F1, Nico Rosberg attacca Max Verstappen: “Ha commesso troppi errori, Lewis Hamilton ha fatto la differenza”

Un buon secondo posto per Max Verstappen nel GP di F1 in Portogallo? Secondo Nico Rosberg un’occasione mancata. E’ questa l’idea del campione del mondo 2016 in merito all’andamento del terzo round del Mondiale 2021.

Lungo i saliscendi di Portimao, il parere dell’ex pilota teutonico è stato il seguente: “Il pilota che ha fatto la differenza è stato Lewis Hamilton. Verstappen aveva la macchina più veloce e non fosse stato per un suo errore sarebbe partito dalla pole-position e conquistato il punto del giro veloce in gara“, le parole di Nico.

Per battere Hamilton si deve essere perfetti e Max invece non lo è stato. Anche in gara, quando ha deciso di montare le gomme morbide per fare il giro veloce e conquistare un punto, non ha rispettato il regolamento. Sono piccole cose cose, che però sono discriminanti in un campionato così equilibrato“, ha aggiunto Rosberg ai microfoni di Sky Sports.

In buona sostanza, un Hamilton che esce assai rinfrancato dal confronto con l’orange della Red Bull e per questo una vittoria pesante anche nella guerra psicologica in atto tra i due alfieri dei team di Brackley e di Milton Keynes.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
GP Portogallo F1 2021 Max Verstappen Mondiale F1 2021 Nico Rosberg

ultimo aggiornamento: 03-05-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ranking WTA (3 maggio): Ashleigh Barty sempre in vetta, Camila Giorgi n.1 d’Italia

Giro d’Italia 2021: Giulio Ciccone capitano o gregario di Mollema? Il nodo da sciogliere dopo l’infortunio a Vincenzo Nibali