Taekwondo, Preolimpico Europeo 2021: tutti i qualificati della seconda giornata. Niente da fare per Armeria e Smiraglia

Sui tatami del Grand Hotel Millennium di Sofia si è concluso il Preolimpico Europeo di taekwondo verso le Olimpiadi di Tokyo 2021. Andiamo a vedere come sono andate le cose e quali sono stati gli ultimi otto qualificati, quattro al maschile e quattro al femminile, nel “Day 2” in Bulgaria.

Dopo il pass conquistato ieri da Simone Alessio nei -80 kg, la giornata odierna è stata avara di soddisfazioni per l’Italia, che non potrà contare su nessuna rappresentante nelle categorie femminili. Paulina Armeria Vecchi (-57 kg) e Maristella Smiraglia (+67 kg) si sono infatti arrese ai quarti di finale: l’italo-messicana è stata sconfitta dalla polacca Patrycja Adamkiewicz, testa di serie n°3 del torneo, con il punteggio di 6-20, mentre la pugliese è stata battuta dalla francese Althéa Laurin per 0-11.

Uomini +80 kg: a qualificarsi per i Giochi nipponici sono il macedone Dejan Georgievski e il croato Ivan Sapina; si deve accontentare di un bronzo inutile il turco Emre Kutalmis Atesli.

Uomini +68 kg: gli ultimi due qualificati europei in questa categoria sono il turco Hakan Recber e il bosniaco Nedzad Husic. Bronzo di “consolazione” per il bulgaro Vladimir Dalakliev.

Donne +67 kg: si qualificano la francese Althéa Laurin, che aveva eliminato ai quarti la nostra Maristella Smiraglia, e l’olandese Reshmie Oogink. Bronzo per la tedesca Lorena Brandl.

Donne -57 kg: volano a Tokyo la greca Fani Tzeli e la polacca Patrycja Adamkiewicz, giustiziera della nostra Paulina Armeria Vecchi. Bronzo per l’iraniana Kimia Alizadeh.

Foto: LivePhotoSport

 

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Internazionali d’Italia 2021, Raul Brancaccio e Marco Cecchinato conquistano i pass per le finali delle qualificazioni

Vela, Andy Maloney in testa alla Finn Gold Cup dopo tre regate. Lontanissimo Iovenitti, sfuma il sogno Tokyo per l’Italia