Moto2, risultato GP Francia 2021: Raúl Fernández vince a Le Mans, Marco Bezzecchi 3° davanti a Tony Arbolino

Lo spagnolo Raúl Fernández (Red Bull KTM Ajo) ha conquistato il successo nel GP di Francia, quinto round del Mondiale 2021 di Moto2. Sul tracciato di Le Mans, partito dalla pole-position, l’iberico ha saputo imporsi con grande autorevolezza in una condizione di pista non semplice: asfalto asciutto con alcune chiazze di umido. Fernández ha preceduto l’australiano (leader del campionato) Remy Gardner, sempre in sella alla Kalex del Red Bull KTM Ajo, di 1″490 e Marco Bezzecchi di 4″599.

Il romagnolo dello Sky Racing Team VR46 ha cercato di mettere sotto pressione i propri avversari, partendo subito forte e prendendo la vetta. Tuttavia, la gestione delle gomme è stata migliore per quanto concerne Fernández e Gardner e per questo “Bez” si è dovuto accontentare della terza piazza. Con questi risultati, il citato Gardner si conferma in vetta al campionato della media cilindrata (89 punti), con una lunghezza di vantaggio su Fernandez e 17 su Bezzecchi. Perde punti Sam Lowes (66 punti), caduto nel corso di questa gara.

Tornando alla cronaca, troviamo nella top-10 uno straordinario Tony Arbolino. Il rookie della categoria, sulla Kalex del Liqui Moly Intact GP, si è reso protagonista di una grande rimonta che l’ha portato in quarta posizione a 7″503 dal vertice. A completare il quadro dei migliori dieci ci sono l’olandese Bo Bendsneyder (Pentamina Madalika SAG Team) a 11″887, il tedesco Marcel Schroetter (Liqui Moly Intact GP) a 27″829, il giapponese Ai Ogura (IDEMITSU Honda Team Asia) a 27″975, Fabio Di Giannantonio (Federal Oil Gresini Moto2) a 28″112, Simone Corsi a 28″204 (MV Agusta Forward Racing) e lo spagnolo Jorge Navarro (MB Conveyors Speed Up) a 28″432. Una prestazione incolore di Di Giannantonio, punito anche con un long lap penalty per un’entrata scorretta su Hector Garzo, finito fuori pista per la manovra del centauro italiano.

Per quanto riguarda il resto della truppa italiana, Lorenzo Dalla Porta ha concluso 11° sulla Kalex dell’Italtrans Racing, mentre Nicolò Bulega, in sella alla Kalex del Team Gresini, 13°, Lorenzo Baldassarri (MV Agusta Forward Racing) 18°, Celestino Vietti (Sky Racing Team VR46) 20° e Lorenzo Marcon (MV Agusta Forward Racing) 21°.

CLASSIFICA GP FRANCIA 2021 MOTO2

1 25 25 Raul FERNANDEZ SPA Red Bull KTM Ajo KALEX 40’46.101 153.9
2 20 87 Remy GARDNER AUS Red Bull KTM Ajo KALEX 40’47.591 153.8 1.490
3 16 72 Marco BEZZECCHI ITA SKY Racing Team VR46 KALEX 40’50.700 153.6 4.599
4 13 14 Tony ARBOLINO ITA Liqui Moly Intact GP KALEX 40’53.604 153.5 7.503
5 11 64 Bo BENDSNEYDER NED Pertamina Mandalika SAG Team KALEX 40’57.988 153.2 11.887
6 10 23 Marcel SCHROTTER GER Liqui Moly Intact GP KALEX 41’13.930 152.2 27.829
7 9 79 Ai OGURA JPN IDEMITSU Honda Team Asia KALEX 41’14.076 152.2 27.975
8 8 21 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Federal Oil Gresini Moto2 KALEX 41’14.213 152.2 28.112
9 7 24 Simone CORSI ITA MV Agusta Forward Racing MV AGUSTA 41’14.305 152.2 28.204
10 6 9 Jorge NAVARRO SPA MB Conveyors Speed Up BOSCOSCURO 41’14.533 152.2 28.432
11 5 19 Lorenzo DALLA PORTA ITA Italtrans Racing Team KALEX 41’15.090 152.1 28.989
12 4 35 Somkiat CHANTRA THA IDEMITSU Honda Team Asia KALEX 41’14.850 152.1 28.749
13 3 11 Nicolò BULEGA ITA Federal Oil Gresini Moto2 KALEX 41’15.417 152.1 29.316
14 2 42 Marcos RAMIREZ SPA American Racing KALEX 41’17.706 152.0 31.605
15 1 75 Albert ARENAS SPA Inde Aspar Team BOSCOSCURO 41’18.181 151.9 32.080
16 55 Hafizh SYAHRIN MAL NTS RW Racing GP NTS 41’18.672 151.9 32.571
17 70 Barry BALTUS BEL NTS RW Racing GP NTS 41’19.410 151.9 33.309
18 7 Lorenzo BALDASSARRI ITA MV Agusta Forward Racing MV AGUSTA 41’25.137 151.5 39.036
19 96 Jake DIXON GBR Petronas Sprinta Racing KALEX 41’27.170 151.4 41.069
20 13 Celestino VIETTI ITA SKY Racing Team VR46 KALEX 41’31.700 151.1 45.599
21 10 Tommaso MARCON ITA MV Agusta Forward Racing MV AGUSTA 42’05.261 149.1 1’19.160

 

Credit: MotoGP.com Press

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP, GP Francia 2021: come vedere la gara su TV8. Orario d’inizio e programma

Mountain bike, Coppa del Mondo cross country: Loana Lecomte domina la prova femminile a Nove Mesto. Eva Lechner 13ma