ATP Queen’s 2021, Berrettini affronta De Minaur. Avanza Norrie, Shapovalov-Tiafoe sospesa per pioggia

Il Queen’s Club di Londra ha tre dei suoi quattro semifinalisti. La giornata di oggi del prestigioso torneo su erba è stata fortemente caratterizzata dalla pioggia torrenziale abbattutasi sull’Inghilterra, tanto che gli organizzatori hanno dovuto rimodulare la programmazione utilizzando anche il campo 1.

Poco cambia per Matteo Berrettini, che nonostante qualche piccola sofferenza negli scambi ha una giornata portentosa al servizio e si impone in sue set su Daniel Evans. Il padrone di casa cerca di variare gli scambi il più possibile, salvandosi con giocate da applausi in alcune situazioni, ma all’ottavo gioco deve forzatamente arrendersi all’azzurro.

Che avrà come avversario Alex De Minaur e non Marin Cilic, dato per favorito dopo il successo a Stoccarda. Il croato inizia bene portandosi a casa la prima frazione, ma con il passare del tempo perde efficacia al servizio ed il giovane australiano non si lascia pregare, conquistando secondo e terzo set con un break ognuno.

L’ultimo match chiuso era quello tra Cameron Norrie e la wild card Jack Draper, in un derby britannico che da tanto tempo si aspettava a queste latitudini. È il numero 41 del mondo che si prende la semifinale del Queen’s, battendo il suo giovane avversario con un doppio 6-3. Norrie conoscerà il suo avversario direttamente domani: la pioggia è tornata a battere forte al termine del primo set tra Denis Shapovalov e Frances Tiafoe, chiuso in favore del canadese.

ATP QUEEN’S 2021, RISULTATI 18 GIUGNO

M. Berrettini b. D. Evans 7-6 6-3
A. De Minaur b. M. Cilic 3-6 6-3 6-4
C. Norrie b. J. Draper 6-3 6-3
D. Shapovalov b. F. Tiafoe 6-3 SOSPESA

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Fernando Alonso sogna il colpaccio. Perché la Alpine è competitiva a Le Castellet

Equitazione, Grand Prix of Poland 2021: Antonio Alfonso nono, vince lo statunitense Brian Moggre