Taekwondo, Preolimpico Sofia: ultima chiamata verso Tokyo

E’ il momento di scrollarsi di dosso le paure, di lottare con tutta la tecnica, il ritmo e la sagacia possibile gettando, laddove servisse, anche il cuore oltre l’ostacolo. Il Preolimpico Europeo di taekwondo, che si terrà a Sofia dal 7 all’8 maggio, alza il sipario: ecco l’ultima chiamata continentale verso i Giochi di Tokyo.

Una due giorni intensa dove tutte e otto le categorie presenti nel contest, quattro al maschile (-58 kg, -68 kg, -80 kg, + 80 kg) e quattro al femminile (-49 kg, -57 kg, -67 kg, +67 kg), metteranno in palio due pass per ogni singolo torneo, per un totale di 16 ticket verso la kermesse nipponica di fine luglio.

L’obiettivo sarà quindi per tutti e 120 gli atleti al via (provenienti da 39 paesi più una squadra di rifugiati) quello di centrare quella finale che vuol dire “Tokyo” facendosi strada in tabelloni pieni zeppi di taekwondoka agguerriti.

L’Italia dal canto suo, che ha già piazzato Vito Dell’Aquila alle Olimpiadi, cercherà di aumentare il contingente verso il Sol Levante affidandosi a tre alfieri: Simone Alessio (-80 kg, di scena il 7 maggio),  Paulina Armeria Vecchi (-57 kg, di scena l’ 8 maggio) e Maristella Smiraglia (+67 kg, di scena l’ 8 maggio).

Il margine di errore è limitatissimo, basta un match impostato male e si è fuori. Ci si gioca tutto nei canonici tre round da due minuti: step by step verso la finale. Chi la spunterà? La parola al tatami, unico giudice supremo.

FOTO: FITA/Roberto Di Tondo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Charles Leclerc: “In Spagna capiremo dove siamo, non sono preoccupato per i problemi di gomme avuti a Portimao”

Atletica, Isabel Mattuzzi si ritira e rinuncia al sogno olimpico: ” Voglio fare l’archeologa”