ATP Eastbourne 2021: Lorenzo Sonego perde la battaglia in finale con Alex de Minaur

Alex de Minaur vince il torneo ATP 250 di Eastbourne, raccogliendo il primo successo lontano dai terreni duri (outdoor o indoor che siano). Per conquistare il quinto torneo sul circuito maggiore in carriera gli sono necessarie 2 ore e 40 minuti contro un indomito Lorenzo Sonego, che cede per 4-6 6-4 7-6(5). Sale al numero 15 del ranking ATP l’australiano, che per la prima volta in carriera deve fare uso del parziale decisivo per portare a casa un torneo.

Il primo set comincia abbastanza male per Sonego, il più delle volte sotto pressione e già costretto a salvare una palla break nel game d’apertura. Nel terzo non si salva, a causa di una palla corta mal giocata, ma si riprende di foga il maltolto con un gran gioco in risposta. Subito dopo arriva il game più lottato del parziale, con tre chance di nuovo allungo per de Minaur che non vengono sfruttate dall’australiano. Si procede a quel punto regolarmente fino al 4-3 per il torinese, ed in questa occasione è lui ad avere la possibilità di andarsene. Non la sfrutta, ma coglie l’attimo nel momento in cui deve farsi sentire in risposta sul 5-4, aggredendo, prendendo la rete e strappando al primo set point la battuta al suo avversario: 6-4 in 51 minuti.

Subito dopo, però, arriva un break immediato a inizio seconda frazione. Una situazione, questa, che non si modifica fondamentalmente più. Anzi, in un paio di game a metà parziale è de Minaur ad avere qualche maggiore possibilità di scappare in misura ancora più importante, ma Sonego non demorde e proprio sul 4-5 ha una ghiotta opportunità di risalire sul 5-5, negatagli dall’australiano che serve in quel momento bene. Passano pochi attimi ed è 4-6, in 48 minuti.

Mentre si vanno a superare le due ore di confronto, pur nel confronto aperto tra i due, che non disdegnano vari approcci a rete, soluzioni tattiche di buona fattura a livello offensivo e quant’altro, nessuno riesce ad avere palla break nel terzo set. La cosa più vicina è un 15-30 di de Minaur sul 2-2, ma alla fine dei conti è il tie-break che arriva quale soluzione più logica. Il minibreak a favore dell’australiano arriva sull’1-2, e sul 3-5 sembra tutto pronto per vedere tre match point, ma Sonego s’inventa un passante incrociato di dritto miracoloso che lo rimette in partita. Sul 5-5 de Minaur serve bene, comanda e si prende la prima chance per chiudere, che sfrutta aggredendo la seconda del torinese.

48%-58% sulla seconda di servizio: una parte del match si può leggere in questa statistica a favore di Sonego, che va però vista anche in un altro modo, e cioè quello dell’aggressività posta da de Minaur in queste occasioni. E in particolare nei momenti importanti. Per il resto numeri identici o quasi (72%-68% di prime in campo, 73%-72% di punti con la prima).

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Alex de Minaur ATP Eastbourne 2021 Lorenzo Sonego

ultimo aggiornamento: 26-06-2021


Lascia un commento

F1, Charles Leclerc: “La Ferrari ha sacrificato le qualifiche per la gara. Spero che non piova”

F1, Yuki Tsunoda subisce una sanzione per aver ostacolato Valtteri Bottas