F1, Valtteri Bottas: “Provato a sorprendere Verstappen con le rosse, sono rimasto bloccato”

Valtteri Bottas ha conquistato il terzo posto nella Sprint Qualifying del GP di Gran Bretagna 2021, decima tappa del Mondiale F1 che va in scena sul circuito di Silverstone. Il finlandese si è piazzato alle spalle di Max Verstappen e Lewis Hamilton nella prima gara sprint della storia per la Formula Uno, 100 km senza soste che hanno definito la griglia di partenza per il Gran Premio vero e proprio di domani, la consueta gara sulla distanza dei 300 km.

L’alfiere della Mercedes scatterà così dalla terza piazzola nella prova di domani e proverà a migliorare il risultato odierno. Il nordico, che ha cercato l’azzardo delle gomme soft, ha analizzato: “Abbiamo provato a fare qualcosa di diverso, abbiamo provato a sorprendere Verstappen in partenza. In curva 1 sono rimasto un po’ bloccato, non sono riuscito a sfruttare al meglio lo slancio“.

Valtteri Bottas ha proseguito: “Ci sono state un po’ di bolle sulle gomme, è andata così. La gara di oggi dimostra che domani non sarà semplice, soprattutto se farà ancora più caldo. Ora abbiamo più informazioni e vedremo cosa potrà accadere“.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
GP Gran Bretagna F1 2021 Lewis Hamilton Mondiale F1 2021

ultimo aggiornamento: 17-07-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ordine d’arrivo F1, GP Gran Bretagna: risultato Sprint Race. Max Verstappen batte le Mercedes, 4° Leclerc

F1, Lewis Hamilton: “Non ho centrato la partenza, Verstappen aveva un grande ritmo”