Giro d’Italia 2021, le pagelle della dodicesima tappa. Vendrame da applausi, George Bennett un po’ spuntato

La dodicesima tappa del Giro d’Italia 2021, la Siena-Bagno di Romagna, ha premiato i fuggitivi. Andrea Vendrame ha conquistato il suo primo successo in carriera sulle strade della Corsa Rosa. Il veneto ha superato, in una volata a due, l’australiano Chris Hamilton. Per quanto concerne gli uomini di classifica, invece, gli unici a provarci sono stati gli alfieri della Trek-Segafredo Vincenzo Nibali e Giulio Ciccone. Di seguito le nostre pagelle della frazione odierna.

LE PAGELLE DELLA DODICESIMA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA 2021

ANDREA VENDRAME (AG2R) VOTO 10: E’ stato un Vendrame semplicemente perfetto quello che abbiamo ammirato oggi. Il trevigiano è apparso fortissimo in salita e ha dato prova di possedere anche un notevole acume tattico. Nel finale è stato abile a portarsi allo sprint un corridore nettamente più lento di lui come Chris Hamilton. Vittoria di gambe e di testa, il 10 non glielo leva nessuno.

CHRIS HAMILTON (TEAM DSM) VOTO 9: Nel finale è il corridore che, dal punto di vista tattico, si è mosso meglio. Ha avuto solo la sfortuna di trovare sulla sua strada uno strepitoso Andrea Vendrame.

GIANLUCA BRAMBILLA (TREK-SEGAFREDO) VOTO 7: Le gambe dell’alfiere della Trek sono quelle dei giorni migliori, ma nel finale si lascia un po’ sopraffare dal nervosismo. A tre chilometri dalla meta si perde l’allungo di Hamilton e Vendrame e deve accontentarsi di sprintare con Bennett per le posizioni di rincalzo.

GEORGE BENNETT (JUMBO-VISMA) VOTO 6,5: Non è il George Bennett dei giorni migliori e lo si è visto in salita, ove non è riuscito a levarsi di ruota corridori, sulla carta, a lui inferiori. La vittoria di tappa se la gioca comunque, ma da lui è lecito aspettarsi molto di più.

GIOVANNI VISCONTI (BARDIANI) VOTO 7: Il veterano siciliano continua a battersi come un leone e porta a casa un’eccellente top-5.

GEOFFREY BOUCHARD (AG2R) VOTO 6,5: Il transalpino dell’Ag2r si inserisce nella fuga di giornata, incrementa il vantaggio sugli inseguitori nella classifica della maglia blu e dà un buon contributo alla causa del compagno Vendrame.

DIEGO ULISSI (UAE TEAM EMIRATES) VOTO 5,5: Il corridore toscano indovina la fuga, ma i suoi limiti sulle discese bagnate lo costringono ad alzare bandiera bianca anzitempo.

VINCENZO NIBALI & GIULIO CICCONE (TREK-SEGAFREDO) VOTO 6: I due della Trek-Segafredo attaccano nel finale e Nibali riesce anche a guadagnare 8″ sul gruppo di Bernal. La buona volontà c’è, ma viene da chiedersi se non fosse stato meglio muoversi prima. I loro tentativi, a conti fatti, sono sembrati decisamente velleitari.

PELLO BILBAO (BAHRAIN VICTORIOUS) VOTO 5: Il basco della Bahrain Victorious perde due minuti dagli altri uomini di classifica. Ormai non potrà far altro che correre in appoggio a Damiano Caruso.

JAI HINDLEY (TEAM DSM) VOTO 4,5: Il secondo classificato dello scorso Giro d’Italia lascia sul piatto oltre sette minuti dal gruppo di Egan Bernal. La sua Corsa Rosa continua a essere oltremodo negativa.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giro d’Italia 2021, l’attacco di coppia di Vincenzo Nibali e Giulio Ciccone! Il coraggio di provarci

Vincenzo Nibali, 7″ per urlare al mondo che il suo Giro d’Italia non è finito