutto): un contropiede risponde l’altro.

35′ Neymar calcia sulla barriera, ma il Brasile rimane in attacco.

34′ Anche Paredes si prende il cartellino giallo. Punizione interessante per il Brasile, dopo il limite dell’area.

33′ E allora l’Argentina riparte in contropiede: calcia Messi da fuori, ma sul fondo. La Pulce si fa vedere.

32′ Neymar pressa Martinez e lo costringe al rinvio forzato, l’attacco brasiliano però non ne approfitta.

31′ Anche il dato sul possesso palla lo dimostra: 53% a 47%.

30′ Il Brasile non trova spazi per proporsi, è l’Argentina a fare la partita.

29′ DI MARIA! Pericoloso l’attaccante del Paris SG: finte a rientrare sul sinistro dal limite dell’area, conclusione respinta da Thiago Silva.

28′ L’Argentina controlla il pallone, con Otamendi che però sbaglia il passaggio e regala una rimessa laterale.

27′ Martinez blocca un tiro facile dalla distanza di Casemiro.

26′ I tifosi argentini hanno iniziato a cantare sugli spalti del Maracanā.

24′ Alla prima vera azione del match, arriva il gol del vantaggio per l’Argentina.

23′ Di Maria viene lanciato in profondità dalla difesa con De Paul, fino alla sinistra di Ederson: pallonetto a superare il portiere e 1-0!

22′ DI MARIAAAAAAAA!

20′ Paquetá in fuorigioco, e Argentina fortunata perché Neymar subisce fallo.

19′ Ancora il Brasile: Richarlison per Neymar in mezzo all’area, ma ne esce un altro tiro deviato da Montiel, per Ederson.

18′ Nel primo quarto d’ora si è visto un Brasile più concreto rispetto all’Argentina, anche se la partita è più sporca che altro.

17′ Tutto a posto per entrambi, attacca il Brasile.

15′ Neymar, dopo uno scontro con Paredes, va a terra. Anche il rivale Messi ha subito un contrasto.

14′ Il Brasile guadagna comunque una punizione dai 30 metri, centralmente verso la porta. Sugli sviluppi, Casemiro commette fallo sulla sinistra su Messi. Altra punizione.

13′ Prima opportunità per il Brasile: Neymar s’inserisce in area dopo una sponda da sinistra ma schiaccia troppo il pallone che finisce sotto controllo per la difesa argentina.

12′ Renan Lodi falloso su Romero, anche se è l’argentino ad andare sul pallone e prendersi la punizione.

11′ Acuna non riesce ad allungarsi il pallone per poco, Everton è bravo a proteggere il pallone sulla fascia sinistra.

10′ Richarlison spinge De Paul, punizione Argentina.

9′ Paquetá subisce fallo, punizione per il Brasile poco dopo la linea di centrocampo. Il gioco sarà interrotto spesso da quanto si nota in questi primi minuti di partita.

8′ Ottimo anticipo di Thiago Silva: l’Argentina stava scappando in contropiede.

7′ Neymar inizia a deliziare il pubblico con una serie di palleggi in mezzo al campo.

6′ Fallo di Acuna su Danilo, punizione Brasile.

5′ Paquetá riceve palla a centrocampo, ma viene subito raddoppiato da due avversari.

4′ L’Argentina sembra voler costruire la prima occasione della partita, con il Brasile focalizzato sul giro palla.

3′ Fallo netto di Fred su Montiel: ammonito il brasiliano. Subito tanto agonismo in campo.

2′ Everton Ribeiro subito anticipato da Otamendi lungo la fascia destra. L’Argentina riparte da un fallo laterale.

1′ Inizia la partita, inizia la finale!

1.57 Quasi tutto al Maracanā per la finale della 47esima edizione della Coppa America. Argentina e Brasile pronte a sfidarsi.

1.55 Adesso, quello brasiliano, la Marcia Trionfale.

1.53 Inni nazionali: si parte con quello argentino, “Oíd, mortales”, “Udite, mortali!”.

1.52 Le due squadre effettuano il proprio ingresso in campo.

1.50 Nel corso del riscaldamento, dagli altoparlanti del Maracanā sono uscite le note di “Life is Life” degli Opus, la classica canzone con cui Diego Armando Maradona palleggiava prima della finale di Coppa UEFA negli anni ’80.

1.45 Intanto, il terzo posto di quest’edizione della Coppa America l’ha conquistato la Colombia, che ha battuto il Perù per 3-2 nella notte di ieri.

1.40 L’Argentina vanta di 14 vittorie nella storia della Coppa America, l’ultima nel 1993 (ben 28 anni fa!). Il Brasile, invece, ha conquistato il torneo per 9 volte, l’ultima nel 2019.

1.35 Ad arbitrare sarà l’uruguaiano Ostojich, assistito dai connazionali Barreiro e Soppi. Quarto uomo, il peruviano Haro. Alla Var, Cunha Soca (Uruguay), assistito da Fedorczuk (Uruguay).

1.30 Il match si gioca allo stadio Maracanā di Rio de Janeiro, in Brasile, Paese ospitante della competizione dopo che la stessa Argentina e Colombia hanno rinunciato a causa dei tanti contagi Covid. Sono ammessi circa 8mila tifosi, i primi ad assistere a una partita di calcio sudamericano da marzo 2020.

1.05 La formazione ufficiale del Brasile (4-2-3-1): Ederson; Danilo, Marquinhos, Thiago Silva, Renan Lodi; Casemiro, Fred; Richarlison, Paquetá, Everton: Neymar. CT: Tite.

1.00 La formazione ufficiale dell’Argentina (4-4-2): Martinez; Montiel, Romero, Otamendi, Acuna; Di Maria, De Paul, Paredes, Lo Celso; Messi, Lautaro. CT: Scaloni.

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti nella Diretta Live di Argentina-Brasile, partita di calcio valida per la finale della Coppa America 2021.

Anche il Brasile di Tite ha terminato la fase a gironi da prima in classifica e con 10 punti, nel gruppo B. Qui, però, il pareggio, contro l’Ecuador (1-1), è arrivato dopo tre successi alle prime tre partite. 3-0 al Venezuela, 4-0 al Perù e 2-1 alla Colombia. Nella fase finale, battuto il Cile (1-0) ai quarti, e poi seconda vittoria sul Perù (1-0) in semifinale, replicando allo stesso tempo la finale dell’edizione 2019 vinta dalla Seleçao per 3-1.

L’Argentina di Lionel Scaloni arriva a questa finale dopo il primo posto nel girone A con 10 punti: pareggio al debutto con il Cile (1-1) e tre vittorie contro Uruguay (1-0), Paraguay (1-0) e Bolivia (1-4). Ai quarti, superato l’Ecuador per 3-0, mentre in semifinale la Colombia si è dovuta arrendere ai calci di rigore dopo l’1-1 nei tempi regolamentari (4-3 il finale complessivo).

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE di Argentina-Brasile, partita di calcio valida per la finale della Coppa America 2021: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Calcio d’inizio alle ore 02:00. Buon divertimento!

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Calcio, Coppa America 2021: l’Argentina trionfa contro il Brasile 1-0. Decisivo il gol di Angel Di Maria

Italia-Inghilterra, probabili formazioni Finale Europei 2021: Mancini e l’idea del ‘falso nueve’