Giro d’Italia 2021, favoriti tappa di oggi Perugia-Montalcino: borsino e stellette. Bernal, Bettiol e Formolo i principali candidati al successo odierno

Il Giro d’Italia 2021 ripartirà oggi con l’attesa frazione degli sterrati: la Perugia-Montalcino. Si tratta di una tappa totalmente imprevedibile e fare pronostici non è facile. Stante quanto hanno combinato nelle ultime due edizioni della Strade Bianche, però, i tre favoriti principali sono Egan Bernal (Ineos), terzo alla sopraccitata classica senese due mesi fa, Davide Formolo (UAE Team Emirates), secondo alla Strade Bianche 2020, e quell’Alberto Bettiol (EF Education-Nippo) che, invece, fu quarto in quella stessa occasione.

LIVE Giro d’Italia 2021, Perugia-Montalcino in DIRETTA: 35 km di sterrato per ribaltare tutto

Ad ogni modo, il novero dei favoriti muterà a seconda di come si svilupperà la tappa. Ad esempio, in caso di gara tirata sin dal primo settore di sterrato, potrebbe emergere Remco Evenepoel (Deceuninck-Quick Step), il quale è venuto in ricognizione su queste strade, e dunque le conosce, e se chiamato a prodursi in uno sforzo di diverse decine di minuti, può fare terra bruciata attorno a sé. Al contrario, invece, in caso di una corsa particolarmente blanda, potrebbe anche stupire un corridore come Peter Sagan (Bora-Hansgrohe), il quale, in passato, è arrivato più volte sul podio della Strade Bianche.

Chiaramente, inoltre, dovrebbero avere una marcia in più quei corridori che vengono dal fuoristrada, come i ciclocrossisti Gianni Vermeersch (Alpecin-Fenix) e Quinten Hermans (Intermarché-Wanty) e il biker magiaro Attila Valter (Groupama-FDJ), e coloro che, sugli sterrati, sanno già di trovarsi a loro agio. Citiamo, per quest’ultima categoria, Romain Bardet (Team DSM), già secondo alla Strade Bianche 2018, Taco van der Hoorn (Intermarché-Wanty), nel 2017 vincitore della Schaal Sels e secondo alla Dwars door Het Hageland, e il decimo e l’undicesimo classificato dell’ultima Strade Bianche, vale a dire il basco Pello Bilbao (Bahrain Victorious) e il britannico Simon Carr (EF Education-Nippo).

Saranno chiamati a difendersi, invece, gran parte degli altri uomini di classifica
. Alcuni, come ad esempio Alexander Vlasov (Astana) e Giulio Ciccone (Trek-Segafredo), per citare i più in forma, potrebbero anche andare meglio del previsto, ma per loro sarebbe comunque saggio non strafare su queste strade e portare un attacco, nel caso, solo nel finale.

I FAVORITI DELL’UNDICESIMA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA 2021

***** Egan Bernal
**** Alberto Bettiol, Davide Formolo
*** Pello Bilbao, Remco Evenepoel, Gianni Vermeersch, Romain Bardet
** Gianni Moscon, Fabio Felline, Peter Sagan, Joao Almeida, Quinten Hermans, Taco van der Hoorn, Simon Carr, Attila Valter, Giulio Ciccone, Diego Ulissi
* Jhonnatan Narvaez, Andrea Vendrame, Tony Gallopin, Dries De Bondt, Alexander Vlasov, Samuele Battistella, Matteo Sobrero, Luis Leon Sanchez, Damiano Caruso, Gino Mader, Filippo Fiorelli, Giovanni Visconti, Giovanni Aleotti, Emanuel Buchmann, Felix Grosschartner, Mikkel Honoré, Daniel Martin, Alessandro De Marchi, Tobias Foss, Simon Yates, Marc Soler, Bauke Mollema, Vincenzo Nibali

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

NBA 2021, Play-in: Boston batte Washington e si qualifica ai playoff, Indiana elimina Charlotte

Giro d’Italia 2021 oggi: orario Perugia-Montalcino, tv, programma, streaming RAI ed Eurosport