Ciclismo, Filippo Ganna: “Ho subito il caldo. Il percorso delle Olimpiadi sarà come oggi, non cerco scuse”

I Campionati Italiani di ciclismo a Faenza hanno dato il primo verdetto inaspettato. Matteo Sobrero (Astana-Premier Tech) si è imposto come campione a cronometro scalzando Filippo Ganna, con l’uomo della Ineos-Grenadiers che ha chiuso addirittura quarto, ai piedi del podio.

Debacle per il campione del mondo, che al primo intermedio aveva ben 30” di vantaggio su Mattia Cattaneo: “Ho subito il caldo, non riuscivo a spingere come avrei voluto, e non è la prima volta che mi succede ai Campionati Italiani – dichiara a Tuttobiciweb – All’inizio mi sentivo bene, poi in salita ho cominciato ad accusare  la fatica e non riuscivo più a spingere. Un vero peccato, ma è andata così“.

Ganna parla del momento che sta vivendo in vista delle Olimpiadi: “Sto facendo una preparazione mirata per la pista, devo metabolizzare il lavoro come d’altronde era successo al Giro di Romandia. Sobrero era andato fortissimo al Giro di Slovenia, quindi non mi ha sorpreso la sua performance. Alle Olimpiadi il percorso sarà simile a quello odierno, sarà meglio lavorare e farsi trovare pronti“.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Campionati italiani ciclismo 2021 Filippo Ganna

ultimo aggiornamento: 18-06-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Charles Leclerc: “Monaco e Baku un caso, la Ferrari è tornata alla realtà”

LIVE Ciclismo, Cronometro Campionati Italiani in DIRETTA: Sobrero stupisce! 4° Ganna: “Devo smaltire i carichi per la pista”