MotoGP, risultato FP4 GP Italia 2021: Fabio Quartararo svetta, ma Bagnaia 2° è vicino. Valentino Rossi 19°

E’ stato il francese della Yamaha Factory Fabio Quartararo il più veloce delle prove libere 4 del GP d’Italia 2021, sesto round del Mondiale di MotoGP.

Sul tracciato del Mugello, in un turno iniziato con poco più di mezzora di ritardo a causa di un brutto incidente nel corso del time-attack in Moto3 con lo svizzero Jason Dupasquier a subire i danni più consistenti, il transalpino (leader del campionato) ha fermato i cronometri sul tempo di 1’46″647 a precedere di 0″112 il centauro della Ducati Francesco “Pecco” Bagnaia e di 0″160 il giapponese Takaaki Nakagami (Honda). I primi due della graduatoria, da questo punto di vista, hanno impressionato sul passo gara, avendo messo insieme diverse tornate con gomme usate su ottimi riscontri.

A completare il quadro della top-10 troviamo lo spagnolo della Suzuki Alex Rins a 0″175, il portoghese della KTM Miguel Oliveira (+0″177), Franco Morbidelli della Yamaha Petronas a 0″578, l’australiano della Ducati ufficiale Jack Miller (+0″586), il campione del mondo 2020 della Suzuki Joan Mir (+0″597), l’iberico dell’Aprilia Aleix Espargaró (+0″612) e il sudafricano della KTM Brad Binder (+0″597).

Va rimarcata la prestazione dello spagnolo della Yamaha Factory Maverick Vinales a 0″793, che ha lavorato probabilmente più su mescole usate, mentre distanti sia Marc Marquez (Honda) 17° a 1″149 che Valentino Rossi (Yamaha Petronas) 19° a 1″202. Persistono i problemi di entrambi nei rapidi cambi di direzione del Mugello.

Per quanto concerne il resto della truppa italiana, 14° Enea Bastianini (Ducati – Avintia Esponsorama) a 1″048, Michele Pirro 15° (Ducati Pramac) a 1″052, Danilo Petrucci 18° (KTM Tech3) a 1″171, Lorenzo Savadori 20° (Aprilia) a 1″275 e Luca Marini 21° (Ducati – Sky VR46 Avintia) a 1″292.

CLASSIFICA FP4 GP ITALIA 2021 MOTOGP

1 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’46.647 4 14 348.3
2 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team DUCATI 1’46.759 15 15 0.112 0.112 350.6
3 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA 1’46.807 14 14 0.160 0.048 349.5
4 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’46.822 4 11 0.175 0.015 352.9
5 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’46.824 4 15 0.177 0.002 355.2
6 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT YAMAHA 1’47.225 5 13 0.578 0.401 338.5
7 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team DUCATI 1’47.233 9 16 0.586 0.008 354.0
8 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’47.244 10 14 0.597 0.011 351.7
9 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA 1’47.259 5 9 0.612 0.015 351.7
10 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’47.438 13 13 0.791 0.179 357.6
11 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’47.440 13 13 0.793 0.002 342.8
12 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL HONDA 1’47.525 15 16 0.878 0.085 351.7
13 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team HONDA 1’47.683 4 13 1.036 0.158 348.3
14 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama DUCATI 1’47.695 6 13 1.048 0.012 357.6
15 51 Michele PIRRO ITA Pramac Racing DUCATI 1’47.699 9 9 1.052 0.004 355.2
16 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing DUCATI 1’47.713 10 15 1.066 0.014 357.6
17 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA 1’47.796 5 12 1.149 0.083 352.9
18 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 1’47.818 5 13 1.171 0.022 351.7
19 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT YAMAHA 1’47.849 8 14 1.202 0.031 348.3
20 32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA 1’47.922 10 12 1.275 0.073 351.7
21 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia DUCATI 1’47.939 5 11 1.292 0.017 348.3
22 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 1’48.751 8 9 2.104 0.812 346.1

Credit: MotoGP.com Press

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Tiro a segno, Europei 2021: Benetti-Lepri-Paravati, l’Italia vince l’oro nella gara a squadre di carabina 3 posizioni femminile juniores

LIVE Superbike, GP Portogallo 2021 in DIRETTA: Scott Redding vince gara-1 su Razgatlioglu e Rea!