Basket: Meo Sacchetti aggiorna i convocati. Italia con Melli e Mannion, ancora alcuni nodi da sciogliere per il Preolimpico

Una nuova lista di 16 giocatori è stata diramata da Meo Sacchetti in vista del prossimo impegno dell’Italia, e cioè il torneo di Amburgo (VTG Supercup) con Tunisia, Repubblica Ceca e Germania. Non si tratta però delle convocazioni definitive, ma di una seconda tranche che si va ad aggiungere a buona parte di coloro che si trovano attualmente a Pinzolo nel primo ritiro.

Di seguito tutti i nominativi che sono stati chiamati dal coach azzurro per questa seconda parte della preparazione per il Preolimpico di Belgrado:

Nicola Akele (1995, 203, A, De’ Longhi Treviso)
Davide Alviti (1996, 200, A, Allianz Pallacanestro Trieste)
Giordano Bortolani (2000, 193, G, Germani Brescia)
Leonardo Candi (1997, 190, P/G, Unahotels Reggio Emilia)
Guglielmo Caruso (1999, 208, A, Santa Clara Broncos – NCAA)
Mouhamet Rassoul Diouf (2001, 206, A, Unahotels Reggio Emilia)
Raphael Gaspardo (1993, 207, A, Happy Casa Brindisi)
Niccolò Mannion (2001, 188, P/G, Golden State Warriors – NBA)
Nicolò Melli (1991, 206, A, Dallas Mavericks – NBA) – dal 16 giugno
Achille Polonara (1991, 205, A, TD System Baskonia Vitoria-Gasteiz – Spagna)
Michele Ruzzier (1993, 183, P, Openjobmetis Varese)
Matteo Spagnolo (2003, 193, P, Real Madrid – Spagna)
Marco Spissu (1995, 184, P, Banco di Sardegna Sassari)
Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia)
Michele Vitali (1991, 196, G, Brose Bamberg – Germania)
Simone Zanotti (1992, 208, A, Carpegna Prosciutto Pesaro)

Alla lista vengono dunque aggiunti sia Nico Mannion che Nicolò Melli, con quest’ultimo che si aggregherà 48 ore dopo gli altri al raduno di Milano. C’è anche Achille Polonara, autore di una spettacolare stagione al Baskonia. Non si aggregherà Paolo Banchero, che è stato trattenuto negli States da impegni pregressi con Duke, l’università per la quale giocherà nella prossima stagione sportiva con l’obiettivo di ottenere una delle chiamate più alte nel draft NBA del 2022.

Di questa lista non fanno parte neanche altri giocatori, e cioè tutti gli italiani di Virtus Bologna (Marco Belinelli in primis) e Olimpia Milano (Gigi Datome il principale). Questo si spiega con una ragione semplice: hanno appena concluso la finale scudetto e dovrebbero far parte della terza ondata di convocazioni, che giungerà dopo Amburgo. Lo stesso principio sembra valere per Danilo Gallinari, il cui destino azzurro è legato a doppio filo all’andamento della serie tra i suoi Atlanta Hawks e i Philadelphia 76ers nella semifinale di Eastern Conference (al momento è 2-1 per i 76ers).

Così Meo Sacchetti dal sito federale: “Sono molto soddisfatto per il lavoro svolto in questi giorni nel meraviglioso scenario del Trentino. Al di fuori di ogni frase di circostanza, ho visto che tutti i ragazzi hanno sfruttato l’occasione che si sono meritati. In campo c’è stata tanta energia, a volte forse anche troppa dovuta all’entusiasmo ma questo è un ottimo segnale. Ora il lavoro prosegue e diventa più complesso perché cominciamo ad inserire giocatori di esperienza. Nell’ultima tappa, dopo la Germania, ne aggregheremo altri cercando di arrivare quanto più pronti possibile all’appuntamento di Belgrado“.

L’Italia giocherà, dopo le tre partite ad Amburgo, anche con il Venezuela il 24 giugno a Milano prima di volare a Belgrado per cercare di strappare un pass per Rio che, inevitabilmente, passa dalla necessità di arrivare in finale e battere la Serbia.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MXGP, risultato gara-1 GP Russia 2021: Tim Gajser si impone, Tony Cairoli 3°. Bene Alessandro Lupino 5°

Ginnastica ritmica, Europei 2021: le Farfalle chiudono con un bronzo di specialità, titoli a Bulgaria e Israele