F1, Lewis Hamilton: “Non sono mai stato contento della vettura. Abbiamo lavorato parecchio per raggiungere la prima fila”

Lewis Hamilton conquista il secondo posto al termine delle qualifiche del Gran Premio di Francia, settimo atto del Mondiale F1 2021. Il portacolori della Mercedes partirà alle spalle dell’olandese Max Verstappen,  autore della pole-position con 250 millesimi di vantaggio.

Il sette volte campione del mondo ha mostrato la sua soddisfazione per un giro molto competitivo. Il #44 della Mercedes scatterà davanti al teammate Valtteri Bottas, pilota che aprirà la seconda fila davanti al messicano Sergio Perez (Red Bull).

Il pilota inglese ha dichiarato ai microfoni della massima formula dopo la Q3: “Voglio iniziare salutando tutti i tifosi. Mi riscalda il cuore vedere le presone sulle gradinate. A livello mentale non è stato facile. Abbiamo lavorato parecchio per raggiungere la prima fila”.

Hamilton ha continuato dicendo: “Non sono mai stato contento della vettura. Alla fine il duro lavoro ha premiato. Complimenti a Max che ha fatto in lavoro eccellente. Domani sarà una nuova giornata, cercheremo di dare battaglia. Le prove libere non sono state perfette. In gara potrebbe piovere, potremo fare la danza della pioggia”.

FOTOCATTAGNI

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Equitazione, Global Champions League 2021: altro successo per i Valkenswaard United, sempre più in testa alla classifica

F1, Max Verstappen: “Sono contento per la pole-position, domani possiamo vincere”