Rugby, Sei Nazioni Under 20: l’Italia dà spettacolo, la Francia vince di misura

Perde l’Italia, ma lo fa dopo una bellissima partita giocata a Cardiff contro la forte Francia. Rischia di fare il colpaccio la squadra di Brunello, ma un paio di errori nel finale, anche di scelta, condannano gli italiani che escono tra gli applausi.

Buon avvio degli azzurrini, che dopo un paio di minuti di marca francese conquistano il pallone, obbligano subito in due occasioni al fallo i transalpini e Garbisi va sulla piazzola al 5’ e primi punti per l’Italia che va sul 3-0. Risponde subito la Francia, che sfrutta un pallone perso da Cannone per obbligare al fallo in mischia gli azzurri e dalla piazzola arriva il pareggio al 9’. Azzurri molto aggressivi in difesa, mentre muovono bene il pallone palla in mano, anche se non riescono a rendersi pericolosi. Tornano, così, a spingere i francesi e al 20’ obbligano nuovamente al fallo gli azzurri e i transalpini vanno sulla piazzola per il 3-6.

Molti falli da un lato e dall’altro e Italia che può tornare ad attaccare e al 26’ gli azzurri conquistano un’altra punizione, vanno sulla piazzola, ma questa volta Garbisi di poco manca i pali. Ma subito dopo, al 27’, Simone Gesi si inventa una meta dal nulla. Parte su un passaggio difficile, da fermo, si invola con un paio di finte perfette, poi scappa via al largo e schiaccia alla bandierina per l’8-6 azzurro. Ma la reazione transalpina è immediata e, come con l’Inghilterra, è Nelson Epee a schiacciare in meta, per la sua quarta meta in due partite e Francia che torna avanti 8-13. Prova a rispondere subito la squadra di Brunello, ma Filippo Drago è in fuorigioco sul calcetto a superare la difesa e nulla di fatto. Si va così al riposo con la Francia avanti di +5.

Bella fiammata a inizio ripresa per gli azzurrini, ma l’azione si chiude con un tenuto di Garbisi e nulla di fatto. Al 45’ fallo azzurro su un calcio dello stesso numero 9 azzurro e torna sulla piazzola la Francia, ma questa volta non trova i pali. Prova ad attaccare l’Italia, ma i ragazzi di Brunello commettono alcune imperfezioni e nulla di fatto ancora una volta. Bleus che, però, stanno aumentando i giri motori e azzurri in sofferenza. Come nel primo tempo tanti falli in mischia da entrambe le parti, mentre non si spezza l’equilibrio quando si entra nell’ultimo quarto di gioco.

All’ora di gioco Vaccari costringe al tenuto gli avversari sui 22 francesi e Italia che va in touche. Ancora un errore, ma sbagliano anche i transalpini e nuova mischia per gli azzurri in attacco. Fallo francese, ancora una mischia, ma questa volta fanno fallo gli azzurri e occasione d’oro sprecata, con l’Italia che aveva rinunciato a un facile piazzato. Azzurri molto stanchi, tanti giocatori che restano a terra, ma Italia che insiste in attacco e al 67’ conquista un nuovo fallo e questa volta va sulla piazzola con Manfredi Albanese che, però, sbaglia malamente il calcio. Poco dopo rischia grosso l’Italia, che si vede intercettata, ma c’è un fuorigioco e nulla di fatto per la Francia. Ancora un fallo francese sotto i pali e questa volta Albanese non sbaglia per l’11-13 e i primi punti della ripresa. Azzurri ottimi in difesa, fanno perdere ovale alla Francia e rimandano gli avversari nei loro 22. Italia in forcing offensivo e a due minuti e mezzo ottiene un’altra chance dalla piazzola per Albanese, anche se non da una posizione facile. E il mediano non trova i punti del sorpasso. Sulla rimessa palla recuperata dai francesi, che così possono tenere l’ovale fino alla fine.

Foto: Federugby

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Nazionale Italiana Rugby Under 20 Sei Nazioni under 20 2021

ultimo aggiornamento: 25-06-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuoto, Nicolò Martinenghi dopo il record nei 100 rana: “Volevo una grande prestazione”

Golf, European Tour 2021: Niall Kearney vola al comando del BMW International Open. Soltanto Lorenzo Gagli supera il taglio