Giro d’Italia 2021, Remco Evenepoel sempre più distante dal podio. E Lefevere non esclude il ritiro

La brillantezza della prima settimana sembra ormai un lontano ricordo per Remco Evenepoel. Dopo la crisi patita sugli sterrati di Montalcino, il belga della Deceuninck-Quick Step ha faticato anche oggi sul Monte Zoncolan. L’enfant prodige si è staccato dal gruppo dei migliori a tre chilometri dalla vetta e ha perso 1’30” dalla maglia rosa Egan Bernal. Ad ogni modo, va detto che, nonostante tutto, Remco, anche oggi, è riuscito a limitare i danni.

Evenepoel, infatti, al momento si trova all’ottavo posto della classifica generale e le dimensioni delle sue crisi sono comunque state contenute. Attualmente il belga sta sicuramente pagando i nove mesi passati senza gare, ma, allo stesso tempo, sembra anche un po’ frastornato dal punto di vista psicologico. Le gambe, infatti, non sono certamente da buttare, altrimenti, né oggi né mercoledì, sarebbe stato in grado di rimanere a galla.

Il team manager della Deceuninck-Quick Step, Patrick Lefevere, ha di recente dichiarato che al termine della seconda settimana decideranno se far proseguire o meno il Giro a Remco. Ad ogni modo, le parole di Lefevere sembrano più un modo per pungolare il suo pupillo. Da sempre, infatti, lo storico dirigente belga non risparmia frecciatine a Evenepoel per stimolare l’orgoglio di quest’ultimo e farlo reagire dopo momenti difficili.

Sicuramente, ad ogni modo, il tappone di lunedì, la Sacile-Cortina d’Ampezzo, ci chiarirà quali potranno essere gli obiettivi di Remco in questo Giro d’Italia. Il giovane belga potrebbe andare totalmente alla deriva e subire anche un passivo di oltre dieci minuti. Allo stesso tempo, però, non è da dare per scontato il fatto che si salvi nuovamente, dato che ha sicuramente delle doti di fondo e recupero eccezionali.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Giro d'Italia 2021 Remco Evenepoel

ultimo aggiornamento: 22-05-2021


Lascia un commento

Curling, Mondiali doppio misto 2021: Scozia e Norvegia si sfideranno per il titolo

F1, Antonio Giovinazzi da urlo: l’italiano guida grintoso tra i muretti e domani insegue i primi punti