F1, le 5 risposte attese dal GP della Stiria. Hamilton e la Ferrari sapranno reagire?

Il Mondiale di Formula Uno 2021 entra sempre più nel vivo. La fase calda estiva si apre con la doppietta del Red Bull Ring di Spielberg. Si aprirà con il Gran Premio della Stiria, mentre domenica prossima toccherà a quello dell’Austria. Sarà un fine settimana di grande importanza, dal quale ci attendiamo conferme e risalite. Non ultimo, attenzione al meteo, che potrebbe davvero essere una variabile notevole per i destini della gara. Andiamo, quindi, ad analizzare nel dettaglio gli spunti più importanti che potremmo vedere nel Gran Premio della Stiria di domenica.

1 Max Verstappen sfrutterà la pista “di casa”?

Dopo aver vinto a Montecarlo e Le Castellet, e quasi a Baku, l’olandese vuole continuare nel suo ottimo momento, e la doppietta del Red Bull Ring potrebbe essere una grandissima occasione per mettere in chiaro le cose a livello di classifica generale. La RB16B appare la vettura migliore al momento e “Super Max” ha tutto per far suo il GP della Stiria. Vincere anche domenica darebbe una spinta ulteriore al classe 1997 e, di pari passo, potrebbe minare le certezze della Mercedes.

2 Lewis Hamilton saprà rispondere?

L’inglese non vince da tre gare. Già di per sè questa è la vera notizia del momento. Settimo a Monaco, fuori dai giochi a Baku, secondo e sconfitto in Francia nel confronto diretto. Ora il campione del mondo è spalle al muro. Ha capito che, dopo anni di dominio incontrastato, ha di fronte un rivale temibile sotto ogni punto di vista. La sua “mollezza” al momento del sorpasso subito di Le Castellet ha sorpreso molti, e starà al portacolori della Mercedes rifarsi, per evitare che la doppietta austriaca si risolva in un monologo della Red Bull.

3 La Ferrari si rifarà dopo il disastro di Le Castellet?

La speranza della scuderia di Maranello è che il GP di Francia sia stato solamente un incidente di passaggio. Dopo una qualifica tutto sommato “normale”, Carlos Sainz e Charles Leclerc sono sprofondati in un vero e proprio “buco nero” al Paul Ricard. Dopo un avvio di campionato superiore alle attese, la SF21 è crollata su una pista nella quale, come si sapeva, avrebbe faticato. Il Red Bull Ring, invece, è differente rispetto alla pista di Le Castellet e la Rossa potrebbe tornare ai propri livelli. Sogni di gloria probabilmente no, ma tornare ai livelli di Baku è tutt’altro da escludersi.

4 Guerra dei secondi, Valtteri Bottas o Sergio Perez?

Al momento il duello appare impari. Il finlandese è appena quinto in classifica generale con 59 punti (e tre terzi posti all’attivo) mentre il messicano volta al terzo posto con 84 (e la vittoria in terra azera come fiore all’occhiello). Max Verstappen si sta giovando del lavoro del compagno per condurre con 12 punti su Hamilton, mentre l’inglese non ha avuto il minimo aiuto dal vicino di box. Per la sfida iridata anche i secondi faranno la loro parte. Al momento Sergio Perez sta ampiamente facendo il suo, Valtteri Bottas, invece, sembra ormai un corpo estraneo in Mercedes…

5 Quale meteo vedremo a Spielberg?

Si annuncia, almeno sulla carta, il classico weekend “ballerino” al Red Bull Ring. Il venerdì dovrebbe vedere rischio pioggia nel corso della FP2, con la FP1 che, invece, dovrebbe disputarsi senza problemi con 25 gradi di temperatura. La giornata di sabato appare quella più tranquilla con FP3 e qualifiche con sole e qualche nuvola e colonnina di Mercurio attorno ai 23°. Per la gara, invece, i punti di domanda sono notevoli. La pioggia dovrebbe comparire proprio in concomitanza con il via del GP, aumentando verso il finale. Temperatura di 25 gradi, ma ombrelli che potrebbero aprirsi.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Baseball, Serie A 2021: è gioia per Collecchio e Crocetta nell’ottavo turno del Girone C

Atletica, Assoluti 2021. Filippo Tortu e Marcell Jacobs: mondi paralleli. Niente sfida diretta a Rovereto