Giro d’Italia 2021, Tim Merlier: “Oggi non avevo grandi gambe, ma devo comunque ringraziare i miei compagni che sono stati fantastici”

Il belga Tim Merlier, il vincitore della seconda tappa di questo Giro d’Italia 2021, oggi è giunto terzo nella Notaresco-Termoli, settima frazione di questa Corsa Rosa. Il Mago ha iniziato lo sprint troppo dietro e non è riuscito a contrastare uno straripante Caleb Ewan, il quale ha surclassato la concorrenza su un arrivo cucito su misura per lui.

Ad ogni modo, considerando che ha avuto anche un problema intestinale durante la tappa, Merlier può essere contento del suo risultato odierno. Il belga avrà altre occasioni per rifarsi e su arrivi più tradizionali rispetto a quello odierno, che tirava all’insù, sembra poter essere il principale antagonista di Ewan.

Queste le dichiarazioni rilasciate al termine della frazione da Merlier e riportate dall’account Twitter dell’Alpecin-Fenix: “Nel finale era un po’ troppo dietro, purtroppo. A essere onesto, inoltre, oggi non mi sentivo nemmeno benissimo. Ero un po’ stanco e non avevo le gambe che volevo. Ad ogni modo, i miei compagni di squadra sono comunque stati fantastici nel pilotarmi nel finale“.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Giro d'Italia 2021 Tim Merlier

ultimo aggiornamento: 14-05-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP, Valentino Rossi: “Sono migliorato, mi sento meglio sulla moto ed entro meglio in curva”

Giro d’Italia 2021, cosa è successo a Hugh Carthy. Perché sono stati cancellati i 2’21” di distacco